Stai leggendo: The Good Doctor 1x15: un cuore non protetto

Letto: {{progress}}

The Good Doctor 1x15: un cuore non protetto

0 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 2 The Good Doctor 1x15: un cuore non protetto

Come dicevamo, il caso della settimana riguarda una ragazza che ha bisogno di un intervento molto particolare. Ha un cuore non protetto, per così dire. Qualsiasi movimento sbagliato potrebbe mettere la sua vita in pericolo. Quindi la paziente non può vivere una vita normale, non può cadere, non può neanche abbracciare le persone. Una vita che qualsiasi persona odierebbe. Ma invece la ragazza si dimostra positiva, pronta ad essere aiutata ed ha un approccio fantastico. Insomma, non vuole essere una vittima. 

Le cose non vanno subito per il meglio. Spirit, così si chiama, deve prepararsi al peggio. Il cuore si è ingrossato e l’operazione non va come sperato.

Shaun e il Dr. Park in un'immagine da The Good DoctorHDABC
The Good Doctor: un'immagine dall'episodio 1x15

Spirit perde la speranza, la ragazza - che era così ottimista e positiva - ha una crisi. Vediamo quanto i dottori possano fare la differenza in questo caso. Un’operazione potrebbe cambiarle la vita.

È terribile vedere i sogni di Spirit infranti, specialmente perché poco prima l’avevamo vista piena di speranza. Ma è davvero finita qui?

L’episodio è anche pieno di novità per le vite sentimentali di due dei nostri protagonisti. Un gala tiene impegnati i medici del St. Jose St. Bonaventure. La Morgan inizia a fare i suoi soliti giochetti, non è un personaggio molto positivo, specialmente se tenta di “ingannare” anche Shaun.

Shaun prova a fare conversazione, ad essere più socievole al gala. Come ben sappiamo, Shaun non è molto bravo nelle relazioni con le altre persone e sicuramente non ama le feste. Per fortuna che Andrews arriva in suo aiuto. Inizia a starci molto simpatico.

Precedente Successivo The Good Doctor 1x15: un cuore non protetto
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.