Stai leggendo: Mente attiva: 8 modi per mantenere il cervello giovane anche da anziani

Letto: {{progress}}

Mente attiva: 8 modi per mantenere il cervello giovane anche da anziani

Esistono diverse attività, facili da attuale ma notevolmente efficaci, per rallentare l'invecchiamento cerebrale e consentire al nostro cervello di rimanere attivo nonostante il trascorrere del tempo. Ecco alcuni suggerimenti da fare propri!

Due anziani che ridono. iStock

1 condivisione 0 commenti

La brutta notizia è che il cervello umano invecchia. La bella è che esistono tantissime modalità, anche molto efficaci, per contrastare e rallentare tale processo. Attraverso esercizi ben mirati si riesce a tenere lontana la demenza senile, come se il tempo passasse ma senza lasciarci addosso le sue scorie. Un elisir di giovinezza a portata di mano per tutte.

Si tratta di attività oltre che piacevoli - il cui fine è mantenere, anche da anziani, la memoria e le capacità linguistiche e cognitive attive - anche semplicissime da attuare. Non hanno bisogno di spazi particolari, in qualsiasi momento possono essere concretizzare. È una ginnastica mentale, senza pesi o attrezzi sotto cui sudare. La mente ne gioirà, acquisendo quell’elasticità necessaria per mantenersi sempre dinamica e vivace.

Partendo da un articolo pubblicato su Ted, abbiamo stilato una lista di modi per conservare giovani le nostre funzioni cerebrali.

Ecco 8 metodi per avere una mente attiva e lucida anche da anziani:

  1. Andare a dormire presto
  2. Fare sesso
  3. Mangiare sano
  4. Guardare gli oggetti al contrario
  5. Spezzare la routine ogni tanto
  6. Ampliare i sensi
  7. Divertimenti attivi e… sociali
  8. Leggere

1 - Dormi almeno 6 ore a notte

Una donna che dorme.HDiStock.

Chi dorme non piglia pesci, eppure aiuta il cervello a non perdere la propria linfa vitale. Ingannando anche l’orologio biologico. È stato evidenziato come problemi di memoria in donne e uomini over 65 siano dipesi (anche) da un sonno corto e di scarsa qualità. Tanto da giovani quanto da più anziani, infatti, riposare almeno 6 ore ogni notte consente di mantenere la mente in salute.  

2 - Concediti al tuo partner

Due persone sotto le coperte.HDiStock.

Avere una vita sessuale attiva aiuta la mente a rimanere giovane e attiva. Lo conferma la scienza, secondo cui chi ha rapporti a frequenza settimanale permette alle attività cerebrali di essere efficienti nonostante il passare degli anni.

Gli esperti parlano di risultati migliori del 4%, qualsiasi sia l’età in questione. Il motivo dovrebbe essere biologico: gli ormoni dopamina e ossitocina liberati durante i rapporti apporterebbero immediati e duraturi benefici sul cervello. 

3 - Attenzione a ciò che mangi

Frutta e verdura.HDiStock.

Dimmi cosa mangi e ti dirò com’è il tuo cervello. Tenere una dieta sana, equilibrata e soprattutto bilanciata ostacola il declino delle capacità cognitive. Esistono cibi ricchi di nutrienti naturali in grado di mantenere la mente in forma anche da anziani: dai polifenoli contenuti nei mirtilli, nell’uva e nella cioccolata alla vitamina C degli agrumi e dei peperoni, passando per la vitamina E presente negli asparagi, avocado e noci o la colina all’interno di uova e soia.

5 - Cambia punto di vista

Una persona a testa in giù sul divano.HDiStock.

Guardare gli oggetti al contrario è un modo efficacissimo per ingannare la memoria visiva e mandare stimoli maggiori alla mente. La quale, in questo modo, conserverà la propria giovinezza. Di tanto in tanto, scegli i prodotti e gli utensili che ti servono osservandoli nel senso contrario. Il cervello, pur riconoscendo l’oggetto in questione, sarà in grado di notare una serie di particolari che non avrebbe colto se la cosa fosse stata afferrata dalla solita prospettiva.

6 - Basta con la monotonia

Bivio.HDiStock.

Basta fare le cose tutte uguali, la vita ciclica, oltre ad annoiare tremendamente, invecchia il cervello. Niente attività automatiche o abituali: per rinsavire la mente dal torpore della routine e mantenerla attiva e giovane anche in vecchiaia, gli esperti consigliano di mutare le proprie consuetudini. Ogni tanto, cambia mano con cui scrivi o quando vai a lavoro prova nuovi percorsi e non dimenticare, infine, di assaggiare nuovi piatti!

7 - Amplia i sensi

Una donna mentre sente il profumo dei fiori.HDiStock.

La vista è sicuramente l’organo di senso più utilizzato e sviluppato di qualsiasi essere umano. Tuttavia, per mantenere la mente brillante e non lasciarla invecchiare è bene permettere a tutti gli altri di rimanere allenati. Come? Attraverso piccole attività da fare tutti i giorni: farsi la doccia con gli occhi chiusi, riconoscere gli oggetti solo con il tatto o annusare piante e frutta. Ogni senso rimanda ad aree cerebrali specifiche che, sollecitate di continuo, restano dinamiche.

7 - Divertiti in compagnia

Due donne con la tavola da surf in mano.HDiStock.

Muoversi e adottare una vita attiva dal punto di vista fisico è un elisir di giovinezza per le funzioni cerebrali. Più ci si tiene lontani dalla poltrona, tra camminate, nuotate e tanto altro, più il declino cognitivo rallenta. Il tutto, poi, diviene ancora più efficace (e divertente!!!) se lo si fa in compagnia. Socializzare, avere attorno amici e familiari con cui condividere le esperienze e confrontarsi fa sì che il nostro cervello non invecchi e non si lasci andare alla pigrizia. 

8 - Leggi più che puoi

Un libro aperto tra le mani di una donna.HDiStock.

Chi ama prendersi una pausa e rilassarsi con un bel romanzo tra le mani può tirare un sospiro di sollievo. Chi, al contrario, non legge un libro dalla scuola elementare è pregato di correre ai ripari al più presto! Leggere rallenta l’invecchiamento cerebrale, tenendo lontana la demenza senile. A dirlo è la scienza, con diversi studi che sottolineano l’importanza di tenere la mente vivace con una buona dose di pagine a settimana. Esistono, poi, esercizi correlati alla lettura davvero funzionali per la memoria: come cercare di riportare, dopo averla rielaborata e riassunta, una notizia ad almeno tre persone.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.