Stai leggendo: Kelly Preston, la moglie di John Travolta, ricorda il figlio scomparso 10 anni fa

Letto: {{progress}}

Kelly Preston, la moglie di John Travolta, ricorda il figlio scomparso 10 anni fa

Kelly Preston, moglie di John Travolta, ha ricordato il figlio scomparso dieci anni fa, in seguito a una caduta nella vasca da bagno. Jett soffriva di autismo e della sindrome di Kawasaki. Oggi, i genitori gli hanno dedicato un'associazione.

John Travolta e Kelly Preston Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Sono passati dieci anni dalla morte del primo figlio di John Travolta e della moglie Kelly Preston: Jett scomparve, infatti, il 2 gennaio 2009 a soli 16 anni, durante una vacanza con la sua famiglia alle Bahamas. Il primogenito di Travolta soffriva di autismo e della sindrome di Kawasaki: quest'ultima è una malattia, che causa l’infiammazione dei vasi sanguigni nei bambini e che, in forma ancora più grave, può comportare dei seri problemi al cuore. La morte di Jett avvenne per aver sbattuto la testa in una vasca da bagno, per via di una caduta provocata probabilmente da un infarto o da un attacco epilettico.

La Preston ha deciso di ricordare il figlio nel mese della consapevolezza sull’autismo, con una dedica e una foto sul proprio profilo Instagram:

Al mio dolce amore Jett… sei nei nostri cuori per sempre. Mando amore a tutti i bellissimi bambini autistici e alle persone meravigliose che li amano. Che tutti noi possiamo brillare e garantire amore e rispetto ai bambini con bisogni speciali.

Travolta ha commentato il post della moglie con un cuore. Il 13 aprile, Jett avrebbe compiuto 27 anni. Proprio in nome del figlio, la coppia ha creato un’associazione, la Fondazione Jett Travolta, per aiutare tutti i bambini affetti da patologie o, comunque, in difficoltà.

Poche volte, la famiglia si è aperta sulle condizioni del figlio: inizialmente, Travolta negava che potesse essere affetto da autismo e la conferma arrivò solo anni più tardi da parte di Kelly. Durante un’intervista alla CBS, nel 2012, la donna disse:

Non credete alla maggior parte delle cose che hanno scritto. Jett era autistico, soffriva di attacchi epilettici e, quando era piccolo, soffriva della Sindrome di Kawasaki.

Qualche tempo fa, durante un’intervista a US Weekly, parlando della morte del figlio, l’attore dichiarò:

È la cosa peggiore che mi sia accaduta nella vita. Scientology non ci ha mai lasciati per due anni. Non so se ce l’avrei fatta senza il loro supporto.

La coppia fa parte di Scientology da molti anni, così come Tom Cruise. Dal matrimonio tra Travolta e la Preston – nozze celebrate due volte, perché la prima non vennero ritenute valide in quanto ufficializzate da un ministro della chiesa di Scientology – sono nati anche Ella Bleu e Benjamin.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO