Stai leggendo: Grey’s Anatomy 15: il ritorno a sorpresa di Megan Hunt nell’episodio 20

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy 15: il ritorno a sorpresa di Megan Hunt nell’episodio 20

La nostra recensione della puntata 20 di Grey’s Anatomy 15, Il pacchetto completo.

0 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 1 Grey’s Anatomy 15: il ritorno a sorpresa di Megan Hunt nell’episodio 20

Sul finale dello scorso episodio di Grey’s Anatomy 15 Alex era estremamente preoccupato per Jo che è tornata molto scossa da suo viaggio alla ricerca della madre biologica, tanto da non raccontare neanche al marito cosa avesse scoperto.

Nella puntata 20 della stagione 15 del medical drama, ambientata una settimana dopo il ritorno della Wilson, ritroviamo la dottoressa ancora decisamente provata dal suo incontro, da ciò che ha saputo sulle sue origini, e per questo assolutamente non in grado di lavorare.

Alex, in pensiero per la moglie che è da giorni che è in chiusa in casa, chiede a Link - storico amico di Jo - di cercare di capire cosa stia succedendo nel tentativo disperato di aiutarla. Cosa che neanche il Dio dell’ortopedia, tra un bicchiere di vodka e un altro bevuto in compagnia di Jo, riesce a fare.

Intanto in quel del Grey Sloan Memorial Megan Hunt, la sorella di Owen, fa visita ai suoi storici colleghi e al fratello portando con sé a Seattle veterano di guerra, Caleb, che ha bisogno di un’operazione molto simile, e ancor più complessa, di quella che Meredith ha fatto su di lei e che è valsa alla Grey la vittoria del prestigioso premio Harper Avery.

Ad occuparsi dell’intervento su Caleb sono la stessa Meredith, Jackson e Catherine Avery, la quale torna in sala operatoria dopo il periodo difficile che ha vissuto a causa del tumore alla spina dorsale che l’ha colpita. Caleb, che inizialmente sembra entusiasta di potersi finalmente sottoporre all’operazione che gli cambierà la vita e che comprende anche l’innesto di un nuovo pene, entra in crisi nel momento in cui a trovarlo arriva la sue ex fidanzata. A cercare di comprendere le paure di Caleb e a convincerlo a sottoporsi all’intervento ci pensa Owen Hunt che, da ex medico militare, sa esattamente come interagire con il paziente.

Mentre gran parte dei medici del Grey Sloan Memorial sono alle prese con la complicata operazione di Caleb, la Bailey riprende il suo posto di Capo di chirurgia dell’ospedale insegnando a giovani donne l’importanza della leadership femminile e Alex cerca in tutti i modi di curare un giovanissimo paziente autistico, Richard decide di mettere alla prova Andrew DeLuca, dopo aver scoperto che tra Meredith e lui c’è del tenero, proponendogli di operare da solo un’appendicite. Andrew, nonostante le difficoltà nel dover gestire lo sguardo inquisitore di Richard e un intervento non facile a causa di una complicazione, esce vincente dalla sala operatoria, tanto che Webber si sente in dovere di dare il benestare alla sua figliastra Meredith:

Andrew diventerà un eccellente chirurgo ed è un brav’uomo.

Precedente Successivo Grey’s Anatomy 15: il ritorno a sorpresa di Megan Hunt nell’episodio 20
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE