Stai leggendo: The Good Doctor: la recensione del primo episodio, Un Genio Silenzioso

Letto: {{progress}}

The Good Doctor: la recensione del primo episodio, Un Genio Silenzioso

Shaun Murphy è uno specializzando in chirurgia. È intuitivo, ed è incredibilmente bravo nelle diagnosi. Ma è anche affetto da autismo e da sindrome del savant, cose che gli rende i rapporti umani... complicati.

0 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 1 The Good Doctor: la recensione del primo episodio, Un Genio Silenzioso

Chi è Shaun Murphy, il protagonista di The Good Doctor? Shaun è uno specializzando in chirurgia. È un medico di talento, è intuitivo ed è bravissimo nelle diagnosi. Shaun è anche affetto da autismo e dalla sindrome del savant.

Che cos'è la sindrome del savant? È una sindrome che comporta una serie di ritardi cognitivi per la persona interessata, accanto alla propensione a delle capacità sopra la norma e ad abilità particolari in un determinato settore. Nel caso di Shaun è la medicina e il corpo umano.

Tutto questo rende Shaun bravissimo nel suo campo (la medicina), ma poco portato nelle relazioni umane e nel capire le emozioni e il mondo che lo circondano. Il primo episodio della serie parte in medias res, presentandoci subito un caso. Un bambino viene ferito gravemente dalla caduta di un cartello in aeroporto. Shaun salva la situazione grazie alle sue incredibili doti: ha una precisa percezione di tutto il corpo umano ed è in grado di fare una diagnosi sul momento.

Un'immagine dal primo episodio di The Good DoctorHDABC
The Good Doctor: un'immagine dal primo episodio

Il suo primo giorno al St. Bonaventure Hospital non è dei migliori. Nessuno si fida delle sue capacità, nessuno nel consiglio dell'ospedale è disposto a dargli un posto... se non il Dr.Glassman. Glassman conosce Shaun molto bene e sa del suo talento.

Shaun non è come gli altri. È speciale e il suo intuito lo aiuta a salvare delle vite. Questo non è abbastanza per fare colpo su Melendez, un dottore che gli dà fin da subito filo da torcere e che non si fida affatto delle sue diagnosi. 

Melendez ha anche una posizione di potere, quindi ha la capacità di rendere la vita di Shaun particolarmente complicata all'interno del San Jose. Per fortuna c'è qualcuno che è dalla parte del ragazze, oltre a Glassman, il nostro protagonista fa la conoscenza di Claire, una collega.... ma ci arriveremo. 

Precedente Successivo The Good Doctor: la recensione del primo episodio, Un Genio Silenzioso
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.