Stai leggendo: Zucchine ripiene alla ligure con pinoli e olive

Letto: {{progress}}

Zucchine ripiene alla ligure con pinoli e olive

Le zucchine ripiene alla ligure portano sulle tavole pasquali i profumi e i colori di questa regione: la farcitura prevede infatti pinoli e olive taggiasche.

Zucchine ripiene alla ligure iStock Photo

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 4 utenti

Le zucchine ripiene alla ligure sono un piatto tradizionale regionale da servire come antipasto o come secondo. La scelta dipende dal tipo di farcia. In Liguria i ripieni variano da famiglia a famiglia, ma ci sono degli ingredienti base come i pinoli, le olive, il formaggio grattugiato e le uova.

Ad essere variabili sono gli ingredienti come il tonno o il prosciutto cotto. Se opti per un ripieno particolarmente sostanzioso, per esempio, puoi anche proporre le zucchine come secondo del tuo pranzo di Pasqua o del tuo picnic di Pasquetta.

Zucchine ripiene alla ligure: la ricetta

Per la nostra ricetta dovrai scegliere le classiche zucchine dalla forma allungata. Se il tuo ortolano di fiducia ti propone le zucchine tonde, comprale pure. Potrai davvero proporle come secondo con un ripieno molto ricco. La forma tondeggiante, infatti, rende più corposa la farcitura.

Per amalgamare la farcia si utilizzano le uova. Se vuoi rendere la ricetta più leggera, usa in sostituzione della ricotta e otterrai comunque un ripieno appetitoso e cremoso. Componi il tuo menù di Pasqua e scegli quando servire le nostre zucchine ripiene alla ligure.

Informazioni

Ingredienti

  • Zucchine 5
  • Uova 1
  • Pinoli q.b.
  • Olive taggiasche denocciolate q.b.
  • Parmigiano grattugiato 60 gr
  • Patate 100 gr
  • Prosciutto cotto 60 gr
  • Sale da cucina q.b.

Preparazione

  1. Lava le zucchine e tagliale in due nel senso della lunghezza con un coltello. Dopodiché sbollentale in abbondante acqua salata per circa 10 minuti.

  2. Controlla la cottura delle zucchine punzecchiandole con i rebbi di una forchette, perché non devono ammorbidirsi troppo. Una volta cotte, scolale e falle raffreddare.

  3. Estrai la polpa delle zucchine con l’aiuto di un cucchiaino e tienila da parte.

  4. In un’altra pentola lessa le patate private della buccia per ridurre i tempi di cottura.

  5. Riprendi la polpa delle zucchine e lavorala insieme alle patate, al parmigiano, a un pizzico di sale e al prosciutto cotto tagliato finemente.

  6. Sbatti l’uovo e versalo nel composto di zucchine. Mescola per bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti e unisci alla fine olive a pezzi e pinoli.

  7. Farcisci le zucchine con il tuo composto e inforna a 180 gradi per circa 40 minuti.

  8. Puoi mangiare le zucchine ripiene alla ligure sia calde che fredde.

Zucchine ripiene vegetariane

Se tra i tuoi ospiti ci sono dei vegetariani, puoi preparare le zucchine senza le uova e senza il prosciutto cotto. Ti serviranno pomodori secchi sott’olio, parmigiano grattugiato, pinoli e mollica di pane. 

Una volta cotte quattro zucchine, ripassa la polpa in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale e trita 100 grammi di mollica di pane nel mixer. Quando la polpa e cotta, trasferiscila in una ciotola e amalgamala con la mollica del pane, 80 grammi di formaggio grattugiato, quattro pomodori secchi tagliati a pezzetti e una manciata di pinoli. Mescola per bene e farcisci le zucchine. Dopodiché infornale a 200 gradi per circa 20 minuti.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE