Stai leggendo: A Milano torna miart, la tre giorni dedicata al mondo dell’arte, dal 5 al 7 aprile 2019

Letto: {{progress}}

A Milano torna miart, la tre giorni dedicata al mondo dell’arte, dal 5 al 7 aprile 2019

Mostre, incontri, premiazioni: la ventiquattresima edizioni di miart promette di soddisfare gli appassionati del settore, che troveranno nel capoluogo lombardo incontri e iniziative di ampio respiro.

Banner Horizon miart miart ufficio stampa | Jonathan Frantini | Francesco Valtolina (Mousse)

1 condivisione 0 commenti

Il padiglione è il numero 3. Le gallerie partecipanti sono 186 e provengono da 19 paesi. Sono alcuni numeri di miart, che dal 5 al 7 aprile torna a Milano, a fieramilanocity.

La fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea, organizzata da Fiera Milano e diretta da Alessandro Rabottini con il sostegno di Intesa Sanpaolo, è divisa in sette sezioni che combinano un mix di artisti affermati ed emergenti, storia e sperimentazione. Il successo dell’esposizione è ormai così consolidato che diverse gallerie internazionali l’hanno scelta come palcoscenico per la loro prima volta in Italia: stiamo parlando di Cabinet da Londra e Marian Goodman Gallery (New York – Parigi – Londra), di Hauser & Wirth (Hong Kong – Londra – Los Angeles – New York – Somerset – St. Moritz – Gstdaad – Zurigo) ed Herald St di Londra, solo per citarne alcune.

miart è da anni l’epicentro della Milano Art Week, la settimana dedicata all’arte che quest’anno prevede opening, eventi e aperture speciali di mostre e progetti organizzati dalle maggiori istituzioni pubbliche e fondazioni private di Milano, che includono anche Sheela Gowda e Giorgio Andreotta Calò da Pirelli HangarBicocca e Anna Maria Maiolino al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Broken Nature. 

Horizon: l’identità visiva di miart 2019

Uno scatto di HorizonHDmiart ufficio stampa | Jonathan Frantini | Francesco Valtolina (Mousse)

La campagna visiva che ha accompagnato la presentazione di miart 2019 si chiama Horizon e riprende la cifra stilistica della manifestazione che, giunta alla sua ventiquattresima edizione, continua a raccontarsi attraverso una campagna dal taglio quasi cinematografico.

Horizon presenta alcuni adolescenti immersi in uno scenario naturale e ritratti nell’arco di una giornata estiva, dall’alba al tramonto: fotogrammi di un romanzo di formazione in cui i protagonisti passano dalla giovinezza all’età adulta, vivendo anni fatti di sperimentazione e audacia. Un parallelo con il mondo dell’arte inteso come un orizzonte aperto sulle possibilità del futuro

Uno scatto di HorizonHDmiart ufficio stampa | Jonathan Frantini | Francesco Valtolina (Mousse)

Altro elemento protagonista di Horizon è l’acqua: cambiamento di stato, trasformazione, viaggio, attraversamento, immersione, profondità.

Questa quindi la campagna visiva che da ottobre 2018 ha anticipato miart, raccontandone l’anima e l’atmosfera.

 I premi di miart 2019

stand della fieraHDmiart ufficio stampa

Come lo scorso anno, anche per miart 2019 sono previsti premi che coinvolgono figure internazionali sempre più prestigiose nel ruolo di giurati: diciotto direttori di musei internazionali e curatori di istituzioni provenienti da dieci paesi faranno parte delle giurie responsabili del Fondo di acquisizione Fondazione Fiera Milano e dei cinque premi che miart assegna alle gallerie e agli artisti, il cui scopo è individuare le opere e gli artisti che arricchiranno le collezioni dei Fondi di Acquisizione.

  • Premio Herno: giunto alla quinta edizione, viene assegnato allo stand con il miglior progetto espositivo.
  • Premio Fidenza Village Per Generations: viene assegnato, per il terzo anno, al miglior dialogo all’interno della sezione Generations.
  • Premio Lca Per Emergent: istituito nel 2015, è destinato alla galleria con la migliore presentazione all’interno della sezione Emergent.
  • Premio On Demand By Snaporazverein: giunto alla sua terza edizione, premia la migliore presentazione all’interno della sezione On Demand e consiste nel sostegno economico a un progetto futuro dell’artista premiato.
  • Fondo Di Acquisizione Fondazione Fiera Milano è il fondo di acquisizione per opere d’arte che andranno ad arricchire la collezione di Fondazione Fiera Milano.
  • Premio Rotary Club Milano Brera per l’arte Contemporanea e i Giovani Artisti: giunto alla sua undicesima edizione, consiste nell’acquisizione di un’opera di un artista emergente o mid-career da donarsi a un’istituzione museale milanese.
  • Premio CEDIT per Object: riconoscimento nato tre anni fa e finalizzato all’acquisizione di un’opera di un designer italiano all’interno della sezione Object.  

Miartalks: le conversazioni aperte al pubblico

banner di miartalksHDmiart ufficio stampa

A segnare la rinnovata collaborazione tra miart e In Between Art Film torna Miartalks, un ciclo di incontri che coinvolgeranno artisti, curatori, collezionisti, designer, direttori di musei e pensatori internazionali, riuniti attorno al tema Il bene comune. Questo concetto sarà esplorato insieme ai tre temi principali intorno a cui si sviluppa miart: l’arte contemporanea, l’arte moderna e il design.

Ecco il calendario delle conferenze:

  • Venerdì 5 Aprile: Commissionare, produrre e collezionare nel contesto degli attuali cambiamenti sociali, economici e climatici.
  • Sabato 6 aprile: La storia recente dell’arte italiana come patrimonio collettivo e la sua diffusione a livello internazionale.
  • Domenica 7 aprile: Lo spazio e gli usi del bene comune: le sfide del design.

Inoltre, l’impegno divulgativo di miart si esprime anche quest’anno attraverso miarteducational, il servizio di visite guidate gratuite realizzate grazie al supporto di Fidenza Village e Value Retail.

Il calendario di questa tre giorni dedicata all’arte è come da tradizione molto fitto: trovate tutte le indicazioni sul sito ufficiale della manifestazione.

Appuntamento allora a Milano, al miart, appassionati di arte e design!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO