Stai leggendo: Coniglietti di Pasqua: tanti tutorial per decorazioni fai da te

Letto: {{progress}}

Coniglietti di Pasqua: tanti tutorial per decorazioni fai da te

Vi piace realizzare decorazioni pasquali fai da te per i vostri bambini? Nel nostro articolo troverete diversi tutorial per imparare a creare simpatici coniglietti con i materiali più diversi. Tuffatevi nella lettura.

Coniglio a uovo in un prato iStock

1 condivisione 0 commenti

Il coniglio pasquale è una figura tipica dei paesi in lingua tedesca e degli Stati Uniti d’America. Chiamato anche coniglio di primavera, è solito lasciare doni ai bambini. In Italia, sebbene sia entrato in ritardo nella tradizione della Pasqua rispetto alle altre nazioni, è riuscito comunque a ritagliarsi il suo spazio nell’immaginario collettivo.

Per questa ragione è facile trovare in vendita, insieme alle classiche uova di cioccolato, questi simpatici leprotti. Non solo, si possono anche acquistare in versione peluche, di legno, feltro e di altri materiali.

Se però siete appassionati di handmade e volete cimentarvi nella realizzazione di decorazioni pasquali fai da te, abbiamo raccolto in questo articolo alcuni tutorial per dare vita a simpatici coniglietti. 

Siete pronti a mettervi all’opera? Questi sono i progetti selezionati per voi:

Coniglio con gomitolo di lana

La lana non serve solo per creare sciarpe, coperte, cappelli e maglioni, può essere utilizzata anche per realizzare teneri coniglietti da usare come decorazioni per la Pasqua. Per questo progetto vi occorrono:

  • Un gomitolo di lana bianco
  • Un nastrino colorato
  • Feltro
  • Carta velluto rosa
  • Due pom pom piccoli
  • Una matita
  • Forbici
  • Colla a caldo
  • Bottoncini

Procedimento

  1. Arrotolate un po’ di lana intorno al pollice e tagliate.
  2. Tagliate un altro pezzetto di lana.
  3. Sfilate dal pollice il piccolo gomitolo ottenuto e infilate al suo interno, al centro, il filo tagliato in precedenza.
  4. Tirate il filo e legatelo per bene.
  5. Eliminate i laccetti in eccesso.
  6. Ripete la procedura per una seconda volta.
  7. Prendete un pezzetto di lana e legatelo intorno al gomitolo stringendo forte.
  8. Disegnate sul feltro le orecchie e tagliate.
  9. Prendete la carta velluto rosa, disegnate su di essa due orecchie più piccole e tagliate.
  10. Incollate le orecchie rosa all’interno di quelle bianche con la colla a caldo.
  11. Sui due lati della testa create con le forbici due spazi e mettete un punto di colla.
  12. Inserite le orecchie nei fori ottenuti.
  13. Incollate al centro il bottoncino rosa per fare il naso.
  14. Sotto il naso incollate i baffetti ottenuti all’inizio.
  15. Ora incollate, usando altri due bottoncini, gli occhi.
  16. Al centro delle orecchie incollate il pom pom.
  17. Avvolgete il nastrino colorato intorno al collo del coniglio e fate un fiocchetto.
  18. Incollate al centro del gomitolo, sotto il nastrino, gli altri bottoncini rimasti.
  19. Incollate il secondo pom pom nella parte dietro per fare la coda.

Se volete potete inserire all’interno del coniglio anche delle golose uova di cioccolato. Semplice, vero?

Coniglio Pasquale di stoffa 

Un’altra idea irresistibile per creare un coniglietto pasquale è quella di usare un paio di vecchi calzini che in caso contrario finirebbero nella pattumeria. Per questo lavoro vi occorrono:

  • Un calzino
  • Ago e filo
  • Forbici
  • Un pennarello indelebile
  • Feltro marrone
  • Nastrino colorato
  • Ovatta
  • Due perline da collana o due bottoncini

Procedimento

  1. Prendete il calzino e rivoltatelo.
  2. Con il pennarello indelebile disegnate le orecchie.
  3. Con ago e filo ripassate il disegno fatto.
  4. Una volta finito tagliate la parte superiore delle orecchie e quella centrale per definirle al meglio.
  5. Rivoltate la calza di nuovo.
  6. Prendete l’ovatta e riempite il coniglietto.
  7. Cucite la parte inferiore del coniglio rimasta aperta.
  8. Con il pennarello nero segnate i punti dove andranno inserite le perline da collana che fungeranno da occhi o i bottoncini.
  9. Create il naso tagliando un piccolo triangolo dal feltro e cucitelo al centro del muso.
  10. Fate un fiocco intorno al collo con il nastrino.

Il vostro coniglietto è finito ed è pronto a rendere felici i vostri bambini.

Coniglietto di cartoncino

Se avete poco tempo a disposizione ma volete comunque realizzare il vostro leprotto per la Pasqua, il tutorial proposto è quello che fa per voi. Vi permette, infatti, di creare un coniglio di cartone in meno di tre minuti. Per questo progetto vi occorrono:

  • Cartoncino quadrato del colore che preferite
  • Pennarello nero

Procedimento

  1. Piegate a metà il cartoncino facendo combaciare le due estremità.
  2. Ripiegate la punta del triangolo ottenuto verso la base.
  3. Piegate verso l’alto i due lati del cartoncino.
  4. Piegate di nuovo, stavolta verso il basso, i lati superiori del cartoncino.
  5. Rigirate il muso del coniglio così ottenuto.
  6. Piegate le orecchie sui lati e apritele.
  7. Con un pennarello nero disegnate gli occhi, il naso e le orecchie.

Un lavoretto davvero facile da fare e molto veloce.

Coniglio pasquale in feltro

Il coniglio pasquale in feltro è un’idea originale da realizzare per consegnare ai bambini un pensiero pasquale tenero e colmo di ovetti al cioccolato. Per questo procedimento vi occorrono:

  • Feltro di vari colori
  • Nastro colorato
  • Forbici
  • Occhietti finti
  • Velcro
  • Colla a caldo

Procedimento

  1. Disegnate il muso del coniglietto con le orecchie e tagliate.
  2. Ritagliate sul feltro di un altro colore delle orecchie più piccole.
  3. Tagliate la bocca, sempre sul feltro, e incollatela sul muso.
  4. Incollate gli occhietti finti.
  5. Tagliate un triangolo di feltro nero che fungerà da naso e incollatelo sopra la bocca.
  6. Incollate le orecchie più piccole al centro di quelle più grandi.
  7. Disegnate sul feltro il corpo del coniglio, lasciando un buco al centro, e tagliate.
  8. Piegate il corpo in due parti e incollate.
  9. Incollate sul corpo la testa ottenuta in precedenza.
  10. Tagliate e incollate due pezzetti di velcro sulle zampette e piegatele verso l’interno.
  11. Disegnate le zampette del coniglio sul feltro, tagliate e incollate il tutto al corpo.
  12. Tagliate e incollate un pezzo di nastrino colorato intorno al collo.
  13. Fate un fiocchetto con un altro pezzetto di nastro e incollatelo al centro di quello già applicato.
  14. Inserite le uova di cioccolato nel coniglio così ottenuto.

L’effetto sarà sorprendente.

Coniglio pasquale in pannolenci

Il pannolenci è un tipo particolare di stoffa non tessuta, molto leggera che può essere utilizzata per creare simpatici coniglietti pasquali. Per questo lavoro dovete procurarvi:

  • Una pallina di polistirolo del diametro di 8 cm
  • Tubolare di lana
  • Pile di colore bianco
  • Una striscia di 25 cm di pannolenci giallo
  • Un quadratino di feltro
  • Due quadrettini di pannolenci rosa
  • Tulle
  • Cordino di juta
  • Perline
  • Filo nero
  • 30 cm di filo di metallo rivestito di verde
  • Pinze
  • Fard
  • Penna cancellabile
  • Forbici
  • Pennello
  • Ago e filo
  • Paillettes adesive
  • Colla a caldo
  • Modelli per colletto, faccina, orecchie, braccia, piedi, coda e fiorellino

Procedimento

  1. Riportate i carta modelli sul pile: 1 volta per i piedi, 1 volta per la testa, 2 volte per le braccia e 2 volte per le orecchie.
  2. Cucite a macchina in doppio la base dei piedi, della testa (lasciando aperta una piccola parte in alto), delle braccia e delle orecchie, lasciando sempre aperta la base.
  3. Ritagliate tutti i pezzi con mezzo centimetro di bordo.
  4. Fate dei piccoli taglietti nelle parti rientranti.
  5. Fate un piccolo taglietto sui piedi e le braccia.
  6. Con l’aiuto di un bastoncino rigirate ogni pezzo.
  7. Riempite le parti con l’ovatta tranne le orecchie e chiudete le aperture con ago e filo.
  8. Sulla testa segnate con la penna cancellabile i due punti dove andranno messi gli occhi, una strisciolina per il musetto e due linee per le sopracciglia.
  9. Applicate le perline per fare gli occhi cucendo entrambe sui puntini.
  10. Con lo stesso filo ripassate la strisciolina del musetto e le linee delle sopracciglia.
  11. Tagliate in due una perlina di legno.
  12. Incollate metà perlina sul muso per fare il naso del coniglietto.
  13. Applicate un po’ di fard sulle guance.
  14. Con il filo nocciola fate una filza lungo tutto il bordo delle orecchie.
  15. Mettete un po’ di fard nella parte interna di esse.
  16. Alla base delle orecchie applicate un po’ di colla a caldo e attaccatele sulla testa.
  17. Fate un fiocchetto con il nastrino e applicatelo al centro della testa con la colla a caldo.
  18. Con la penna cancellabile segnate una riga tra i due piedi e su ogni piede disegnate due puntini.
  19. Cucite a macchina tra i due piedi.
  20. Con ago e filo nocciola segnate le dita.
  21. Con lo stesso sistema marcate quelle delle braccia.
  22. Rivestite la pallina di polistirolo con il tubolate di lana facendo una filza sopra e sotto.
  23. Incollate la pallina rivestita sulla base dei piedi.
  24. Attaccate le braccia ai lati sempre con la colla.
  25. Preparate il colletto, riportando sul pannolenci giallo il cartamodello e tagliate facendo un punto filza lungo tutto il bordo.
  26. Applicate con la colla a caldo il colletto sul collo.
  27. Incollate la testa.
  28. Sotto il mento fissate un fiocchettino di juta.
  29. Preparate la codina ritagliando un pezzetto di stoffa dal feltro.
  30. Fate una filza lungo il bordo.
  31. Mettete l’ovatta al centro e chiudete il tutto.
  32. La codina così ottenuta andrà incollata alla base dei piedi sul retro.
  33. Arricciate la parte finale del filo di ferro rivestito di verde per fare il fiorellino.
  34. Arrotolate il filo con le dita.
  35. Prendete il tulle e giratelo intorno a quattro dita per tre volte.
  36. Legatelo al centro con un nastrino.
  37. Rifinite il fiocchetto tagliando le estremità degli angoli.
  38. Riportate il modellino del fiore sui due quadratini di pannolenci rosa.
  39. Attaccate al centro la paillettes.
  40. Incollate il fiorellino sul fiocco di tulle e fissate il tutto a uno dei due riccioli di ferro.
  41. Posizionate sul retro, un altro fiocchetto.
  42. Incollate il fiore così ottenuto sul coniglio.

Il vostro coniglietto è finalmente terminato.

Conigli con leccalecca

I conigli con la leccalecca sono una decorazione pasquale golosa e molto amata dai bambini. Per realizzarli vi occorrono:

  • Leccalecca
  • Pallina di legno forata
  • Forbici
  • Feltro
  • Pennarello nero
  • Colore a tempera bianco
  • Pennello
  • Colla
  • Nastrino colorato

Procedimento

  1. Tagliate sul feltro le orecchie e un cuoricino.
  2. Dipingete la pallina di legno con il colore bianco e fate asciugare.
  3. Disegnate sulla pallina con il pennarello nero gli occhi, il naso e la bocca del coniglio.
  4. Incollate la leccalecca al centro del cuoricino.
  5. Inserite la pallina nella leccalecca.
  6. Incollate le orecchie sulla pallina.
  7. Create un fiocchettino con il nastro colorato e fissatelo al centro della pallina con la colla.

Il vostro coniglio è pronto a stupire i vostri bambini.

Conigli di Pasqua a sacchetto

L’ultimo tutorial che vi proponiamo riguarda la realizzazione di simpatici sacchetti a forma di coniglio. È una procedura molto facile e non necessita di cuciture. Per questo progetto vi occorrono:

  • Sacchetto in tessuto della misura che preferite
  • Forbici
  • Ovatta o uova di cioccolato
  • Nastrino colorato di due colori diversi
  • Pannolenci colorato
  • Colla a caldo
  • Rafia
  • Pennarello nero
  • Occhietti finti
  • Farfallina in legno

Procedimento

  1. Piegate il sacchettino a metà e la parte che si apre la tenete a sinistra.
  2. Con le forbici fate un taglio che parte da tre quarti del sacchetto fino a un angolo della parte superiore.
  3. Aprite il sacchetto e riempitelo con l’ovatta oppure con le uova di cioccolato.
  4. Chiudete il sacchetto con il nastrino colorato.
  5. Ritagliate due pezzetti di pannolenci a forma di orecchie.
  6. Incollate le orecchie sul sacchetto con la colla a caldo.
  7. Prendete un po’ di rafia e piegatela a mazzetto.
  8. Tagliate e legate la rafia insieme per ottenere un fiocco.
  9. Incollate il fiocco sul sacchetto.
  10. Ricavate dal pannolenci un cuoricino e incollatelo al centro del fiocchetto che funge da baffetti.
  11. Tagliate il fiocchetto ai lati.
  12. Applicate gli occhietti con la colla a caldo al centro del sacchetto.
  13. Disegnate la bocca con un pennarello.
  14. Prendete un pezzetto di nastrino colorato, tagliate e formate un fiocchetto.
  15. Annodate il fiocchetto in mezzo alle orecchie con un altro pezzetto di nastro.
  16. Fate un altro fiocco.
  17. Fissate la farfallina in legno sul nastro con la colla a caldo.

Il vostro sacchetto a coniglio è terminato, non vi resta che regalarlo ai vostri bambini per rendere la loro Pasqua davvero speciale.

Coniglietti di Pasqua da colorare

Concludiamo i nostri tutorial con una bella raccolta di immagini di conigli pasquali da scaricare gratis e far colorare ai bambini.

Coniglietto da colorare con le uova di PasquaHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglio con il cestino pieno di uova di PasquaHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglietto abbraccia un cuoreHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglio tiene in mano un uovo di PasquaHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglio con un cesto pieno di uova di PasquaHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglietta circondata da fiori e uova di PasquaHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglio con indicazioni di colori da usareHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglio simpatico vola a bordo di un uovo di PasquaHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglietti su un albero pasqualeHDiStock
Scarica l'immagine
Coniglietto che sorride fuori da una bucaHDiStock
Scarica l'immagine

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.