Stai leggendo: Torta salata con ricotta e piselli: ricetta gluten free

Letto: {{progress}}

Torta salata con ricotta e piselli: ricetta gluten free

I piselli solo nelle minestre o come condimento per primi piatti? Prova la torta salata con ricotta e piselli: un piatto unico sano, leggero e senza glutine. Decidi tu quali altri ingredienti aggiungere per dare un tocco personale a questa torta.

Torta con piselli e pomodorini Rodi Roșcata

7 condivisioni 0 commenti Il voto di 4 utenti

Mi piacciono le torte salate in quanto possono essere servite sia come antipasto sia come piatto unico, ma anche come pratico pranzo take away. Le ricette veloci prevedono di solito l'utilizzo della pasta sfoglia già pronta, che viene farcita a piacere e cotta nel forno. Ma vuoi mettere la soddisfazione di sfornare una gustosa torta salata con ricotta e piselli, preparata con pasta frolla con pochi grassi e senza glutine? La ricetta è molto facile e puoi scegliere tu come farcire la torta.

Torta salataHDRodi Roșcata
Piatto con torta decorata con piselli e pomodorini

L'impasto che ho usato come base per la torta è molto semplice: farina di riso, faina fina di mais, latte di kefir, poco olio di oliva e un pizzico di bicarbonato. Puoi anche usare il lievito in polvere per le preparazioni salate ma è proprio il bicarbonato che, insieme alla farina di mais, dà alla torta un sapore molto rustico.

Ti dico subito che non ti serve il mattarello: l'impasto viene molto morbido e appiccicoso quindi va stesso direttamente nello stampo apribile con l'aiuto di un cucchiaio.

Fetta di torta con verdura e formaggioHDRodi Roșcata
Piatto con spicchio di torta salata

Vista la stagione, per questa torta ho usato i piselli teneri e freschi però vanno bene anche i piselli surgelati. Puoi aggiungere nel ripieno anche degli affettati magri o altra verdura di stagione, usare l'uovo intero e non solo albumi, cospargere con del parmigiano grattugiato per una crosticina croccante.

Ho cotto la torta in una tortiera apribile con il diametro di 20 cm.

Una fetta di torta (6 in totale) ha circa 137 kcal, di cui: 15,8 g carboidrati, 4,4 g grassi e 6,2 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Informazioni

Ingredienti

Per il guscio

  • Farina integrale di riso 50 grammi
  • Farina di mais fina 50 grammi
  • Latte di kefir 90 grammi
  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • Bicarbonato di sodio Mezzo cucchiaino scarso
  • Un pizzico di sale

Per il ripieno

  • Ricotta light 120 grammi
  • Albume d'uovo 100 ml
  • Piselli freschi 100 grammi
  • Cipollotto fresco 1
  • Pomodorini 3
  • Un pizzico di sale e pepe nero
  • Spezie a piacere
  • Olio di oliva 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Come prima cosa prepara il ripieno: lava, monda e taglia finemente il cipollotto. Fai ammorbidire con un cucchiaio di olio e due cucchiai d'acqua a fiamma dolce. Aggiungi i piselli freschi sgranati, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e cuoci con coperchio per 5 - 7 minuti. Lascia stiepidire.

  2. Unisci la ricotta con l'albume e mescola bene con una forchetta. Infine, aggiungi al composto i piselli e le spezie che hai scelto.

  3. Prepara l'impasto per il guscio: amalgama il bicarbonato con il latte di kefir e lascia riposare per 5 minuti. In una ciotola unisci le farine, aggiungi un pizzico di sale, versa il kefir, l'olio di oliva e mescola molto bene. Lascia riposare per 10 minuti.

     

  4. Fodera uno stampo apribile con carta da forno (diam. 20 cm) sia sul fondo sia sui bordi. Versa l'impasto nello stampo e con un cucchiaio distribuisci in modo uniforme formando un guscio. 

  5. Metti il guscio per 5 minuti nel forno preriscaldato a 180°C. Versa il ripieno nel guscio, decora con fettine di pomodoro e continua la cottura per altri 35 minuti o comunque fino a che la torta diventa leggermente dorata.

Bicarbonato di sodio: l'ingrediente versatile nella cucina

In una cucina che si rispetta non può mancare il bicarbonato di sodio - un sale naturale molto versatile che può essere utilizzato sia nella preparazione di ricette dolci e salate, sia nella pulizia. Di per sé, questo sale poco alcalino non ha proprietà lievitanti: la magia avviene quando è mescolato con un ingrediente acido come il succo di limone, l'aceto, lo yogurt o il latte di kefir. Il bicarbonato, aggiunto nelle varie preparazioni da forno, rende i prodotti soffici e dà anche un buon sapore, attenzione però: rispetta le dosi che trovi indicate nelle ricette, in quanto una quantità troppo alta di bicarbonato altera il gusto, dando ai piatti uno sgradevole sapore amaro.

Con il bicarbonato puoi pulire le superficie in cucina o nel bagno (tranne quelle in alluminio), lavare la frutta, pulire i denti e alleviare l'acidità dello stomaco dopo un pasto abbondante.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE