Stai leggendo: Thandie Newton, la star di Westworld si confessa: 'Sono una sopravvissuta agli abusi'

Letto: {{progress}}

Thandie Newton, la star di Westworld si confessa: 'Sono una sopravvissuta agli abusi'

Thandie Newton, la star di Westworld, è tornata a parlare delle molestie e degli abusi sessuali subiti, agli inizi della sua carriera. Per superare i traumi subiti, è stato fondamentale l'aiuto del marito e regista Ol Parker.

Thandie Newton Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Dal 2016, interpreta Maeve Millay nella serie televisiva Westworld – ruolo che le è valso un Emmy – ma l’abbiamo vista anche ne La ricerca della felicità (The Pursuit of Happyness), in Crash e in altri film britannici e americani perché lei, Thandie Newton, è un’attrice davvero talentuosa.

Recentemente intervistata da Marie Claire, la Newton ha parlato del suo essere sopravvissuta agli abusi e alle molestie sessuali. La prima esperienza è accaduta quando Thandie aveva 22 anni e riguardava un regista, di cui l’attrice non ha fatto il nome: questo uomo avrebbe filmato una sua audizione, durante la quale le avrebbe chiesto di toccarsi intimamente; richiesta che non l'aveva insospettita perché anche un’altra donna stava lavorando nella stessa stanza. Anni dopo, però, la Newton scoprì che il regista aveva tenuto il nastro dell’audizione. Quando iniziò a parlare di questo e di altri abusi peggiori subiti, l’attrice londinese fu ignorata o non creduta e capì che poteva perdere diverse opportunità lavorative, se avesse continuato a parlare. Anche le persone che dovevano essere dalla sua parte le dicevano di non dire nulla:

C’era una mia agente, anni fa, che mi diceva di smettere di parlare e di dire che ero stata abusata sessualmente, perché questo non faceva bene alla mia reputazione. Quando mi sono separata da lei, mi vergognavo perché pensavo che la stavo perdendo a causa del mio comportamento.

Ma, fortunatamente, Thandie è riuscita ad andare avanti e a superare i momenti difficili grazie al marito - lo sceneggiatore e regista Ol Parker – e all’autrice Eve Ensler, che l’hanno aiutata a riscoprire la propria autostima.

Probabilmente, la cosa peggiore di far crollare la tua innocenza è ciò che resta con te: il senso di inutilità e vergogna... cose molto difficili da cui ripartire, ma si può.

Recentemente, la HBO ha annunciato che – grazie in parte a Time’s Up – le attrici di Westworld – incluse la Newton ed Evan Rachel Wood – avranno lo stesso salario dei propri colleghi uomini:

Inizialmente, ero scioccata perché era un tale salto rispetto a quanto eravamo state pagate. Per anni, non mi è nemmeno venuto in mente di metterlo in discussione.

Il mondo sta cambiando in meglio in tal senso e sempre più donne hanno iniziato a parlare e a chiedere rispetto e uguaglianza. Speriamo si continui così!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO