Stai leggendo: Brownie light con fragole e aceto balsamico: ricetta senza glutine

Letto: {{progress}}

Brownie light con fragole e aceto balsamico: ricetta senza glutine

Fragole e aceto balsamico: un abbinamento classico che, insieme al cacao amaro, dà ai brownie light un sapore intenso, particolare. Aggiungi delle gocce di cioccolato fondente per un dessert super goloso.

Torta al cacao e frutta Rodi Roșcata

4 condivisioni 0 commenti Il voto di 2 utenti

L'aceto balsamico solo su insalata o sulla tagliata di carne? Oppure hai osato ad assaggiarlo anche con le fragole? Ebbene, questo nettare prezioso, chiamato anche "oro nero", ci sta bene con i dolci di formaggio o di frutta, con i gelati alla crema ma anche con il cioccolato fondente.

Nella ricetta gluten free di oggi - brownie light con fragole e aceto balsamico - l'aceto balsamico fa buona squadra con le fragole e con il cacao amaro, dando al dolce non solo un meraviglioso sapore ma anche una morbidezza perfetta.

Brownie lightHDRodi Roșcata

Per i miei dolcetti light ho usato la farina di riso integrale, ottenuta dalla macinazione del chicco integrale, che ha un sapore più intenso e un gusto più pieno. Tuttavia, se hai intenzione di preparare dei brownie gluten free puoi usare anche la farina di riso tradizionale, la farina di grano saraceno o di quinoa. Se il glutine non ti crea problemi, ti consiglio la farina di avena o di farro.

Brownie con fruttaHDRodi Roșcata

Per cuocere il dolce ho usato uno stampo quadrato, 20 x 20 cm pero va bene anche uno stampo tondo o uno stampo da plumcake: più è piccolo lo stampo più i quadrotti di brownie verranno alti, però fai attenzione al tempo di cottura che dovrà essere un po' più lungo.

Le dosi indicate nella ricetta sono per 9 quadrotti di brownie, circa 99 kcal per un quadrotto, di cui: 12,2 g carboidrati, 3,9 g grassi e 3,6 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Tempo totale 45 minuti
  • Dosi 9 fette

Ingredienti

  • Farina di riso integrale 100 grammi
  • Cacao amaro in polvere 20 grammi
  • Olio di cocco o di semi 20 grammi
  • Latte di kefir o yogurt magro 40 grammi
  • Albume d'uovo 100 grammi
  • 1 uovo piccolo
  • Dolcificante stevia 2 cucchiai
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino colmo
  • Aceto balsamico 15 ml
  • Fragole 200 grammi
  • Zucchero di cocco o di canna 5 grammi
  • Gocce di cioccolato fondente 5 grammi (opzionale)

Preparazione

  1. Lava e taglia le fragole a tocchetti grandi. Metti a cuocere per circa 7 minuti insieme allo zucchero di cocco e all'aceto balsamico. Dopo 7 minuti versa il composto in un colino e lascia che coli tutto lo sciroppo che si è formato (non buttare lo sciroppo perché servirà per l'impasto).

  2. Unisci l'albume con l'uovo intero, aggiungi la stevia e monta fino a che il composto raddoppia il volume e diventa chiaro. Aggiungi il kefir, l'olio di cocco, lo sciroppo di aceto balsamico (quello che hai ottenuto cuocendo le fragole) e mescola con la frusta.

  3. Setaccia il cacao, il lievito per dolci e la farina di riso. Versa gli ingredienti secchi a pioggia negli ingredienti liquidi e amalgama con attenzione cercando di non smontare il composto.

  4. Fodera uno stampo quadrato (20 x 20 cm) con carta da forno e versa l'impasto. Distribuisci sopra le fragole cotte, cospargi con le gocce di cioccolato fondente e inforna nel forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti (fai la prova stecchino: infila uno stecchino in mezzo al dolce, se esce pulito e asciutto è pronto).

Aceto balsamico: quale scegliere?

Ci sono vari prodotti sul mercato con la dicitura aceto balsamico che sono ben diversi tra di loro. Un buon aceto balsamico deve essere di marchio DOP, che distingue un prodotto salutare, ricco di minerali e antiossidanti, prodotto con solo mosto d'uva fermentato per almeno 12 anni.

L'aceto balsamico IGP viene preparato con vari tipi di mosto d'uva, una parte di aceto invecchiato, del caramello e ha un invecchiamento minimo di almeno 2 mesi.

L'aceto balsamico generico, oltre al mosto concentrato, contiene dell'aceto di vino, dello zucchero, dei coloranti, dei addensanti e dei solfiti, dunque è un alimento poco salutare.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE