Stai leggendo: Fagiolini in umido: la ricetta del contorno con le verdure di stagione di maggio

Letto: {{progress}}

Fagiolini in umido: la ricetta del contorno con le verdure di stagione di maggio

I fagiolini in umido sono un contorno perfetto nei mesi primaverili ed estivi: scopri la nostra ricetta con trito di cipolla e carota, polpa di pomodoro e patate lessate.

Fagiolini in umido iStock Photo

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 2 utenti

I fagiolini in umido sono un ottimo contorno che può trasformarsi in un primo con accompagnamento di crostoni di pane. Questo piatto va preparato in primavera o in estate perché i fagiolini sono una verdura di stagione nei mesi di maggio, giugno, luglio e agosto.

Per la nostra ricetta puoi utilizzare anche i fagiolini surgelati, ma la scelta migliore sono quelli freschi. Al momento dell’acquisto controlla che siano belli verdi e senza macchie scure. Se sei insicura, dai un’occhiata in più alle estremità. Noti delle punte marroncine? Allora non comprarli perché non sono freschi. Una volta a casa, fai la prova freschezza e spezza uno dei tuoi fagiolini. Quelli freschi si spezzano facilmente, mentre quelli vecchi tendono a diventare mollicci ed elastici. 

Fagiolini in umido: la ricetta

Questo piatto è semplicissimo. Serve solo qualche accorgimento per la cottura e la pulizia dei fagiolini. Ricordati di eliminare le due estremità e il filo su entrambi i lati, in modo da facilitare la masticazione. Se li hai comprati già spuntati, verifica che il taglio sia netto e verde. In ogni caso, usa i fagiolini spuntati entro 1 o 2 giorni dall’acquisto.

Ora sei pronta per preparare i nostri fagiolini in umido. Per l’impiattamento usa delle cocotte in terracotta e la tua presentazione sarà rustica e invitante. Ti piace il piccante? Allora servi in cocotte con aggiunta di peperoncino!

Informazioni

Ingredienti

  • Fagiolini 600 gr
  • Patate 2
  • Polpa di pomodoro a cubetti 350 ml
  • Cipolla 1
  • Carota 1
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Pulisci i fagiolini privandoli di punte e filamento e lessali in acqua salata per circa 10 minuti.

  2. Sbuccia le patate e cuocile in acqua per 15 minuti circa.

  3. Fai un trito di carota e cipolla e mettilo a soffriggere in un’ampia padella con un filo d’olio.

  4. Quando la cipolla è appassita, aggiungi la polpa di pomodoro e lascia cuocere per circa 10 minuti a fuoco vivo. 

  5. Trascorsi i 10 minuti, aggiungi i fagiolini e le patate tagliate a tocchetti. Aggiusta di sale e cuoci per 10/15 minuti. Mescola di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

  6. Servi i tuoi fagiolini in umido caldi e fumanti con dei crostoni di pane.

Fagiolini in umido: la versione in bianco

Se vuoi evitare la passata di pomodoro, puoi preparare i fagiolini in umido in bianco. Lessa i fagiolini in acqua con un pizzico di sale e scolali dopo 15 minuti. Per mantenere il bel colore verde, trasferiscili in una ciotola con acqua e ghiaccio. Nel frattempo fai scaldare l’olio in una padella insieme a due spicchi di aglio tritati molto finemente. Dopo qualche minuto, aggiungi i fagiolini e sfuma con un bicchiere di vino bianco. Fai cuocere per cinque minuti, aggiusta di sale e porta in tavola.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE