Elisabetta Laterza, intervista all'influencer di Bari

Elisabetta Laterza

"Ritengo di essere sempre e comunque una ragazza sognatrice, che non perde mai i propri valori e la propria educazione": l'intervista alla giovanissima influencer Elisabetta Laterza.

È giovanissima, solare e piena di entusiasmo. Elisabetta Laterza è una ragazza di Bari che non intende perdere di vista i propri valori nonostante il suo crescente successo come fashion influencer. "ll mio modo di vestire è dettato dai miei valori, dal modo in cui vorrei che un giorno fosse mia figlia: pulita, semplice, che non metta in mostra il proprio corpo solo per arrivare in alto": così si è presentata a noi Elisabetta, conquistandoci fin da subito. 

Volete conoscerla meglio? Ecco l’intervista, tra consigli di stile e curiosità:

Fashion editor, influencer, fashion blogger: tu come ti definisci?

Non saprei definirlo, in realtà. A volte mi definirei fashion blogger perché amo condividere la mia vita, i miei outfit, i miei piatti preferiti. A volte, invece, influencer perché molto spesso, ogni giorno, i miei followers acquistano ciò che consiglio. A prescindere dall’aggettivo con cui definirmi, mi sento davvero fortunata di ciò che sono! 

Come sei riuscita a diventarlo?

È una delle domande che ricevo spesso! Penso sia dovuto al mio modo di essere semplice e solare, o almeno così mi dicono! Ma ha contribuito moltissimo la mia costanza nel pubblicare tutti i miei outfit e la mia vita in generale.

11 Outfit

La tua giornata tipo? 

La mattina mi rendo sempre libera per impegni personali e/o sponsorizzazioni. Durante il pomeriggio lavoro in un negozio di abbigliamento, mentre la sera amo rilassarmi sul divano davanti ad un buon film e ad una pizza.

Cosa influenza maggiormente il tuo stile?

Sicuramente il mio carattere. Il mio modo di vestire è praticamente dettato dai miei valori, dal modo in cui vorrei che un giorno fosse mia figlia: pulita, semplice, che non cerca di apparire mettendo troppo in mostra il proprio corpo per arrivare in alto.

I profili Instagram che segui di più?

Sono un’amante della moda, come già si sa, quindi la maggior parte delle persone che seguo sono ragazze! Instagram lo utilizzo soprattutto per cercare l'ispirazione! I miei profili preferiti sono quelli di Beatrice Valli, Giulia De Lellis, Martina Luchena e Giulia Gaudino.

Quali sono i must have che ogni donna dovrebbe avere nel proprio armadio?

In primis: chiodo in pelle! Può dare davvero un tocco rock ai nostri look e, detto sinceramente, sta bene con tutto. Aggiungerei anche jeans, jeans, jeans (a vita alta, bassa, mom fit... chi più ne ha più ne metta!) e magliette semplici. Abbinando tutto questo ad un paio di décolleté si può essere davvero semplici ma super cool!

Elisabetta LaterzaElisabetta Laterza in un outfit casual con cappotto rosso

E cosa invece dovrebbe evitare?

Non saprei... posso semplicemente dire ciò che nel mio non credo ci sarà mai: le mules! Cosa sono? Sono quei mocassini di pelo aperti dietro... io proprio non saprei come metterli e sono quel genere di accessorio che proprio non mi rispecchia!

Cosa rispondi a chi pensa che il tuo lavoro non richieda impegno?

Tutto ciò che facciamo, alla fine, richiede impegno, come mantenere un’amicizia, un amore. Tutto nella nostra vita ha bisogno di essere coltivato! E poi, si sa, in molti criticano ciò che vorrebbero!

Sogno, sogno tanto... Sogno una mia famiglia, l’amore che mi faccia brillare gli occhi ogni giorno, sogno la felicità. Credo che la vita di ognuno di noi abbia un senso preciso, la mia sicuramente è fatta di sogni. E sono certa di essere solo all’inizio del mio percorso!

Elisabetta LaterzaElisabetta Laterza con t-shirt e e shorts neri

Hai mai dovuto affrontare episodi di cyberbullismo?

Cyberbullismo vero e proprio no, ma è ovvio che ci siano i cosiddetti “leoni da tastiera” che, dietro ad uno schermo, si sentono doverosi di criticare ogni tuo operato. Fortunatamente mai nulla di troppo offensivo, almeno per il momento.

Nel paese in cui vivo, non si vedono spesso ragazze così conosciute sui social come me, ma non l’ho mai considerato un problema. Nonostante io abbia tanta gente che mi segua, non ho mai creduto di essere superiore a qualcuno.

Progetti e sogni futuri?

Il mio sogno più grande, sebbene io abbia quasi 22 anni, è quello di diventare mamma e di crearmi una famiglia tutta per me. Quand’ero piccola credevo che per farlo servisse solo stabilità economica e affetto, ma adesso mi rendo conto di quanto sia complicato! E in più ci vuole amore, rispetto, fiducia, empatia, bisogna credere nel proprio partner, bisogna saper fare dei sacrifici! Nonostante questo, quando arriverà il momento sarò super felice di accoglierlo, ma per adesso mi godo ciò che ho, perché mi reputo davvero fortunata! Altri progetti? Viaggiare e crescere sempre di più in questa professione, senz’altro!

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

      SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE