Stai leggendo: Britney Spears: ecco come ha trascorso la Festa della Mamma dopo il ricovero

Letto: {{progress}}

Britney Spears: ecco come ha trascorso la Festa della Mamma dopo il ricovero

Britney Spears ha potuto trascorrere la Festa della Mamma in compagnia dei suoi due figli, Sean Preston e Jayden James. Ad avere la custodia dei due bambini, è l'ex marito Kevin Federline. La popstar sta ancora cercando di superare un momento difficile.

Britney Spears Getty Images

5 condivisioni 0 commenti

Dopo aver vissuto dei mesi molto difficili, Britney Spears sembra aver trascorso una Festa della Mamma meravigliosa in compagnia dei suoi due figli: Sean Preston di 13 anni e Jayden James di 12, avuti dall’ex marito Kevin Federline. Una fonte avrebbe dichiarato a E! News:

Britney ha vissuto una meravigliosa Festa della Mamma con i bambini. I ragazzi sono andati a trovarla per la Festa della Mamma e hanno festeggiato insieme. I ragazzi le mancavano così tanto mentre lei era via, per cui hanno trascorso un po’ di tempo insieme.

Questo momento dedicato alla famiglia è giunto dopo il ricovero della popstar in una clinica psichiatrica, lo scorso mese - a causa di un crollo emotivo - e dopo essere stata in tribunale con la madre Lynne in un’udienza per poter confermare l’amministrazione di sostegno nei suoi confronti. Secondo quanto riportato da TMZ, il giudice della Corte Superiore, Brenda Penny, avrebbe disposto una valutazione della salute mentale della cantante, per accertare la sua capacità di prendersi cura dei figli: al momento, è Federline ad avere la custodia dei due bambini.

Approfittando del sostegno della madre, Britney avrebbe chiesto alcune libertà. Lynne si sarebbe riavvicinata alla figlia nella speranza di essere più coinvolta nella tutela della cantante. Al momento, è il padre Jamie a essere suo tutore legale. Britney starebbe cercando di farsi forza:

È rimasta molto a casa e sembra ancora affrontare giorni difficili.

Avrebbe riferito la fonte di E! News, che ha precisato come – nonostante la malattia – il padre Jamie continui a prendere delle decisioni per la figlia, che si preoccuperebbe terribilmente della sua salute. In questo periodo, l’unico conforto per Britney sembrano essere il compagno Sam Asghari e i suoi due figli:

Il team di Britney è molto coinvolto e anche se Jamie è malato, è in grado di gestire le decisioni quotidiane di cui ha bisogno. Britney continua a preoccuparsi terribilmente di suo padre. Il supporto costante di Sam e il tempo trascorso con i suoi ragazzi sono anche un grande sostegno.

Secondo la fonte, le medicine restano di vitale importanza per la popstar:

I farmaci sono fondamentali per Britney e questo è molto importante, a questo punto. Non è stato un processo facile e lei si preoccupa ancora che la gente non la sostenga.

Britney era stata ricoverata, pare, per lo stress scaturito dalla malattia del padre, che ha subito alcuni interventi chirurgici al colon e all’intestino. La cantante pare avesse sospeso la propria residency a Las Vegas, Britney: Domination, per prendersi cura di lui.

View this post on Instagram

I don’t even know where to start with this, because this is so tough for me to say. I will not be performing my new show Domination. I’ve been looking forward to this show and seeing all of you this year, so doing this breaks my heart. However, it’s important to always put your family first… and that’s the decision I had to make. A couple of months ago, my father was hospitalized and almost died. We’re all so grateful that he came out of it alive, but he still has a long road ahead of him. I had to make the difficult decision to put my full focus and energy on my family at this time. I hope you all can understand. More information on ticket refunds is available on britneyspears.com. I appreciate your prayers and support for my family during this time. Thank you, and love you all… always.

A post shared by Britney Spears (@britneyspears) on

Nei giorni scorsi, inoltre, la Spears aveva smentito, con un post sul proprio profilo Instagram, le voci che affermavano fosse stata rinchiusa in clinica contro la propria volontà su decisione del padre:

Volevo solo salutarvi, perché le cose che sono state dette sono fuori controllo!!! Wow!!! Ci sono voci, minacce di morte alla mia famiglia e al mio team e così tante cose pazzesche che vengono dette. Sto cercando di prendermi un momento per me stessa, ma quello che sta succedendo mi sta rendendo tutto più difficile. Non credete a tutto ciò che leggete e sentite. (...) La mia situazione è unica nel suo genere, ma giuro che sto facendo del mio meglio in questo momento. Potreste non saperlo, ma sono forte e combatto per ciò che voglio! Il vostro amore e la vostra dedizione sono incredibili, ma quello di cui ho bisogno in questo momento è un po 'di privacy per affrontare tutte le cose difficili della mia vita. Se poteste farlo, ve ne sarei per sempre grata. Vi amo!

View this post on Instagram

I wanted to say hi, because things that are being said have just gotten out of control!!! Wow!!! There’s rumors, death threats to my family and my team, and just so many things crazy things being said. I am trying to take a moment for myself, but everything that’s happening is just making it harder for me. Don’t believe everything you read and hear. These fake emails everywhere were crafted by Sam Lutfi years ago... I did not write them. He was pretending to be me and communicating with my team with a fake email address. My situation is unique, but I promise I’m doing what’s best at this moment 🌸🌸🌸 You may not know this about me, but I am strong, and stand up for what I want! Your love and dedication is amazing, but what I need right now is a little bit of privacy to deal with all the hard things that life is throwing my way. If you could do that, I would be forever grateful. Love you ❤️❤️❤️

A post shared by Britney Spears (@britneyspears) on

Non è la prima volta che Britney Spears si trova a dover affrontare problemi simili: già nel 2007, aveva sofferto di un crollo psicologico.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE