Stai leggendo: Grey’s Anatomy 15: cosa è successo nell’episodio 18, Trova il senso

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy 15: cosa è successo nell’episodio 18, Trova il senso

La nostra recensione del 18esimo episodio di Grey’s Anatomy 15.

0 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 1 Grey’s Anatomy 15: cosa è successo nell’episodio 18, Trova il senso

Nello scorso episodio di Grey’s Anatomy 15 abbiamo assistito all’uscita di scena di Vincenzo DeLuca il quale, dopo aver avuto da Alex i fondi e il permesso lavorare al suo utero artificiale in quel del Grey Sloan Memorial, ha abusato di questa possibilità dando false aspettative a una coppia di pazienti che erano destinati purtroppo a perdere il loro bambino dopo un incidente.

L’allontanamento del dottor DeLuca dall’ospedale ha molto scosso Andrew che, a differenza della sorella, aveva creduto nel cambiamento del papà e nella puntata 18 di Grey’s Anatomy 15 - dal titolo Trova il senso - lo specializzando sembra ancora accusare il duro colpo, tanto da non voler parlare dell’accaduto neanche con Meredith che per distrarsi dall’ostile atteggiamento del suo compagno decide di concentrarsi su una nuova ricerca - suggeritale in sogno dalla madre - che riguarda un dispositivo diagnostico ingeribile.

Ma Meredith non è l’unica a sentire sul cuore il peso del silenzio della persona con cui ha scelto di stare, anche Alex non riesce a parlare con la moglie Jo che è andata alla ricerca della sua mamma biologica dopo che con l’aiuto del geniale medico/hacker Casey Parker ha scoperto chi è.

Mentre Meredith cerca di distrarsi dalla nuova crisi con Andrew concentrandosi sul lavoro nascosta in una delle tante “stanze emozionali” che la sorellastra Maggie ha allestito all’interno dell’ospedale, Alex riesce a mettere da parte la sua preoccupazione per Jo grazie a una piccola paziente, Nora, che conosce da tempo e che finalmente potrà essere operata per risolvere il suo problema di salute. Intervento che però la ragazzina tenta di sabotare per paura di tornare a scuola ed essere nuovamente bullizzata dai suoi compagni per la sua genialità scatenando la rabbia di Andrew che, dopo una durissima discussione con Alex, decide di non mettersi comunque da parte e convince Nora ad entrare in sala operatoria.

Nonostante Karev apprezzi ciò che DeLuca ha fatto per la bambina, salvandole la vita, il Capo di chirurgia ad interim del Grey Sloan Memorial decide comunque che lo specializzando non può assistere all’intervento di Nora ma al contempo sceglie di aiutarlo dispensandogli un saggio consiglio affinché la sua storia con Meredith non venga messa a repentaglio dal suo atteggiamento:

Quando una persona ti allunga una mano tu non la mordi, altrimenti la perderai.

Sul finale dello scorso episodio di Grey’s Anatomy Amelia e Link si sono lasciati andare l’una tra le braccia dell’altro dopo aver trascorso insieme una giornata emotivamente molto intensa in quel di San Diego dove entrambi si sono recati per una conferenza.

I due medici - la cui neonata relazione viene scoperta da Maggie - in questa puntata si vedono costretti a lavorare insieme su una paziente e, nonostante cerchino in tutti i modi di tenersi a “distanza di sicurezza” per non dare adito ai propri sentimenti e al feeling che si è palesemente creato, tra loro riscoppia la passione.

Precedente Successivo Grey’s Anatomy 15: cosa è successo nell’episodio 18, Trova il senso
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO