Gaia Cormio: "La moda è un’arte e come tutte le arti richiede passione e dedizione"

Gaia Cormio intervista all'influencer di Cagliari

"Amo la moda da sempre e mi piace molto sperimentare, forse è grazie a questo che sono riuscita ad ampliare il mio pubblico sui social": l'intervista a Gaia Cormio, giovanissima influencer di Cagliari.

Si chiama Gaia Cormio, ha 19 anni ed è originaria di Cagliari, ma vive a Padova per frequentare il corso di laurea in Consulente del lavoro. Sui social ha un sorriso dolce, indossa sempre outfit impeccabili e ha uno stile versatile ed eclettico.

Nella nostra intervista, Gaia ci ha raccontato come è nata la sua passione per la moda, insieme a qualche consiglio di stile e tante curiosità sui suoi progetti per il futuro. Volete saperne di più? Ecco cosa ci ha raccontato:

Ti definisci Web influencer: cosa significa per te essere influencer?

Mi definisco Web influencer perché mi piace dare un nome a ciò che faccio, non amo la traduzione italiana di questo termine perché sembra quasi qualcosa di negativo. In realtà io propongo e discuto con chi mi segue di prodotti, indumenti, servizi e via dicendo. È sicuramente una passione che mi ha permesso di trasformare il mio quotidiano in un vero e proprio lavoro.

Cos’è per te la moda e da cosa è influenzato il tuo stile?

Domanda molto complicata. La moda è un’arte, paragonabile a cinema, pittura e teatro. E come tutte le arti richiede passione, dedizione, innovazione e anche talento. Il mio stile è influenzato da qualsiasi cosa io veda per strada, in tv, su internet, nelle riviste; sono una persona che osserva molto, ricorda i particolari e credo che questo sia fondamentale per creare qualcosa di proprio.

7 Outfit

La moda è un’arte, paragonabile a cinema, pittura e teatro. E come tutte le arti richiede passione, dedizione, innovazione e anche talento.

Com’è nata la tua passione per la moda?

Mia madre mi ha trasmesso la passione per la moda. Ha molto occhio, nonostante non sia una grande appassionata. Insomma, è amante del bello: le piace essere sempre ordinata e apparire al meglio.

Raccontaci un episodio in particolare che ti ha aiutato a capire che era la tua grande passione.

Fin da piccolissima amavo vestire le Barbie, mi ricordo che un giorno, alle elementari, ideai una "sfilata" di bambine che indossavano tutte la divisa, ma con il grembiule arrangiato in maniera diversa: chi in testa, chi aperto, chi legato in vita. Ecco, forse è stato lì che ho compreso che la moda era una passione per me.

Gaia CormioGaia Cormio seduta sulle scale con top e jeans strappati

Qual è la tua icona fashion?

Sarò scontata ma per me Chiara Ferragni attualmente è insuperabile. Ci sono però tante altre donne che stimo da sempre e che hanno tutte uno stile inconfondibile come Kate Moss, Blake Lively, Kate Middleton e Rania di Giordania.

La moda ritorna sempre: quali sono i capi che non possono mancare nel guardaroba?

Dolcevita nero, jeans, chiodo in pelle, cappotto nero e nella scarpiera non possono mancare stivaletti o anfibi.

Gaia CormioGaia Cormio davanti allo store Versace con cappotto nero e cappello baker boy rosso

E quelli che invece spopoleranno questa Primavera/Estate?

I completi colorati stanno già spopolando, così come le piume. Ho notato anche molti top e abiti monospalla. Come colori sicuramente i più gettonati saranno l’arancione, il rosa e il verde in varie gradazioni, soprattutto fluo.

Partecipi alle Fashion Week? Qual è l’evento fashion che non puoi perdere?

Le Fashion Week coincidono con le sessioni dell’università quindi nel corso di questi anni ho partecipato a qualche evento in giornata, ma da settembre 2019 cercherò di dare prima gli esami e farmi l’intera settimana a Milano. Non c’è un evento in particolare a cui ho sempre preso parte proprio per mancanza di tempo, però al di fuori delle Fashion Week la mia sfilata preferita è quella di Tezenis.

Gestisci da sola la tua pagina Instagram?

Sì, assolutamente. Ho ricevuto svariate proposte in questi anni, ma non cederò mai le mie credenziali a nessuno.

Prossimi progetti?

Voglio crescere, ampliare il mio pubblico e fare esperienze in questo settore che mi appaga tantissimo. Spero anche di viaggiare di più per lavoro, perché amo scoprire posti nuovi. Vorrei anche creare qualcosa di mio, ho già delle idee e spero di realizzarle in futuro. In parallelo vorrei laurearmi nel giro di 2 anni e mezzo.

Seguitela su Instagram per scoprire i suoi outfit e rimanere aggiornati!

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

      SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE