Stai leggendo: Sandra Oh: 'Invecchiare è meraviglioso, a 47 anni mi sento meglio che a 20'

Letto: {{progress}}

Sandra Oh: 'Invecchiare è meraviglioso, a 47 anni mi sento meglio che a 20'

Il tempo che passa non spaventa Sandra Oh. L'attrice di Killing Eve e Grey's Anatomy è felice di avvicinarsi ai 50 anni: ora si sente davvero se stessa.

12 condivisioni 0 commenti

Sandra Oh è "cresciuta" sotto lo sguardo amorevole del pubblico, che l'ha adorata nei panni di Cristina Yang in Grey's Anatomy. Nel 2014, l'attrice ha dato prova di grande coraggio decidendo di lasciare la serie TV cult, e sembra non essersi assolutamente pentita di questa scelta. A distanza di alcuni anni, ha ritrovato se stessa con Killing Eve, la cui seconda stagione debutterà su BBC il prossimo 7 aprile. Scollarsi dalla Dott.ssa Yang è stata la cosa migliore che Sandra potesse fare, una tappa obbligata per andare avanti.

Il passare del tempo non è un problema per Sandra Oh, che a InStyle ha spiegato perché oggi, a 47 anni, si sente molto meglio che a 20: "Ero molto più insicura" ha spiegato, utilizzando una metafora fashion perfettamente calzante. 

Per lo shooting di questa intervista ho indossato un abito Gucci fatto interamente di specchi. A 47 anni, pensi cose tipo: 'Hai bisogno di metterti un vestito così stravagante?' e ti dici 'Sì, certo, mi fa andare fuori di testa!'.

Ormai vicina ai 50 anni, Sandra Oh non ha dubbi:

Invecchiare è il massimo. Ti lascia lo spazio che ti serve per essere quella persona con il vestito specchiato che è sempre stata dentro di te. A 47 anni, ti stressi e ti preoccupi di meno.

View this post on Instagram

Thank U @instylemagazine @laurabrown99 @philpoynter

A post shared by Sandra Oh (@iamsandraohinsta) on

Questo cambiamento si è riflettuto anche sulla sua vita professionale. I ritmi di Grey's Anatomy erano "brutali", ma ora è tutto diverso:

Adesso dormo, mi sento più vecchia, più saggia e rilassata. Sono in grado di essere più presente a me stessa.

Ripensando alla Dott.ssa Yang, non ha rimpianti. Lasciarla andare è stato come mettere fine a una relazione lunghissima e riappropriarsi della propria vita da single (almeno prima di "innamorarsi" di nuovo di Eve di Killing Eve):

Per me è stato come vivere una bella relazione, devi essere abbastanza maturo da dire: 'Baby, ti amo. Mi sono divertita, abbiamo avuto 10 anni fantastici, ma ora resterò single per qualche tempo'. E poi, ho iniziato una nuova storia!

Sandra Oh sul red carpetHDGetty Images
Sandra Oh ha fatto al storia dei Golden Globes

Il thriller drama di BBC ha cambiato completamente le prospettive e lo scenario lavorativo di Sandra Oh, che per la sua interpretazione ha vinto il Golden Globe entrando nella storia come prima attrice asiatica ad aggiudicarsi la statuetta:

La gente ora è interessata a raccontare storie culturalmente più variegate, e questo mi piace. Sembra esserci uno spiraglio di apertura, voglio prendere energia da questo.

Quali saranno le prossime sorprese che ci riserverà?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE