Jennifer Lopez: 'Occhiali da sole in casa? Io li indosso, ma bisogna stare attenti al contesto'

Jennifer Lopez con occhiali da sole

Jennifer Lopez ha un accessorio del cuore: gli occhiali da sole. Li indossa ovunque, anche nei luoghi chiusi, e per questo Quay ha dedicato una linea a lei e il suo fidanzato.

Toglietemi tutto, ma non gli occhiali da sole.

Jennifer Lopez e Alex Rodriguez, neofidanzati ufficialmente, sono i volti della linea di occhiali Quay di ogni tipo, da quelli da aviatore ai Cat-Eye. JLo non sa contare gli occhiali da sole che possiede e, intervistata da Elle, ha rivelato di indossarli anche indoor, come nel video di Love Do not Cost A Thing.

Nell’intervista, Jennifer Lopez ha rivelato di essere stata scelta da Quay in quanto consumatrice degli occhiali da sole. Il brand l’aveva avvistata più volte in giro con i propri modelli addosso. Lei ha confermato di essere una grande amante dell’accessorio.

Ci sono molti occhiali da sole. È come un accessorio che puoi acquistare più e più volte. Ci sono occhiali per ogni stato d'animo e stile che senti di portare avanti, non so davvero quanti ne ho.

Sia JLo che Alex hanno acconsentito a rappresentare la linea perché rappresentava i loro stili: glamour ma anche sexy.

Jennifer è molto affezionata all’idea degli occhiali da sole di Love Do not Cost A Thing, ma “li abbiamo rotti durante le riprese, quindi non credo di averli ancora”.

Il video mostrava la popstar con i sunglasses all’interno di un locale. Jennifer li indossa nei locali chiusi, ma – raccomanda – bisogna stare attenti al contesto.

È divertente. C’è una sorta di eleganza. Puoi farla franca o no, a seconda di chi sei. Ma se li indossi nel momento sbagliato, sei davvero fuori luogo. Quindi devi stare attento […] Devi sapere dove sei. Tutto ha a che fare con il momento giusto. Io li ho indossati all’interno, e mi piace pensare che non mi sono resa ridicola.

JLo gli occhiali da sole li indossa ovunque: in palestra, nei giorni di pioggia e di vento, nelle tempeste. Ma sempre con un certo savoir faire.

Sbagliare il contesto sarebbe grave, un vero errore di etichetta.

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.