Stai leggendo: This Is Us 3x15 Confronti e nuove verità

Letto: {{progress}}

This Is Us 3x15 Confronti e nuove verità

0 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 2 This Is Us 3x15 Confronti e nuove verità

La sala d'attesa dell'ospedale è un palcoscenico per il confronto tra i Pearson. Kevin è fuori di sé per varie ragioni: ce l'ha con se stesso, ce l'ha con il mondo, ce l'ha con Nicky e anche con Jack. La sua rabbia si concentra anche su Madison... e poi su Randall (ma ci arriveremo).

Zoe fa un passo importante, Beth la conosce bene, sa che questa situazione la mette in difficoltà e sa anche che la ragazza non vorrebbe affrontare tutto questo. Ma per la prima volta, forse, Zoe ha voglia di combattere, ha voglia di restare per Kevin e questo è un bel passo in avanti rispetto al passato. 

This Is Us 3: un'immagine di Randall e BethHDNBC
This Is Us: Randall e Beth nell'episodio 3x15 di This Is Us

Miguel cerca di calmare gli animi e di distrarre i Pearson. Dobbiamo dare a Miguel quel che è di Miguel. L'uomo è stato di incredibile supporto per Rebecca e per tutti i Pearson e la cosa non viene propriamente apprezzata da tutti. Sì, il fatto che abbia sposato la moglie del suo migliore amico morto non lo rende la persona più popolare della serie, ma considerando tutto Miguel è davvero un personaggio positivo, un personaggio di cui Rebecca e gli altri avevano bisogno. 

I Pearson si sfogano e la tensione sale, in particolare anche tra Beth e Randall che, nello scorso episodio, avevano avuto una discussione. Ma che cosa era successo? Facciamo un passo indietro: Beth aveva riscoperto la sua passione per la danza e aveva deciso di diventare un'insegnante. Randall le aveva chiesto di rinunciare a tutto questo per concentrarsi di più sulla famiglia.

Beth ha giustamente sottolineato che lei ha sempre fatto tutto per Randall e che l'ha supportato quando si trattava di inseguire i suoi sogni. Insomma, le cose si mettono un po' male tra i due.

Precedente Successivo This Is Us 3x15 Confronti e nuove verità
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.