Stai leggendo: I pistacchi: proprietà, usi, controindicazioni e ricette di questo alimento contro il diabete

Letto: {{progress}}

I pistacchi: proprietà, usi, controindicazioni e ricette di questo alimento contro il diabete

I pistacchi non sono solo buoni da mangiare ma ricchi di proprietà benefiche, scopriamo quali sono e come utilizzarli nella quotidianità con alcune ricette dolci e salate.

I pistacchi tra usi più comuni, ricette, proprietà e controindicazioni iStock

0 condivisioni 0 commenti

Il pistacchio non è semplicemente buono da gustare o da utilizzare nella preparazione di deliziosi condimenti, ma anche ricco di proprietà benefiche e principi nutritivi. Appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae, albero originario dell'Asia Minore, coltivato attualmente anche in Cina, California, Australia, Stati Uniti e nell'Europa meridionale, il pistacchio viene utilizzato prevalentemente a scopo alimentare.

Si consuma da solo o accompagnato, sia in pietanze salate che dolci, viene venduto essiccato o in guscio, pelato o non, in granella o intero, a seconda della destinazione d'uso. In Italia la regione che più di tutte lo ha valorizzato, anche perché unica produttrice del Bel Paese, è la Sicilia, le cui ricette lo vedono spesso protagonista.

Scopriamo proprietà, valori nutritivi e modi di utilizzare i pistacchi in cucina.

Pistacchio proprietà e benefici

I pistacchiHDiStock

Il pistacchio è ricco di vitamine e minerali, inoltre pur essendo molto calorico e ricco di grassi, questi ultimi sono monoinsaturi e quindi utili a regolare i livelli di colesterolo nel sangue, favorendo nel contempo il buon funzionamento del sistema cardiovascolare.

Quali altre proprietà hanno i pistacchi? Innanzitutto proprietà ricostituenti e antiossidanti grazie alla presenza di isoflavoni, luteina e polifenoli. Ecco perché si ritiene aiutino a mantenere in salute pelle e occhi. Dal punto di vista energetico poi sono fenomenali e in quanto tali consigliati a bambini e sportivi. 

Pistacchi e colesterolo

Sarebbe soprattutto il colesterolo Ldl ossidato, che provoca danni al sistema cardiovascolare, a risentire positivamente dell'assunzione di pistacchi, i quali secondo una ricerca del 2008 condotta negli Usa su tre gruppi di volontari, ne abbasserebbero i livelli se assunti ogni giorno in dosi moderate.

Ciò dipende dalla presenza di antiossidanti che impediscono alle lipoproteine, LDL o colesterolo cattivo, di ossidarsi provocando infiammazioni e disturbi ai vasi sanguigni.

Pistacchi e diabete

Secondo una ricerca durata 4 mesi, condotta in Spagna, consumare regolarmente pistacchi diminuisce le probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 in soggetti con condizione di pre-diabete. Difatti consumando i pistacchi i soggetti adulti presi in esame hanno mostrato che i livelli di zucchero nel sangue diminuivano e migliorava nel contempo il metabolismo dell'insulina. 

Pistacchi in gravidanza

42 grammi di pistacchi al giorno sarebbero un vero toccasana per qualunque donna in gravidanza. A dirlo uno studio secondo il quale le gestanti, grazie ai pistacchi, riescono a controllare i livelli di zucchero nel sangue prevenendo la comparsa di diabete gestazionale.

Inoltre i pistacchi forniscono nutrienti fondamentali alla madre e al bambino, come fibre, grassi sani, fitonutrienti antiinfiammatori e ancora antiossidanti.

Gli altri benefici del pistacchio

Non solo, i pistacchi hanno ulteriori proprietà e benefici, ecco i principali:

      • grazie all'elevato contenuto di potassio, stimolano il drenaggio dei liquidi, aiutandoci a perdere peso e a sgonfiare addome e gambe;
      • i muscoli del cuore lavorano meglio grazie ai pistacchi e al loro contenuto di arginina, fitosteroli, resveratrolo e luteina;
      • grazie all'alto contenuto di magnesio, riequilibrano il sistema nervoso, prevenendo disturbi come l'ansia, la depressione, lo stress, l'insonnia;
      • grazie agli antiossidanti come vitamina C, vitamina E, resveratrolo e selenio, i pistacchi prevengono i danni dovuti ai radicali liberi;
      • grazie a luteina, zeaxantina e riboflavina, i pistacchi prevengono e migliorano i problemi alla vista;
      • il ricco contenuto di fibre favorisce il transito intestinale riequilibrandolo e se associati a consumo regolare di frutta e verdura, aiutano anche a combattere la stipsi;
      • persino la libido risente positivamente del consumo di pistacchi per merito di alcune sostanze in essi contenute come grassi sani, antiossidanti e steroli;
      • grazie alla vitamina E e al resveratrolo, forte antiossidante, i pistacchi aiutano a prevenire anche malattie neurodegenerative come il morbo di Parkinson e secondo alcuni studi persino il cancro;
      • l'elevato contenuto di ferro aiuta a prevenire l'anemia sideropenica.

Pistacchio: controindicazioni

I pistacchi non hanno particolari controindicazioni, tuttavia è importante consumarli con moderazione perché sono molto nutrienti. La dose solitamente consigliata si aggira intorno ai 30 gr senza guscio al giorno.

Cosa contiene il pistacchio

Il pistacchioHDiStock

Il pistacchio è un frutto ad elevato contenuto calorico, 100 grammi contengono infatti 570 Kcal. Per quanto riguarda la composizione, il 2% è costituito da acqua, il 21% da proteine, il 45% da grassi, il 10% da fibre, l'8% da zuccheri. Per quanto riguarda i minerali, i pistacchi contengono in particolare calcio, fosforo, ferro, magnesio, potassio, rame, manganese. E le vitamine? Le più abbondanti sono la B1, la B6, le vitamine A, C, K, E e folati. Infine come dimenticare gli antiossidanti tra cui il beta-carotene, la luteina e la zeaxantina.

Pistacchio valori nutrizionali

Ecco i valori nutrizionali di 100 gr di pistacchi:

      • grassi 45 g;
      • colesterolo 0 mg;
      • carboidrati 28 g;
      • acidi grassi saturi 6 g;   
      • acidi grassi polinsaturi 14 g;
      • acidi grassi monoinsaturi 24 g;     
      • fibra alimentare 10 g;     
      • proteine 20 g;
      • zuccheri 8 g;
      • vitamina A   415 IU;
      • Vitamina C   5,6 mg;
      • Vitamina D  0 IU;
      • Vitamina B6 1,7 mg;
      • potassio 1.025 mg;
      • sodio 1 mg;
      • ferro 3,9 mg;
      • magnesio 121 mg;
      • calcio 105 mg.

I pistacchi fanno ingrassare? Le calorie

Abbiamo visto che i pistacchi contengono circa 570 calorie ogni 100 grammi e sono quindi un frutto calorico, motivo per cui vanno consumati con moderazione. Facendone un uso moderato, intorno ai 30 grammi quotidiani, non si ingrassa ma non bisogna eccedere.

Da dove viene pianta di pistacchio

La pianta di pistacchio è un albero il cui nome scientifico è Pistacia vera, di altezza variabile fra i 5 ei 20 metri, originario dell'Asia Minore, con coltivazioni sparse soprattutto in Turchestan, Iran, Grecia, Siria e Turchia. L'albero della famiglia delle Anarcadiaceae del genere Pistacia può sopravvivere più di 200 anni e può essere coltivato in zone dal clima non troppo rigido, anche in sud Italia, tant'è che in Sicilia è presente da un bel pezzo.

Pistacchio di Bronte

Il pistacchio di Bronte è tipico della Sicilia dove viene coltivato da molto tempo nella zona chiamata appunto Bronte, pur essendo divenuto famoso da una decina di anni. Le caratteristiche che lo distinguono dagli altri pistacchi sono:

      • la forma allungata;
      • la pellicina della buccia violacea con riflessi verde chiaro e il colore verde smeraldo acceso del pistacchio interno;
      • il sapore tendente al dolce;
      • l'etichetta "Pistacchio verde di Bronte DOP", l'unica che ne assicura la provenienza da Bronte.

Crema di pistacchio

La crema al pistacchio è una gustosa e sana alternativa rispetto alle classiche creme alla nocciola, perfetta da spalmare o da gustare al cucchiaio ma anche per farcire torte o preparare dolci. Genuina, unica nel sapore, ottima per tutti gli amanti di questo frutto e disponibile in commercio in comodi barattoli.

Crema di Pistacchio con il 40% di pistacchi di Sicilia
La più siciliana

Brontedolci

Crema di Pistacchio con il 40% di pistacchi di Sicilia

€ 9,99
Crema al Pistacchio
La più gluten free

irca

Crema al Pistacchio

€ 14,99
La Golosa di Bacco
La più golosa

Bacco srl

La Golosa di Bacco

€ 5,50

Pesto di Pistacchio

Il pesto di pistacchi è un ottimo condimento per la pasta ma può essere servito anche su bruschette e crostini o ancora usato per accompagnare secondi a base di pesce. È possibile prepararlo in casa con i pistacchi oppure acquistarlo già pronto in pratici barattoli, privilegiando la qualità.

Pesto di pistacchio
Il più siciliano

Brontedolci

Pesto di pistacchio

€ 10,90
Pesto di pistacchio 65%
Il più buono

Bacco srl

Pesto di pistacchio 65%

€ 5,50

Pasta di Pistacchio

La pasta di pistacchio non è una pasta ma un preparato usato per insaporire dolci, per fare il gelato o da gustare direttamente sul pane. Può essere preparata in casa oppure acquistata già pronta.

Pasta pura di Pistacchio, 1000 gr
La più pura

Farinato Italia s.r.l.

Pasta pura di Pistacchio, 1000 gr

€ 31,50
Pasta di pistacchio puro
La più raffinata

Brontedolci

Pasta di pistacchio puro

€ 14,90

Liquore al pistacchio

Il liquore al pistacchio è un digestivo cremoso che può essere usato anche per insaporire i dolci. Può essere acquistato già pronto oppure preparato in casa. Rappresenta inoltre un'ottima idea regalo.

Liquore crema pistacchio di Sicilia
Il più cremoso

F.lli Russo

Liquore crema pistacchio di Sicilia

€ 17,20
Liquore crema di pistacchio da 500 ml
Il più verde

Distilleria Fichera

Liquore crema di pistacchio da 500 ml

€ 12,50

Cioccolato al pistacchio

Il cibo degli dei, il cioccolato, viene spesso impreziosito da deliziosi pistacchi che gli conferiscono un sapore inconfondibile. Le tavolette di cioccolato al pistacchio si possono acquistare in commercio a prezzi sia modici che più elevati, a seconda della qualità del prodotto.

Tavoletta di cioccolato fondente con granella di pistacchio
La più croccante

Nestlé Italiana Spa

Tavoletta di cioccolato fondente con granella di pistacchio

€ 1,69
Tavoletta di cioccolato al pistacchio
La più dolce

Bacco srl

Tavoletta di cioccolato al pistacchio

€ 4,50

Usi in cucina: 5 ricette con il pistacchio

Ricette da fare con i pistacchiHDiStock

Il pistacchio può essere utilizzato in cucina sia nella preparazione di piatti salati che di dolci come torte e tortini perché il suo sapore si presta a insaporire entrambe le tipologie di pietanze. Ecco allora alcune delle ricette più appetitose a base di pistacchi.

Cheesecake al pistacchio

Se pensavate che la cheesecake più buona del mondo fosse al lampone, vi sbagliavate: questa versione con il pistacchio è assolutamente da provare.

Tortino al pistacchio

L'abbinamento pistacchio e cioccolato bianco non è senz'altro ideale per salvaguardare la linea ma per le occasioni speciali potete cimentarvi con questa ricetta deliziosa.

Crema al pistacchio

La crema al pistacchio si può acquistare già fatta ma perché non prepararle da sole per poi utilizzarla nei modi che più ci aggradano per rinfrescare l'estate?

Salmone gratinato al pistacchio

Mettere il pistacchio sbriciolato sulla bistecca è una delizia ma un procedimento analogo può essere effettuato anche con il salmone, da rendere croccante e gustoso con la granella.

Lasagne al pistacchio

Ideali per un pranzo della domenica speciale e originale, questa variante delle lasagne verdi è un po' più impegnativa rispetto alla ricette precedenti ma molto indicata se si desiderare fare bella figura con una tavolata di ospiti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.