Arianna Cavina: 'Essere influencer significa ispirare'

Intervista a Arianna Cavina

"Essere influencer per me significa ispirare chi mi segue. Ci sono ragazze che mi chiedono consigli e in questi casi mi rendo conto che la mia opinione può davvero influenzare altre persone": l'intervista a Arianna Cavina.

Arianna Cavina è una giovane content creator e fashion influencer di Faenza. Nel 2016 apre un blog, Ariannacavina.com, per condividere con le persone che la seguono la sua grande passione per la moda. In poco più di due anni riesce a stringere collaborazioni con importanti maison, oltre che a raggiungere i quasi 45mila follower su Instagram. Ma il suo sogno rimane quello di realizzare una sua linea di abbigliamento.

"Amo follemente la moda e sto cercando di fare di questa mia grande passione il mio lavoro": Arianna ci ha conquistati con il suo sorriso e la sua energia e che - ne siamo sicuri - la porteranno a realizzare i suoi sogni.

Nella nostra intervista ci ha parlato del suo percorso e dei suoi progetti futuri, tra consigli di stile e tante curiosità.

Come è nato il tuo blog e dove sei arrivata oggi? Raccontaci il tuo percorso.

Il mio blog nasce nel 2016 con l'obiettivo di farmi conoscere condividendo con gli altri quello che più amo, la moda! Ho iniziato scrivendo vari post dove mostravo ciò che indossavo, alternato articoli dove parlavo di tendenze e mostravo i look più belli presi dalle passerelle della Milano Fashion Week e non solo! Ho un ottimo riscontro e oggi posso dire di aver ottenuto ottimi risultati, lavorando anche con brand importanti come ad esempio Liu Jo!

Arianna CavinaArianna Cavina con maxi dress nero e borsa fucsia a cuore

Cosa possiamo trovare oggi sul tuo blog? E sulla tua pagina Instagram? 

Diciamo che, per quanto diversi, blog e pagina Instagram sono abbastanza complementari. Cerco di spiegarmi meglio: il mio blog racconta il mondo della moda dal mio punto di vista. Qui condivido con i miei lettori le tendenze e do consigli su acquisti e abbinamenti. Il mio profilo Instagram invece parla della mia vita! E chiaramente, essendo anche questo a tema fashion, vengono mostrati i look che creo e dai quali trarre ispirazione (per questo motivo penso siano complementari). 

Cosa influenza maggiormente il tuo stile?

La mia personalità, sicuramente! Ho idee molto chiare, sono sicura di ciò che mi piace e soprattutto so cosa può valorizzarmi e cosa invece mi sta malissimo!

Mi piace cambiare spesso look, essere alla moda ma allo stesso tempo personalizzare ogni mio outfit.

Arianna CavinaArianna Cavina con dress argentato e decolletè gioiello

Come scegli gli outfit da indossare?

Mi lascio ispirare dal momento. Solitamente parto da un capo e subito dopo penso a come abbinare tutto il resto, costruendo così il mio total look perfetto! 

Partecipi a molti eventi fashion? Quale non potresti mai perdere?

Sì, adoro andare agli eventi: mi consente di conoscere nuove persone che lavorano nel settore. E poi mi diverto moltissimo! Non posso rinunciare alla Milano Fashion Week. Unica!

Arianna CavinaArianna Cavina in un outfit casual chic

Il capo a cui non puoi rinunciare? 

I Jeans! Sembra scontato ma sono un vero must have. Ne ho tantissimi, di tutti i tipi e forme. Lavaggio chiaro o scuro non importa: l’importante è che mi piaccia e soprattutto che vesta bene! 

Cosa significa per te essere influencer?

Per me significa ispirare! Ispirare qualsiasi persona che mi segue per me è un onore e una cosa che non ho mai dato per scontato! Ci sono ragazze che mi chiedono continuamente consigli e questo per me è davvero gratificante. È un piacere poter dare una mano ed è in questi casi che mi rendo conto che la mia opinione può davvero influenzare il parere di altre persone!

Arianna CavinaArianna Cavina seduta a un tavolo in outfit casual

Perché a tuo parere questa nuova professione è spesso sottovalutata?

Quello dell'influencer non è ancora visto come un vero lavoro, viene considerato forse un hobby dal quale non si può guadagnare, o meglio non si DEVE guadagnare! Quando parlo di guadagno la gente mi guarda stranita, non concepisce che una persona possa essere davvero pagata per una cosa del genere! Purtroppo c'è ancora chiusura mentale, ma spero che questo possa presto cambiare! 

E tu come rispondi alle critiche sui social?

Per fortuna non ho mai avuto molte critiche, ma solitamente preferisco riderci su e ironizzare, dare adito alle critiche peggiorerebbe la situazione, in più potrei passare dalla parte del torto per una sciocchezza! La scelta migliore è passarci sopra.

Quello dell'influencer non è ancora visto come un vero lavoro, viene considerato forse un hobby dal quale non si può guadagnare, o meglio non si DEVE guadagnare!

Arianna CavinaArianna Cavina con pantaloni stripes e top di fronte al Duomo di Milano

Progetti per il futuro?

Tantissimi, spero di crescere ancora, sia lato social che blog! Vorrei continuare a portarli avanti insieme. In futuro, poi, sogno anche di aprire un mio brand (altro sogno nel cassetto da quando sono piccola). Sogno anche una bella famiglia e soprattutto di fare un lavoro che mi dia tanta soddisfazione e mi renda fiera di me stessa!

Se volete seguirla, la sua pagina Instagram è @cavinaarianna.

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.