Stai leggendo: Furious Love: il leggendario amore di Liz Taylor e Richard Burton

Letto: {{progress}}

Furious Love: il leggendario amore di Liz Taylor e Richard Burton

Il 15 marzo del 1964 Elizabeth Taylor e Richard Burton si sposavano per la prima volta. Era l'inizio dell'amore più leggendario e chiacchierato di Hollywood, fatto di drammi e passioni, litigi e riconciliazioni.

Una foto di Liz Taylor e Richard Burton al loro matrimonio Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Nel loro libro Furious Love, Sam Kashner e Nancy Schoenberger l'hanno definita la storia d'amore del secolo... E non a torto: quella fra Elizabeth Taylor e Richard Burton è stata davvero una storia che ha fatto sospirare il mondo.

Liz Taylor, la diva dagli occhi viola, si è sposata otto volte tre delle quali con Richard Burton.

Si conobbero sul set di Cleopatra, cosa che contribuì ad alimentare il mito del film perché Burton all'epoca era già sposato. E la Taylor anche, con il celebre cantante Eddie Fisher.

Era il 1963 e lo scandalo fu enorme, ma anche diverso dagli altri che l'avevano preceduto: la love story fra Liz e Richard faceva sognare il pubblico di tutto il mondo e, benché fossero entrambi già impegnati, l'opinione pubblica faceva il tifo per loro.

Nel 1964 avevano ottenuto il divorzio dai rispettivi coniugi ed erano pronti per il matrimonio più sognato d'America.

Si sposarono il 15 marzo del 1964.

Furious Love. Liz Taylor, Richard Burton: la storia d'amore del secolo nel libro di Sam Kashner e Nancy SchoenbergerIl Saggiatore
Furious Love. Liz Taylor, Richard Burton: la storia d'amore del secolo nel libro di Sam Kashner e Nancy Schoenberger

Furious Love: un amore folle e impossibile

Il primo incontro, lo scandalo del loro amore travolgente, i fiumi d'alcol che lo accompagnarono fin dall'inizio, le scenate di gelosia: tutto viene raccontato da Furious Love, che arricchisce le storie con i dietro le quinte sulla realizzazione dei film che la coppia girò insieme.

E furono davvero molti, dopo Cleopatra: Chi ha paura di Virginia Wolf?, La scogliera dei desideri, La bisbetica domata, Castelli di sabbia, Il dottor Faustus...

Liz e il suo Richard erano sempre insieme, nella vita e sul set. Sulle pagine dei rotocalchi e in TV.

Il matrimonio, con i leggendari litigi e i tira e molla alimentati da una passione senza precedenti per entrambi, durò 10 anni.

Nel 1974 i due divorziarono... E poco più di un anno dopo convolarono di nuovo a nozze. Era il 10 ottobre del 1975.

Non riuscivano a stare lontani l'uno dall'altra, ma non riuscivano nemmeno a stare insieme senza che il dramma li seguisse ovunque.

Truffaut l'aveva racchiuso in quel "Né con te, né senza di te" che chiudeva il suo capolavoro sull'amore, La signora della porta accanto, ma la storia l'avevano scritta loro: Liz Taylor e Richard Burton.

Una vita sotto i riflettori

L'amore fra Liz e Richard subì spesso i contraccolpi delle tragedie personali della coppia. I lutti si accompagnavano alla loro incapacità di vivere una relazione senza alcol, tradimenti, bugie e botte reciproche.

Il dramma era la vera fiamma che alimentava la loro passione, e le vite di entrambi furono piene di lacrime. Sia per le vicende indipendenti dalla loro relazione che per quelle causate da essa.

In Furious Love c'è tutto: la disperazione, gli allontanamenti forzati, le promesse disperate di cambiare che non sarebbero mai state portate avanti.

Soprattutto, però, c'è una miniera d'oro sulla coppia che aveva battuto in fama anche Romeo e Giulietta.

Dichiarazioni pubbliche, lettere d'amore, sfuriate davanti alla stampa: il loro amore era nato in pubblico, mentre giravano Cleopatra, e rimase pubblico per tutta la sua durata.

Richard Burton credeva fermamente che quello d'attore non fosse un vero lavoro e si sentiva in qualche modo sempre inadeguato.

Liz Taylor invece era una diva, sapeva che si trattava di un lavoro a tempo pieno ed era abituata a ottenere sempre ciò che voleva. Eccetto, naturalmente, la stabilità con l'uomo della sua vita.

Richard Burton con Liz TaylorHDGetty Images
Richard Burton con Liz Taylor

L'addio 

Dopo il secondo matrimonio, la coppia visse una nuova crisi e si separò, salvo poi tornare insieme nel disperato tentativo di imparare a lavorare insieme per trasformare il dramma in serenità. Senza riuscirci mai, purtroppo.

Il divorzio definitivo arrivò dopo solo dieci mesi, nel luglio del 1976.

Liz sposò poco dopo il senatore John Warner, accanto al quale rimase fino al novembre del 1982.

Meno di due anni più tardi, Richard Burton morì in seguito a un'emorragia cerebrale. Aveva 58 anni.

Pochi giorni prima di morire, benché fosse sposato con Sally Hay, scrisse alla sua Liz un'ultima lettera d'amore.

Entrambi avevano cercato l'amore in altri matrimoni, più volte, ma nulla era paragonabile al legame che li aveva uniti per tanto tempo.

Liz non era sola, quando Richard morì, ma non era nemmeno sposata. Non andò al funerale in Svizzera, riservato ai parenti stretti, per non creare imbarazzo a Sally.

La morte di Richard, il suo grande amore devastò Liz, che non si riprese mai nonostante il matrimonio con Larry Fortensky, che durò fra il 1991 e il 1996.

Richard Burton con Elizabeth TaylorHDGetty Images
Richard Burton con Elizabeth Taylor

La leggenda

L'amore fra Liz Taylor e Richard Burton ha varcato i confini privati ed è diventato leggenda.

Entrambi dediti agli eccessi - lui beveva smodatamente e lei era famosa per nascondere il brandy nelle bottiglie di Coca Cola: lo sapevano tutti ma facevano finta di niente - subirono le conseguenze delle loro vite sregolate.

La lunga collaborazione lavorativa li spinse a dare spettacolo, con memorabili litigi davanti alla troupe scatenati anche per motivi di invidia professionale. Poi Richard arrivava con un gioiello ancora più vistoso e costoso di quello che le aveva regalato prima, e per un po' la situazione si calmava.

Furious Love è un resoconto della storia d'amore che coinvolse due fra i più grandi divi della loro epoca.

Ci sono anche altri libri dedicati al leggendario amore della coppia, che è stato raccontato anche da alcuni film per la TV.

Un amore che grazie ai film girati insieme, alle foto e al vastissimo materiale di repertorio, continuerà a vivere in eterno. Anche se i suoi protagonisti non ci sono più.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE