Stai leggendo: Patate, zucca, ricotta: le ricette di gnocchi

Letto: {{progress}}

Patate, zucca, ricotta: le ricette di gnocchi

Giovedì gnocchi - così dice il detto romano - ma alzi la mano chi mangerebbe un bel piatto di gnocchi anche durante gli altri giorni della settimana. Nella raccolta di oggi ci sono ricette di gnocchi per ogni giorno: scegli una e mani in pasta.

Pasta fresca iStock

1 condivisione 0 commenti

Forme, dimensioni e ingredienti diversi: gira come gira, gli gnocchi sono deliziosi in tutti i modi. Questo tipo di pasta fresca è molto diffuso in tutto il mondo però gli ingredienti e le forme variano da paese a paese. In Italia, gli gnocchi di patate sono al primo posto ma anche quelli di zucca o ricotta sono ben posizionati nelle classifiche dei piatti preferiti. 

Preparare un buon piatto di gnocchi fatti in casa non è difficile: pochi ingredienti, tempo di cottura molto veloce e con un condimento a scelta porterai in tavola un piatto squisito, sano e genuino. Se non sei una cuoca provetta puoi iniziare con gli gnocchi semplici, ossia quelli preparati con farina e acqua quanto basta: impasta, forma dei filoncini e taglia a piccoli pezzetti, dopodiché cuoci in abbondante acqua salata fino a che gli gnocchi iniziano a galleggiare, quindi scola e condisci con del semplice sugo di pomodoro, magari del basilico fresco e del parmigiano.

Per preparare gli gnocchi di patate invece devi scegliere le patate giuste, ci vogliono le patate farinose a pasta bianca, stagionate quindi ricche di amido e non novelle. Nell'impasto di questi gnocchi ci va poca farina, la proporzione è di 25% - 30%  farina per un chilo di patate: in questo modo gli gnocchi verranno morbidi. Tuttavia, se usi un altro tipo di patate, per rendere l'impasto lavorabile e fare gnocchi con la giusta consistenza, puoi aggiungere nell'impasto un uovo e poca fecola di patate.

Nella raccolta di ricette di gnocchi per tutti i buongustai troverai sicuramente una ricetta che fa per te: dai semplici gnocchi di patate a quelli integrali o alla sorrentina.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.