Stai leggendo: Festa della mamma: torta con fiori e crema vellutata al cioccolato

Letto: {{progress}}

Festa della mamma: torta con fiori e crema vellutata al cioccolato

La nostra torta per la festa della mamma combina la croccantezza della pasta frolla con la consistenza vellutata della crema namelaka al cioccolato bianco.

Torta festa della mamma iStock Photo

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

La torta per la festa della mamma deve essere buona, romantica e delicata. Per questo ti proponiamo una ricetta semplice, ma davvero deliziosa e scenografica. Insomma, la perfetta conclusione di un menu dedicato a tutte le mamme.

Si tratta di una torta con una base di pasta frolla e una farcitura con la crema namelaka. E non potevano che scegliere questa crema, perché è davvero vellutata e semplice da preparare. Il segreto è il cioccolato bianco. La crema namelaka, infatti, non prevede uova, farina e amido e si prepara solo con latte, panna, cioccolato bianco e gelatina. 

Torta festa della mamma: la ricetta con la crema namelaka

La preparazione della crema è rapida e facile. Impiegherai appena una ventina di minuti. L’unica accortezza è il riposo in frigorifero. La namelaka, infatti, deve rimanere in frigo per circa 10-12 ore per permettere la cristallizzazione del burro di cacao contenuto nel cioccolato.

Il risultato è speciale perché la consistenza è davvero cremosa e il sapore è più delicato rispetto a quello di una ganache al cioccolato. D’altronde, questa crema è il frutto dell’abilità di un pasticciere nipponico, a cui si deve anche la scelta del nome che in giapponese significa proprio vellutato. 

 La decorazione della nostra torta, invece, è a tua scelta. Puoi usare, per esempio, frutta di stagione e fiori eduli del colore preferito dalla tua mamma.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Tempo totale 80 minuti
  • Dosi 8 persone

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • Farina 00 320 gr
  • Zucchero 100 gr
  • Burro 150 gr
  • Uovo 1
  • Sale 1 pizzico

Per la crema namelaka

  • Cioccolato bianco 350 gr
  • Panna fresca liquida 400 gr
  • Latte intero 200 gr
  • Fogli di gelatina 5 gr

Per la decorazione

  • Fiori eduli q.b.
  • Frutta fresca q.b.

Preparazione

  1. Inizia dalla preparazione della crema namelaka. Immergi i fogli di gelatina in acqua e fai fondere il cioccolato bianco a bagnomaria oppure nel microonde.

  2. Metti il latte in un pentolino e porta a ebollizione. Nel frattempo, estrai i fogli di gelatina dall’acqua, strizzali e immergili nel latte. Mescola bene a fiamma bassa fino a quando la gelatina non si sarà sciolta completamente.

  3. Versa il latte caldo sul cioccolato fuso un poco alla volta, mescolando sempre per amalgamare i due ingredienti.  

  4. Aggiungi la panna fredda e mescola con un frullatore a immersione, facendo attenzione a non inglobare aria. Copri la tua crema namelaka con un foglio di pellicola alimentare e metti in frigo a riposare per almeno 10 ore. 

  5. Adesso puoi passare alla preparazione della frolla. Fai il burro a pezzi e lavoralo con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata. Puoi usare una planetaria o un robot da cucina. 

  6. Una volta amalgamati gli ingredienti, aggiungi l’uovo e la farina e aziona il robot. Trasferisci il composto su una spianatoia e lavoralo con le mani.

  7. Quando la pasta sarà liscia e uniforme, coprila con la pellicola alimentare e mettila in frigorifero per 30 minuti.

  8. Trascorsi i 30 minuti, stendila con il mattarello formando uno strato uniforme e rivesti una tortiera del diametro di 24 centimetri ricoperta con carta da forno.

  9. Bucherella la pasta frolla con i rebbi di una forchetta, cospargila di legumi secchi e inforna in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti. Dopodiché, togli i legumi e continua la cottura per altri 10 minuti.

  10. Sforna e fai raffreddare per qualche minuto. Metti la crema namelaka in una sacca da pasticciere e farcisci con tanti ciuffetti fino a coprire tutta la base di pasta frolla.

  11. Prima di servire la tua torta per la festa della mamma, decorala con fiori eduli e frutta fresca. 

Torta festa della mamma: la variante con crema al limone

Se vuoi dare alla torta un sapore più fresco e agrumato, puoi usare del limone nella preparazione della tua namelaka. Per aromatizzare la crema, ti bastano 100 ml di succo di limone da aggiungere alla fine della preparazione. Dopo aver amalgamato cioè cioccolato, latte e panna, aggiungi il succo, dai un'ultima mescolata e metti in frigorifero. Per dare alla crema un profumo più intenso, puoi usare sia il succo che la scorza di un limone.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO