Stai leggendo: Scandalo delle ammissioni scolastiche: Lori Loughlin scompare dai social, Felicity Huffman esce su cauzione

Letto: {{progress}}

Scandalo delle ammissioni scolastiche: Lori Loughlin scompare dai social, Felicity Huffman esce su cauzione

Entrambe accusate di aver versato tangenti per favorire l'ammissione delle figlie in college prestigiosi, Lori Loughlin e Felicity Huffman sono in guai seri: la prima non è ancora stata arrestata, la seconda è stata rilasciata su cauzione.

1 condivisione 0 commenti

In queste ore, a Hollywood (e non solo) non si parla d'altro. Negli Stati Uniti è scoppiato uno scandalo a scalo nazionale che ruota attorno alle ammissioni nei college più prestigiosi del Paese, a quanto pare regolamentate da dinamiche illegali legate alla corruzione. Sono 50 le persone arrestate finora, e tra loro ci sono anche le attrici Felicity Huffman (Desperate Housewives) e Lori Loughlin (Gli amici di papà). Entrambe sono accusate di aver pagato mazzette per ottenere l'ammissione delle proprie figlie nei college dei loro sogni.

Nello specifico, la Huffman avrebbe versato un presunto contributo benefico di 15mila dollari alla Key Worldwide Foundation per far sì che la figlia maggiore Sofia potesse entrare al college, e risulta dalle prove raccolte che abbia addirittura fatto correggere, mediante l'aiuto di un complice, le risposte della ragazza al test d'ammissione, portando il suo punteggio alle stelle. Pare che l'attrice avesse in mente di agire nello stesso modo anche per l'ammissione della figlia minore Georgia, ma che l'accordo non sarebbe andato in porto.

Per quanto riguarda, invece, Lori Loughlin, lei e il marito Mossimo Giannulli sono accusati di aver pagato 500mila dollari di tangente per far reclutare le loro figlie Isabella (20 anni) e Olivia (19 anni) nella squadra di canottaggio del college USC - anche se le ragazze non praticano affatto questo sport - per agevolarne l'ammissione. Sarebbero proprio delle email dell'attrice a testimoniare la sua cattiva condotta.

Stando a quanto riferito da un portavoce dell'FBI a ETOnline, Lori Loughlin non è stata ancora arrestata. Attualmente non si trova negli Stati Uniti, ma è stato diramato un mandato di arresto nei suoi confronti. Il marito Mossimo Giannulli, invece, è stato visto lasciare la Corte Federale di Los Angeles, verosimilmente dopo aver versato una cauzione. 

Lori Loughlin con le figlie a un eventoHDGetty Images
Lori Loughlin e le sue figlie

Qualche tempo fa, l'attrice aveva rilasciato alcune dichiarazioni circa l'importanza che attribuisce all'istruzione delle sue figlie:

Voglio che siano felici ed essere di supporto per tutto ciò che vogliono fare, ma desidero prima di tutto che abbiano una vita normale. Finire le scuole, fare l'università, forse perché sono cose che non ho mai avuto. Le voglio per loro.

La Loughlin, che pare si trovi in Canada ma sia prossima a tornare negli Stati Uniti per consegnarsi alle autorità giudiziarie, ha frattanto cancellato i suoi account su Twitter e Instagram.

La famiglia di Felicity HuffmanHDGetty Images
Felicity Huffman con la sua famiglia

Felicity Huffman, invece, ha già fatto rientro a casa. L'attrice di Desperate Housewives ha dovuto però consegnare il proprio passaporto e versare una cauzione di 250mila dollari. Secondo quanto riportato da JustJared, la Huffman è stata portata via dalla sua abitazione da ben sette agenti federali durante l'arresto.

Non resta che attendere per sapere quali saranno gli sviluppi di questa incresciosa faccenda.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.