Stai leggendo: Dieta: i consigli nutrizionali delle star da seguire o da evitare a tutti i costi

Letto: {{progress}}

Dieta: i consigli nutrizionali delle star da seguire o da evitare a tutti i costi

Da Beyoncé a Jennifer Lopez, dalle sorelle Kardashian a Miranda Kerr, ecco i consigli alimentari delle celebrità e se sia il caso di seguirli o no.

Un primo piano di Gwyneth Paltrow Getty Imagines

1 condivisione 0 commenti

Le star lottano per mantenersi in forma barcamenandosi tra allenamenti quotidiani e diete detox. Il tutto sotto la supervisione dei più celebri nutrizionisti e personal trainer.

Inevitabile che le celebrità più attive sul fronte salutista non manchino di diffondere consigli alimentari e atletici ai fan via social. Le star hanno una responsabilità nei confronti dei loro follower, spesso giovani e influenzabili; basta poco per spingere i più ingenui a imbarcarsi in diete impossibili e comportamenti alimentari scorretti con conseguenze deleterie per la salute. 

Il DailyMail ha raccolto i consigli nutrizionali delle star, da Kim Kardashian a Beyoncé, corredati dal parere degli esperti per correggere il tiro specificando i comportamenti corretti per un'alimentazione equilibrata. Alcuni ci sembrano tremendi, altri... pure? Giudicate voi.

1 - Khloe Kardashian: bevande dimagranti al posto dei pasti

La famiglia Kardashian è prodiga di consigli sui social che ottengono milioni di like.

Lo scorso novembre Khloe Kardashian ha postato una foto su Instagram in cui promuove l'uso delle bevande dietetiche come sostituto dei pasti per dimagrire. Khloe ha promosso il consumo dei Flat Timmy Co, una delle tante marche di bibite energetiche americani, specificando "Mi sento magra, tonica e favolosa".

Secondo gli esperti, però, queste bibite contengono soprattutto proteine mescolate a ingredienti che dovrebbero aiutare a perdere peso. Questo tipo di dieta è carente di fibre, inoltre molte bibite contengono sostanze quali l'inulina che generano l'impressione di sazietà, ma possono causare gonfiore.

La perdita di peso si verifica perché questi pasti sostitutivi contengono meno di 300 calorie, ma il processo non è né sano né piacevole. Seguendo questo tipo di regime, non si apprendono i fondamenti del mangiare sano né del funzionamento del metabolismo e a lungo andare possono verificarsi gravi carenze nutritive.

2 - Beyoncé e Jay Z: il veganesimo

Beyoncé e Jay Z si sono avvicinati al veganesimo nel 2013 e da allora hanno incoraggiato i loro seguaci ad adottare una dieta vegana per il 'profondo impatto sulla salute e sull'ambiente'. 

La coppia ha stretto una partnership con il personal trainer di Beyoncé, Marco Borges, per creare il 22 Days Nutrition, linea di prodotti dietetici vegani.

Secondo gli esperti, il veganesimo, per molti, è un trend più che una scelta consapevole. Il giovanissimo seguito femminile che ha eletto Beyoncé a modello può adottare una dieta vegana senza sapere che un regime alimentare di questo tipo va pianificato con attenzione per evitare carenze nutrizionali.

La dieta vegana è ricca di minerali quali magnesio, potassio e calcio, ma a volte possono mancare vitamine vitali come la vitamina B12, il ferro e gli acidi grassi. L'alternativa è mantenere un regime alimentare onnivoro riducendo la quantità di carne e pesce consumata senza bandire del tutto le proteine animali.  

3. Kourtney Kardashian: la dieta chetogenica

Kourtney Kardashian ha dichiarato a People di aver avuto un'esperienza molto positiva adottando la dieta chetogenica nonostante avesse sofferto di mal di testa e mancanza di energia per un paio di settimane.

La dieta chetogenica limita il consuma di carboidrati a meno di 50 grammi al giorni costringendo il corpo a usare il grasso, e non lo zucchero, come principale fonte di energia.

View this post on Instagram

coordinate

A post shared by Kourtney Kardashian (@kourtneykardash) on

Secondo gli esperti, la dieta chetogenica abolisce quasi del tutto i carboidrati contenuti in pasta, pane, riso preferendo quelli che si trovano in frutta e verdura. 

Contrariamente a quanto si creda, questa non è una dieta ad alto contenuto proteico, ma l'eccesso proteico viene convertito in glucosio in assenza di carboidrati. Il che significa un carico di grasso.

Sembra che la dieta chetogenica abbia effetti benefici sulle persone con diabete di tipo 2 visto che aiuta ad aumentare la resistenza dell'insulina, però è sconsigliata a chi ha problemi cardiaci perché può causare affaticamento, respiro corto, mal di testa e debolezza generale. 

4 - Cardi B, Khloe Kardashian e Marnie Simpson: i tè detox

I tè detox sono spesso considerati un modo per bruciare i grassi, ridurre l'appetito o resettare il sistema digestivo. Le varietà sono infinite e sono molte le star che adottano l'abitudine di assumere questi tè detox ogni giorno da una a quattro settimane. Tra i testimonial, Khloe Kardashian, Marnie Simpson e Cardi B che ha promosso i tè detox Teami durante il Black Friday.

Secondo gli esperti, il corpo ha il suo sistema naturale per eliminare le tossine, il fegato e i reni. I tè detox contengono sostanze lassative come la senna, prodotto naturale derivato dalle foglie e dai frutti della senna.

Per i medici, la senna non dovrebbe essere usata per più di una settimana. Gli effetti collaterali includono crampi allo stomaco e diarrea, ma anche i danni psicologici causati dai tè detox sono ampiamente dimostrati.

Il modo corretto per eliminare le tossine presenti nel corpo è mangiare cereali ricchi di fibre come avena, riso integrale, quinoa e couscous, consumare frutta e verdura e bere sufficiente acqua.

5 - Jennifer Lopez: la dieta detox

A gennaio, Jennifer Lopez ha postato su Instagram una foto in cui comunicava ai fan di essere al quarto giorno di una dieta detox da dieci giorni senza zuccheri e carboidrati. La diva del pop ha incoraggiato i suoi 86 milioni di followers a seguirla nella dieta adottata insieme al fidanzato Alex Rodriguez, la #10dayschallenge, che la faceva sentire 'un po' meglio'.

Il post ha fatto chiarezza sulle misure estreme adottate dalle celebrità per ottenere risultati istantanei. 

Secondo gli esperti la chiave di una dieta efficace è la sostenibilità. Quindi evitare le diete troppo rigide e prediligere un'alimentazione equilibrata che aiuti a mantenere corpo e mente sani senza essere ossessionati da ogni singola cosa che mangiamo.

I dietologi consigliano di mangiare poco e spesso prendendo l'abitudine di fare spuntini con frutta fresca o secca. Una banana o una manciata di mandorle contengono proteine vegetali, fibre e grassi sani. Una merenda aiuta a evitare i cali di zucchero e riduce il rischio di abbuffarsi durante i pasti principali.

6 - Miranda Kerr e Kylie Jenner: il succo di sedano

Una rapida ricerca su Instagram #succodisedano (#celeryjuice) fornisce più di 84.000 risultati, con celebrità come Miranda Kerr e Kim Kardashian pronte a tessere le lodi della verde bevanda. 

Kylie Jenner ha postato una story su Instagram spiegando i motivi per cui beve il succo di sedano ogni mattina, succo che contiene "una grande quantità di vitamina C e K, calma i nervi, dà sollievo all'emicrania e aiuta a perdere peso". Anche Miranda Kerr ha dichiarato a Coveteur di iniziare la giornata bevendo succo di sedano fresco che fa lei stessa a casa.

Quella del succo di sedano è diventata una vera e propria moda lanciata dal guru Anthony Williams il quale sostiene che il succo, bevuto a stomaco vuoto, abbia effetti benefici sulle malattie autoimmuni oltre alle proprietà detox.

Senza dubbio, il succo di sedano è naturale e aggiunge una porzione extra di verdura alla dieta quotidiana, ma la ricerca scientifica sulle tanto decantate proprietà terapeutiche per ora non ha fornito risultati concreti. inoltre consumare il sedano sotto forma di succo causa la perdita delle fibre contenute nella verdura, importante per il nostro benessere.

7 - Kim Kardashian: lecca lecca per ridurre il senso di fame

Kim Kardashian ha promosso su Instagram i lecca lecca come strumenti per perdere peso invitando i suoi follower all'acquisto. I lecca lecca vanno usati tra i pasti per attenuare il senso di fame visto che conterrebbero sostanze che danno un senso di sazietà. 

View this post on Instagram

🍭

A post shared by Kim Kardashian West (@kimkardashian) on

Contro la socialite si è levata una pioggia di critiche. Secondo gli esperti i lecca lecca conterrebbero Satiereal (estratto di zafferano) che creerebbe un effetto di sazietà della durata di alcune ore. Al di là dell'estratto di zafferano, gli altri ingredienti presenti nei lecca lecca sono zucchero di canna e sciroppo di riso integrale. Niente più che un costoso lecca lecca pieno di zucchero.

Il sito web della compagnia produttrice dei lecca lecca avverte che i prodotti non sono approvati dalle agenzie federali che si occupano di cibi e anche se non sono direttamente nocivi, sono altamente sconsigliati a tutti coloro che soffrono di disordini alimentari. Provocare un senso di sazietà a chi si priva del cibo per motivi psicologici piò risultare deleterio.

8 - Gwyneth Paltrow: saltare la colazione

Gwyneth Paltrow è famosa per le sue diete. L'attrice ama dispensare consigli e ha parlato più volte di cosa intenda per alimentazione sana, ha anche pubblicato libri di cucina in cui condivide le ricette di famiglia. Nel 2017, nel corso di un'intervista, Gwyneth ha raccontato che le capita spesso di saltare spesso la colazione e questo la spinge a rifarsi la sera. Ecco le sue parole:

Il mio primo pasto del giorno di solito è il pranzo. Consumo pochi carboidrati così il mio livello di energia non oscilla durante il giorno. A casa, perdo il controllo: un bicchiere di vino, magari una baguette inzuppata nel formaggio, patatine fritte.

Saltare la colazione non è mai un'abitudine salutare perché può spingere le persone a compensare nel corso della giornata cercando soddisfazione in cibi poco salutari.

Se dunque fare colazione la mattina non è un obbligo, digiunare per ore è altrettanto deleterio perché il metabolismo si abbassa. Ecco che lo spuntino ci viene in aiuto ancora una volta.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO