Stai leggendo: Zayn Malik, nuovo sfogo su Twitter: 'Non eri la persona che dicevi di essere'

Letto: {{progress}}

Zayn Malik, nuovo sfogo su Twitter: 'Non eri la persona che dicevi di essere'

Non è nuovo a comportamenti del genere: Zayn Malik ha lanciato nuove parole al vetriolo sul proprio profilo Twitter. I fan si stanno interrogando sul possibile destinatario dei tweet pungenti scritti dall'ex membro degli One Direction.

Zayn Malik Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Non è la prima volta che Zayn Malik – ex membro degli One Direction – lancia messaggi criptici sul Web, utilizzando i propri social: il cantante 26enne ha, infatti, nuovamente utilizzato il proprio profilo Twitter per sfogarsi ed esternare la propria rabbia e delusione nei confronti di qualcuno. Lo scorso 3 aprile, Zayn ha scritto in tre tweet:

Che ne dite di andare tutti a quel paese con le vostre irrilevanti scemenze? Questo non è un posto per i sentimenti. E tu non sei la persona che dicevi di essere.

Non è, ovviamente, chiaro a chi si riferisse Malik, ma i suoi fan hanno immediatamente iniziato a ipotizzare chi potesse essere il destinatario di tali messaggi: c’è chi ha pensato alla sua ex (?) compagna Gigi Hadid o all’ex amico Louis Tomlinson; del resto, meno di un mese fa, il cantante degli One Direction aveva spiegato il perché della fine della sua amicizia con Zayn.

C’è, invece, chi sostiene che possano essere le parole di una nuova canzone dell’artista. Mind of Mine è il primo album uscito nel 2016 e Icarus Falls l’ultima sua fatica datata 2018, ma non è escluso che l’artista stia lavorando a qualcosa di nuovo.

Sembra, però, ormai certo che queste parole non fossero riferite alla modella Hadid: non si sa bene se i due stiano ancora insieme o meno, ma sicuramente non sembrano essere in cattivi rapporti e la destinataria non è lei. Ieri, Malik ha chiarito:

A tutti gli idioti lì fuori che inventano le loro storie: il mio tweet non riguardava Gigi Hadid, quindi lasciatela in pace. Lei è la donna più fantastica che abbia mai conosciuto e non fa nulla se non amarmi e supportarmi, quando Dio sa che non lo merito.

Il cantante ha, poi, proseguito, chiedendo a chi parla a sproposito di chiudere la bocca e di vedersela con lui, se c’è qualcosa da dire:

Quindi, se avete qualcosa da dirmi, ditela a me e vi metterò in riga. Se non sapete niente, chiudete quella cavolo di bocca.

Qualche giorno fa, Zayn si era scusato per essere una "cattiva persona", cancellando – poco dopo – il proprio tweet. Alcuni hanno pensato che le scuse potessero essere rivolte a Tomlinson che, ospite di The Dan Wootton Interview – aveva ammesso la fine dell’amicizia con Malik: i rapporti si sarebbero allentati quando quest’ultimo lasciò gli One Direction nel 2015 per, poi, interrompersi del tutto dopo la morte della madre di Louis, Johannah Deakin:

A essere onesti, i rapporti tra noi non sono mai migliorati, anzi. Ho sentito un paio di volte Zayn, dopo che ho perso mia madre. Tutti i ragazzi avevano accettato di assistere alla performance di X Factor, ma lui non si è presentato e questo mi ha davvero infastidito. Mi vengono i brividi adesso. In quel momento, quella sera, tutto quello di cui avevo bisogno era rivedere Harry, Niall e Liam insieme a me e sentire il loro sostegno.

Queste erano state le parole di Louis, che pensava che Zayn gli sarebbe stato vicino durante il lutto che lo colpì nel 2016. Gli altri membri della band - Harry Styles, Liam Payne e Niall Horan – lo raggiunsero per supportarlo.

Per quanto riguarda i rapporti con Gigi Hadid, secondo E! News, entrambi starebbero trascorrendo “del tempo lontani”, perché pensano che “sia la cosa migliore per il loro rapporto, in questo momento”.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE