Stai leggendo: L'appello di Alyssa Milano alle donne: 'Praticate l'astinenza per protesta contro le leggi sull'aborto'

Letto: {{progress}}

L'appello di Alyssa Milano alle donne: 'Praticate l'astinenza per protesta contro le leggi sull'aborto'

Da sempre fervente sostenitrice dei diritti delle donne, dopo #MeToo Alyssa Milano ha abbracciato una nuova causa: l'attrice invita le donne a unirsi a lei in uno sciopero del sesso per protestare contro la nuova legge anti-aborto varata in Georgia.

Alyssa Milano Getty Images

11 condivisioni 0 commenti

Alcuni giorni fa, il governatore repubblicano Brian Kemp ha varato in Georgia una nuova legge anti-aborto che entrerà in vigore effettivo nel 2020. A sostituzione di quella che consentiva l'aborto fino alla 20esima settimana di gestazione, la nuova norma - chiamata non a caso 'Legge dell'Heartbeat' - vieta l'interruzione di gravidanza sin da quando è possibile riscontrare il battito cardiaco del feto, ossia dalla sesta settimana, quando le donne spesso neppure si sono rese conto di essere incinte. Il nuovo disegno di legge di Kemp sta creando scalpore e ha suscitato una reazione indignata da parte di molti attori e case di produzione: fino a quando rimarrà in vigore la legge, nessuno girerà più film o serie TV in Georgia, arrecando un enorme disagio. Si stima, infatti, che l'industria cinematografica in questi anni abbia creato più di 92mila posti di lavoro.

Questo boicottaggio è stato guidato dall'attrice Alyssa Milano, che nelle ultime ore ha lanciato anche una singolare iniziativa su Twitter. In sostanza, la protagonista di Streghe ha invitato le donne a unirsi a lei in uno sciopero del sesso come segno di protesta contro le recenti modifiche alla legge sull'aborto.

I nostri diritti riproduttivi sono stati cancellati. Fino a quando le donne non avranno il controllo sul loro corpo non possiamo rischiare di rimanere incinte. Unitevi a me, praticate l'astinenza fino a quando non riavremo indietro la libertà di scelta sui nostri corpi.

Lo sciopero del sesso della Milano, che è stata una delle pioniere del movimento #MeToo, sta avendo un'incredibile risonanza sui media. Tuttavia, c'è chi sui social ha mostrato delle perplessità a riguardo. Un'utente, per esempio, reputa sbagliato trattare il sesso come fosse una merce di scambio: "Ora dovrei anche smettere di fare sesso e comportarmi come se per le donne fosse una transazione o un affare? Mi piaci molto, ti stimo, ma no".

Alyssa Milano ha risposto così:

Perfetto, ma stai molto attenta. Se resti incinta e vuoi abortire potresti finire in prigione molto a lungo in Georgia.

View this post on Instagram

Repost @washingtonpost Alyssa Milano is voicing her opposition to new antiabortion legislation by proposing a sex strike to stand up for women’s reproductive rights. Georgia’s new abortion law — among the most restrictive in the United States — will ban abortions as soon as a doctor can detect a fetal heartbeat, and others states, including Mississippi and Ohio, have passed similar “heartbeat” bills. In response, Milano posted a call to arms Friday on Twitter, urging people to abstain in protest. “Until women have legal control over our own bodies we just cannot risk pregnancy," she wrote. “JOIN ME by not having sex until we get bodily autonomy back. I’m calling for a #SexStrike.” Milano said she is glad her tweet “has shined a light on the Republican war against women and our bodily autonomy.” “Mark my words, one of these bills will end up going to the Supreme Court to overturn Roe. And if Roe is overturned this will directly impact the women most at risk, the women from low-income communities of color,” she said in a statement Saturday to The Post. By early Sunday morning, Milano’s tweet had drawn more than 38,000 likes and 13,000 retweets, some applauding the idea but many others arguing that it only serves to perpetuate the stereotype that “women are providers and men are consumers of sex.” Read more on washingtonpost.com. (Photo by Jesse Dittmar for The Post)

A post shared by Alyssa Milano (@milano_alyssa) on

In risposta a un'altra follower, che pure le aveva manifestato una certa reticenza sulla validità dell'iniziativa, ha invece concluso:

È troppo pericoloso fare sesso con gli uomini al giorno d'oggi.

Alyssa Milano è madre di due figli, Elizabella Dylan e Milo Thomas, nati dal suo matrimonio con David Bugliari (i due sono sposati dal 2009).

Che ne pensate dell'ultima causa sociale dell'attrice?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO