Stai leggendo: Un weekend magico: 5 mete misteriose e suggestive in Italia

Letto: {{progress}}

Un weekend magico: 5 mete misteriose e suggestive in Italia

Le mete per intraprendere un viaggio alla scoperta dei luoghi più misteriosi d'Italia per conoscerne le leggende e assaporare la strana atmosfera che vi aleggia.

Villa Palagonia, Bagheria iStock

3 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 1 Un weekend magico: 5 mete misteriose e suggestive in Italia

Se amate leggende e misteri, la primavera può essere un’ottima occasione per regalarsi qualche gita fuoriporta alla scoperta dei luoghi più misteriosi d'Italia. La nostra penisola non è, infatti, solo costellata da bellezze naturali, storiche o artistiche ma, anche, da opere su cui aleggiano curiose e inquietanti storie tutte da scoprire.

Tra i luoghi più misteriosi d'Italia dove al proprio arrivo è normale aspettarsi un brivido lungo la schiena vi è Piazza dello Statuto a Torino, considerata uno dei vertici del triangolo della Magia Nera oppure il Ponte della Maddalena di Borgo a Mozzano in provincia di Lucca, meglio conosciuto come il Ponte del Diavolo, opera costruita secondo la leggenda da Satana in persona.

Altri luoghi stregati in Italia sono l'inquietante Via di S. Eustachio a Roma, ovvero la Piazzetta Esoterica, un tempo residenza di un importante alchimista, l'incredibile Castel del Monte di Andria in Puglia, la cui intera costruzione è stata guidata da principi astronomici e simbolici, e la bizzarra Villa Palagonia di Bagheria. Varcando il cancello di questa residenza nobile si entra, infatti, in un caotico mondo popolato da creature mostruose, letteralmente da brividi....

Scoprite, allora, i 5 luoghi più misteriosi e magici d'Italia:

I luoghi più magici d'Italia: Piazza dello Statuto, Torino

Piazza dello Statuto, TorinoHDiStockphoto
La sommità della fontana del Traforo del Fréjus che domina Piazza dello Statuto a Torino.

Torino per gli appassionati di magia, misteri e occultismo è una meta particolarmente interessante, in quanto fa parte contemporaneamente del Triangolo della Magia Bianca con Praga e Lione e del Triangolo della Magia Nera che crea con Londra e San Francisco e il cui vertice si trova in Piazza Statuto indicato da un obelisco. Questa piazza, sita proprio nel cuore di Torino, è stata utilizzata sin dal tempo dei romani come luogo di condanna dei malfattori e di tumulazione dei defunti in quanto si trova nella zona occidentale della città, dove il sole scompare e inizia il buio.

Nel 1879 al centro della Piazza è stata realizzata, su richiesta del Conte di Veglio, la fontana del Traforo del Fréjus, un massiccio monumento costituito da una piramide di pietre estratte da questo monte su cui poggiano dei Titani sormontati dal Genio alato.

Da sempre, quest'opera si presta a più interpretazioni, alcuni sostengono che rappresenti l'allegoria della vittoria della ragione (Genio alato) sulla forza (Titani), altri sostengono che rappresenti la sofferenza e i morti che ci sono stati durante la costruzione del traforo.

Precedente Successivo Un weekend magico: 5 mete misteriose e suggestive in Italia
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.