Stai leggendo: Game of Thrones, Emilia Clarke rivela che le sorelle Stark non vedranno di buon occhio Daenerys

Letto: {{progress}}

Game of Thrones, Emilia Clarke rivela che le sorelle Stark non vedranno di buon occhio Daenerys

In attesa che l'ottava e ultima stagione di Game of Thrones abbia inizio, Emilia Clarke ha rivelato qualche dettaglio in più sull'arrivo di Daenerys a Grande Inverno, in compagnia di Jon Snow e sul suo primo incontro con Sansa e Arya Stark.

Emilia Clarke Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Con l’avvicinarsi dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones, non si fa che parlare di quest’ultimo e di tutto ciò che ruota intorno ad esso. Recentemente, Emilia Clarke - Daenerys Targaryen nella serie - ha raccontato qualcosa in più su quello che ci attende prossimamente.

Come sappiamo, la Madre dei Draghi arriverà a Grande Inverno con Jon Snow (Kit Harington), per conoscere la famiglia di quest’ultimo e aiutare a difenderla. Le cose, però, non andranno come Daenerys si aspetta e il benvenuto da parte di Sansa (Sophie Turner) e Arya Stark (Maisie Williams) sarà un po’ gelido. Intervistata da Entertainment Weekly, a proposito di Daenerys e del suo incontro con le sorelle Stark, la Clarke ha detto:

All’inizio, è come se pensassi ‘Spero di piacere a entrambe. (...) Siamo destinate a grandi cose e la dominazione del mondo è a un passo.’ Quindi, mi comporto tipo ‘Posso farti le trecce, Sansa? Piccola Arya, vieni qui, giochiamo a cricket.’ Quindi, c’è questa parte e, poi, molto, molto rapidamente, è come se pensassi ‘Un attimo… sono solo io o loro mi odiano?’

L’incontro tra Daenerys, Sansa e Arya avverrà durante il primo episodio della stagione finale. La speranza della Madre dei Draghi sarà quella di poter collaborare con Casa Stark, ma dovrà scontrarsi con i forti dubbi delle due sorelle. Jon Snow sarà, invece, più concentrato sulla minaccia degli Estranei: lui, a differenza delle Stark, sa bene che è necessaria una forte alleanza con Daenerys, se si vuole avere qualche speranza di sopravvivere. Emilia ha, poi, parlato dell’evoluzione del proprio personaggio, avvenuta durante le stagioni precedenti:

Ho capito che lei non è più una ragazzina spaventata, quindi ci sarà meno spazio per vulnerabilità, sentimentalismi e debolezze.

Com’è facile immaginare, l’ultima stagione è destinata a far incontrare, per la prima volta, alcuni dei più grandi personaggi dello show, sperando che insieme possano sconfiggere il Re della Notte e la sua armata.

View this post on Instagram

Characters posters are here. #ForTheThrone

A post shared by gameofthrones (@gameofthrones) on

Recentemente, George R.R. Martin – autore della saga di libri Cronache del ghiaccio e del fuoco, da cui è tratto Il Trono di Spade – intervistato dall’Hollywood Reporter, ha dichiarato di non essere del tutto d’accordo sulla decisione di terminare la serie adesso, perché c’è ancora molto da raccontare ed esplorare.

Fortunatamente, però, non resteremo orfani a lungo: sebbene non è prevista la partecipazione di alcun membro del cast originale, è comunque in lavorazione il prequel della serie che dovrebbe intitolarsi The Long Night e potrebbe vedere la luce nel 2020.

L’attesissima ottava e ultima stagione di Game of Thrones tornerà, invece, negli USA sulla HBO dal prossimo 14 aprile; in Italia, su Sky Atlantic nella notte tra il 14 e il 15 aprile.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE