Stai leggendo: The Good Doctor: la recensione dell'episodio 10, Sacrificio

Letto: {{progress}}

The Good Doctor: la recensione dell'episodio 10, Sacrificio

Nel decimo episodio della prima stagione di The Good Doctor vediamo Shaun in difficoltà, l'episodio si chiude con uno dei più grandi colpi di scena della serie.

1 condivisione 1 commento

Indice: Pagina 1 The Good Doctor: la recensione dell'episodio 10, Sacrificio

Il decimo episodio della prima stagione di The Good Doctor è un turning point. Un vero e proprio punto di svolta per Shaun e Glassman, ma anche per gli altri personaggi.

Nello scorso episodio avevamo visto Shaun alle prese con le tecniche di flirting (che ha imparato grazie all'insegnante Claire). Avevamo iniziato a notare la simpatia che Claire prova nei confronti di Melendez e avevamo visto una progressione nella relazione tra Lea e Shaun. Ma questo episodio è totalmente diverso, è pieno di situazioni che vi faranno dire: 'che cosa sta succedendo?' E sono questi gli episodi forti che cambiano le cose.

The Good Doctor: un'immagine dal decimo episodio della prima stagioneABC
Shaun in un'immagine dal decimo episodio della prima stagione di The Good Doctor

Shaun ha difficoltà nell'accettare di vedere una terapista e quando sceglie di farlo, lo fa solo per il Dr. Glassman, una figura sicuramente molto importante per lui. In questo episodio il loro rapporto verrà sconvolto in modo particolare. Ma ci arriveremo.

Un paziente fa cambiare idea al nostro protagonista, portandolo a credere di poter scegliere il suo destino, senza dover dare conto agli altri. In teoria è un bel pensiero, nella pratica - specialmente per Shaun - è un terribile consiglio. Shaun non è in grado, in questo momento della sua vita, di indirizzarsi da solo, di fare determinate scelte. Glassman vuole solo il meglio per lui, si è sempre messo in prima linea per aiutarlo e in questo capitolo Shaun risulta un pochino ingrato. Specialmente perché, ricordiamo, Glassman è l'unico che ha sempre preso le sue parti, fin dall'inizio. Glassman è il motivo per cui Shaun lavora al St.Bonaventure. Come anticipato, questo episodio cambierà gli equilibri della serie.

Melendez e Jessica non sono mai sembrati una coppia vincente. In questo episodio ci rendiamo conto che i due non sono fatti per stare insieme, Melendez lo capisce quando Jessica gli dice di non volere figli, di non volere - almeno per ora - una famiglia. 

Ma che cosa vuol dire questo per il futuro dei due?

Precedente Successivo The Good Doctor: la recensione dell'episodio 10, Sacrificio
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE