Supreme e Jean Paul Gaultier: nuova capsule collection

Lourdes Leon indossa la nuova collezione nata dalla collaborazione tra Supreme e Jean Paul Gaultier

Pellicce eco-friendly, capi con stampe contro il razzismo, t-shirt con logo e fantasie floreali, per la nuova capsule collection nata dalla collaborazione tra il marchio di Streetwear più cool e l'eccentrico ed elegante Jean Paul Gaultier.

Supreme non è nuovo alle collaborazioni con i brand di lusso; basta pensare alla collezione creata con Jean Louis Vuitton che ha fatto impazzire gli affezionati del marchio di streetwear. Si tratta di una pratica, quella del co-branding, che stanno adottando in molti e che attrae sempre di più i luxury brand, spinti dal crescente bisogno di creare la propria "street cred", letteralmente “credibilità della strada”.

I nuovi consumatori dei marchi di lusso cercano infatti qualcosa di differente rispetto alla vecchia tipologia di acquirenti, qualcosa di fresco in cui potersi rispecchiare. Proprio per questo motivo numerosi marchi di alta moda si affiancano a brand che conoscono bene i bisogni dei giovani e che godono di una marcata street credibility. E chi più di Supreme?

Anche Jean Paul Gaultier si aggiunge alla lista dei designer dell'haute couture affascinati dal mondo dello streetwear di Supreme. Gaultier, definito da sempre l'Enfant terrible della moda, è famoso per le sue creazioni uniche e anticonvenzionali, ispirate alle culture e allo stile delle strade di Parigi. Le collezioni del designer francese sono caratterizzate da influenze punk e risentono di contaminazioni delle comunità divergenti; il designer francese è infatti considerato un creatore del moderno stile di strada oltre che uno dei più influenti stilisti di moda di tutti i tempi.

Supreme e Gaultier: la collezione Primavera/Estate 2019

Supreme e lo stilistia Jean Paul Gaultier uniscono le loro forze e creatività con la promessa di conquistare i cuori di fashionisti e amanti dello streetwear con una capsule collection d’eccezione.

La notizia era stata lanciata in anteprima il 1 settembre sul profilo Instagram di Supreme, con un'immagine in cui l’artista Sancheeto indossava alcuni capi della capsule collection. La foto postata era intitolata: Supreme®/Jean Paul Gaultier®. Coming soon.

I capi della Capsule Collection Supreme - Jean Paul Gaultier

La collezione è composta da 17 capi: un Blazer doppio petto gessato, un gilet cargo, pantaloni cargo, un cappotto a doppio petto in eco pelliccia con stampa tartan, uno zaino-giubbino reversibile, una giacca stampata, una camicia con stampa floreale, pantaloni stampati, felpa con cappuccio con stampa a fiori, pantaloni tuta, T-shirt, fondina in pelle Schott®, la famosa fragranza "Le Male" di Gaultier, una cintura in pelle e infine un set di occhiali da sole.
Fanno parte della collezione anche due sneakers create in collaborazione con Vans: Chukka Pro e Era Pro personalizzate con stampe floreali.

Lourdes Leon, la Testimonial della Capsule Collection Gaultier-Supreme

A rappresentare la collezione è stata scelta Lourdes Leon, figlia di Madonna. Un personaggio stravagante, con uno stile eclettico e un modo di fare poco ordinario, che si presenta senza dubbio come la testimonial perfetta per una collezione così all'avanguardia come quella proposta da Supreme e da Jean Paul Gaultier.

Supreme

La collezione Supreme per Jean Paul Gaultier sarà disponibile nei negozi Supreme in tutto il mondo e sul sito ufficiale a partire dall'11 aprile.

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.