Stai leggendo: 20 celebrità che hanno distrutto via social chi le ha sottoposte a body shaming

Letto: {{progress}}

20 celebrità che hanno distrutto via social chi le ha sottoposte a body shaming

A tante persone succede di essere criticate per il proprio aspetto fisico. Il body shaming è molto diffuso e non ne sono esenti le star, che spesso sono costrette a difendersi pubblicamente tramite i social e la stampa.

Lady Gaga, Sasha Pieterse e Kelly Clarkson Getty Images

15 condivisioni 0 commenti

Assistiamo quotidianamente a casi di body shaming nel mondo, di cui anche le star sono vittime. Troppo spesso, donne e uomini vengono denigrati per via del loro corpo e gli utenti sui social non risparmiano commenti al vetriolo sull’aspetto fisico di questa attrice o di quel cantante. Questa forma di bullismo si è diffusa sul Web senza risparmiare nessuno.

A queste critiche ingiustificate però, fortunatamente, alcune star hanno risposto con coraggio, difendendosi dagli hater a suon di parole su Twitter e Instagram e sottolineando l’importanza di avere un’opinione positiva sul proprio corpo, a prescindere dai chili di troppo o meno che si possono avere.

E allora, vediamo insieme quali sono le star che si sono ribellate via social albody shaming, dando risposte motivanti. 

  1. Lady Gaga
  2. Hilary Duff
  3. Anne Hathaway
  4. Selena Gomez
  5. Sasha Pieterse
  6. Alyssa Milano
  7. Demi Lovato
  8. Rihanna
  9. Kesha
  10. Ashley Graham
  11. Chrissy Teigen
  12. Kelly Clarkson
  13. Lili Reinhart
  14. Wentworth Miller
  15. Kim Kardashian
  16. Sarah Hyland
  17. Lena Dunham
  18. Gigi Hadid
  19. Tara Reid
  20. Amy Schumer

1 - Lady Gaga

Lady GagaHDGetty Images

Lady Gaga, dopo l’esibizione al Super Bowl del 2017, fu criticata per un lieve accenno di pancia. Presa di mira per un piccolo aumento di peso, Gaga - pseudonimo di Stefani Joanne Angelina Germanotta – non si fece di certo intimorire o buttare giù e decise di pubblicare una foto sul proprio profilo Instagram, scrivendo:

Ho sentito che il mio corpo è argomento di discussione, quindi volevo dire che sono orgogliosa del mio fisico e che voi dovreste essere orgogliosi del vostro allo stesso modo. Non importa chi siete o cosa fate. Vi potrei dare milioni di ragioni sul perché non dobbiate soddisfare le aspettative di nessuno per avere successo. Siate voi stessi, incessantemente. Questa è la stoffa di cui sono fatti i campioni. Grazie a tutti per supportarmi. Vi voglio bene. Xoxo, Gaga.

Un messaggio positivo e di ispirazione per tutti.

2 - Hilary Duff

Hilary DuffHDGetty Images

Hilary Duff è solo una delle star che più di recente sono state vittime di body shaming, in seguito a una gravidanza. Nel 2017, la bellissima cantante ed ex Lizzie McGuire non si è fatta scoraggiare e si è mostrata in costume da bagno al mare con il figlio, fiera della propria cellulite.

Sto postando questa foto per le ragazzine, le donne e le madri di tutte le età. Mi sto godendo una vacanza con mio figlio dopo una lunga stagione di riprese, lontano da lui per settimane. Dal momento che i siti web e le riviste amano condividere i ‘difetti delle celebrità’ - bé, eccoli! Il mio corpo mi ha regalato il più grande dono della mia vita: Luca. Il mio corpo è in salute. Signore, siamo orgogliose di ciò che abbiamo e smettiamola di perdere tempo prezioso, desiderando di essere diverse o migliori. 

View this post on Instagram

I am posting this on behalf of young girls, women, and mothers of all ages. I'm enjoying a vacation with my son after a long season of shooting and being away from him for weeks at a time over those months. Since websites and magazines love to share 'celeb flaws' - well I have them! My body has given me the greatest gift of my life: Luca, 5 years ago. I'm turning 30 in September and my body is healthy and gets me where I need to go. Ladies, lets be proud of what we've got and stop wasting precious time in the day wishing we were different, better, and unflawed. You guys (you know who you are!) already know how to ruin a good time, and now you are body shamers as well. #kissmyass 😛✌🏻

A post shared by Hilary Duff (@hilaryduff) on

Un messaggio potente per tutte le donne, che si rispecchiano in lei: dopo aver partorito, il corpo cambia, ma questo non significa essere meno donne o meno belle.

3 - Anne Hathaway

Anne HathawayHDGetty Images

Anche Anne Hathaway non è stata risparmiata, poco meno di un anno fa, quando è stata accusata di essere ingrassata. L’attrice de Il diavolo veste Prada ha, immediatamente, fermato gli hater e il cyberbullismo, spiegando che si stava preparando per il ruolo del suo prossimo film che prevede un aumento della massa muscolare.

Sto prendendo peso per un nuovo ruolo in un film e sta andando bene. A tutti quelli che mi faranno del ‘fat shame’ nei prossimi mesi: non sono io, siete voi. Pace.

Una frase d’effetto, perché nessuno ha il diritto di insultare qualcuno per il proprio aspetto fisico, qualunque sia la ragione. Anne non era nuova a messaggi del genere: era, infatti, già stata costretta ad affrontare il tema dopo la sua gravidanza, nel 2016.

Non c'è vergogna nel prendere peso durante la gravidanza (o in altri momenti). Non c'è da vergognarsi se ci mettete più tempo del previsto a perdere quei chili (se volete perderli). (…) I corpi cambiano. I corpi crescono. I corpi di restringono. È tutto amore (non lasciate che nessuno vi dica il contrario). Pace.

4 – Selena Gomez

Selena GomezHDGetty Images

Selena Gomez è stata attaccata da Stefano Gabbana – fondatore di Dolce&Gabbana, insieme a Domenico Dolce – che l’ha definita “brutta” commentando un post su Instagram di TheCatWalkItalia.

Non è, ovviamente, mancata la reazione della rete e, fortunatamente, la maggior parte dei commenti era a difesa di Selena. La Gomez è stata vittima di body shaming anche dopo il suo trapianto di rene e la risposta non si è fatta attendere sul suo profilo Instagram:

Il mito della bellezza: un’ossessione per la perfezione fisica che intrappola la donna moderna in un ciclo infinito di disperazione, imbarazzo e odio per se stessa, mentre lei cerca di rientrare nella definizione impossibile di bellezza impeccabile dettata dalla società. Ho scelto di prendermi cura di me stessa perché voglio farlo, non perché voglio dimostrare qualcosa agli altri.

5 - Sasha Pieterse

Sasha PieterseHDGetty Images

Recentemente, anche Sasha Pieterse - la Alison DiLaurentis in Pretty Little Liars – è stata presa di mira per i chili di troppo da parte di semplici utenti sul Web. L’attrice ha debuttato nella serie molto giovane, quando era ancora un’adolescente e, nel corso delle stagioni, è stato evidente un cambio di peso notevole che l’ha portata a ricevere moltissimi commenti negativi.

Sasha ha ammesso di aver sofferto molto per questa ragione, al punto di dover chiarire la ragione del suo aumento di peso: la sindrome da ovaio policistico che, per un fattore ormonale, le ha provocato un aumento di peso di circa 30 chili.

Per questa ragione, Sasha ha preso in mano la situazione e sul proprio profilo Instagram ha spiegato, postando ironicamente la scritta “Sono attualmente in costruzione… grazie per la vostra pazienza” con la seguente didascalia:

Come molti di voi hanno notato, il mio corpo ha subito dei cambiamenti e vorrei chiarire e darvi una spiegazione. Ho dovuto affrontare un brutto squilibrio ormonale che ha completamente scombussolato il mio corpo. (…) Per quelli di voi che stanno lottando con qualsiasi problema di salute, squilibrio ormonale o aumento di peso di qualunque tipo, vi esorto e vi incoraggio ad affrontarlo in modo sano. VOI e la VOSTRA salute sono ciò che conta, non le opinioni e le ipotesi di chiunque altro.

View this post on Instagram

To my incredible and loving fans, Words cannot express how amazed I am by you! I'm so thankful for the affection you have for me, Alison, and Pretty Little Liars! We/I wouldn't be able to make it happen without you! I get to do what I love every single day because of you guys! As a lot of you have noticed my body has gone through some changes, and I want to clear the air and give you an explanation. I have been facing a bad hormone imbalance that has thrown my body completely out of whack. I want to assure you that I'm healthy and getting everything back on track! A big thanks to all of you who have been in my corner! We live in such a judge mental society that puts every kind of flaw, including weight gain, in the same category. And for those of you who are struggling with any health problem, hormone imbalance, and weight gain of any sort I urge and encourage you to please deal with it in a healthy manor. YOU and YOUR health are what matters, not anyone else's opinions and assumptions of you. Getting healthy isn't just about working out and eating right (however extremely important) it's also about surrounding yourself with those who care about you and want to see you succeed and become the best you can be. I love every single one of you and I hold you all dear to my heart! Xoxoxox Sasha

A post shared by Sasha Pieterse Sheaffer (@sashapieterse) on

6 – Alyssa Milano

Alyssa MilanoHDGetty Images

Anche Alyssa Milano – Phoebe Halliwell in Streghe – è stata costretta a difendersi da alcune insinuazioni circa il proprio peso: nel 2013, l’attore Jay Mohr la prese pubblicamente in giro per il peso acquisito dopo la gravidanza. Alyssa rispose alle critiche con un tweet:

Mi dispiace che tu abbia sentito il bisogno di prenderemi in giro pubblicamente per il mio peso. Stammi bene e che Dio ti benedica. Per favore, manda i miei più cari saluti alla tua bellissima moglie. 

Dopo questo messaggio, l’attore si scusò con l’attrice di Charmed.

7 – Demi Lovato

Demi LovatoHDGetty Images

Demi Lovato ha sofferto di disturbi alimentari in passato, motivo per cui ha particolarmente a cuore certe tematiche. Lo ha dimostrato proprio un paio di mesi fa, quando si è lanciata contro una pubblicità di Game of Sultans in cui si era imbattuta per caso su Instagram e che presentava un contenuto di fat shaming.

La pubblicità in questione descriveva un personaggio come “carino”, a cui ne veniva affiancato uno in sovrappeso definito “obeso”, come se l’obesità fosse l’opposto della bellezza. La cantante ha immediatamente criticato l’accaduto nelle proprie Instagram Stories, cercando di sensibilizzare sulla questione i propri fan.

Tante cose non vanno in questo annuncio. Puoi essere carina qualunque sia la tua taglia. Questa pubblicità è assolutamente dannosa per chiunque sia facilmente influenzabile.

Demi si riferiva, soprattutto, a chi combatte contro i disturbi alimentari.

Quindi, per favore, Instagram, fai sparire questa pubblicità dal mio feed e da quello di chi potrebbe essere facilmente influenzato da questo annuncio disgustoso.

8 – Rihanna

RihannaHDGetty Images

Sembra impossibile, eppure anche la bella Rihanna è stata vittima di body shaming. Come riportato da Vogue, qualche anno fa, un giornalista del Barstool Sports scrisse un pezzo dal titolo “Rihanna sta redendo l’essere grassi il nuovo trend sexy?”; articolo che provocò la pronta risposta di Rihanna, la quale postò un meme sul proprio profilo Instagram. 

View this post on Instagram

😢

A post shared by badgalriri (@badgalriri) on

Il meme vedeva protagonista Gucci Mane nel 2007 e nel 2017: in quest’ultimo anno, il rapper appariva più magro. La scritta del meme recitava:

Se non sai gestire la me in versione Gucci Mane 2007, non mi meriti nemmeno in versione Gucci Mane 2017.

9 – Kesha

KeshaHDGetty Images

Qualche anno fa, sebbene non sia chiaro a cosa si riferisse precisamente, Kesha postò sul proprio profilo Instagram una sua foto con la seguente didascalia:

Addio, hater e body shamer! Sono sexy quando il mio sedere è enorme. Sono sexy quando è piccolo. Fatevene una ragione!

I fan di Kesha non persero l’occasione per mostrare immediatamente il loro supporto alla cantante con like e commenti di sostegno. In un’altra occasione ancora, la cantante postò una sua foto in bikini:

Non sono schiava della perfezione adesso. F*****o, body shamer!

10 - Ashley Graham

Ashley GrahamHDGetty Images

Ashley Graham è una nota modella che ha più volte preso posizione contro il body shaming pubblicamente. Di circa tre anni fa, è un post di risposta a un hater in cui Ashley scrisse:

Qualcuno una volta mi ha detto che le mie cosce erano la “città della cellulite”, ma ora capisco che queste cosce raccontano una storia di vittoria e coraggio.

11 - Chrissy Teigen

Chrissy TeigenHDGetty Images

La modella Chrissy Teigen fu costretta a difendersi su Twitter, dove un utente – dopo averla vista agli Emmy – twittò, chiedendo se la Teigen fosse nuovamente incinta; il tutto, ovviamente, taggando la diretta interessata. La moglie di John Legend colse la palla al balzo per rispondere ironicamente:

Ho appena avuto un bambino, ma grazie per essere stato così rispettoso.

12 - Kelly Clarkson

Kelly ClarksonHDGetty Images

Vittima di bullismo per il suo aspetto fisico anche Kelly Clarkson, che ricevette un commento su Twitter in cui qualcuno la definiva “grassa”. La cantante, quindi, decise di rispondere con un:

…e ancora dannatamente fantastica.

13 - Lili Reinhart

Lili ReinhartHDGetty Images

L’anno scorso, si diffusero alcune voci circa una presunta gravidanza della bella Lili Reinhart – la Betty Cooper in Riverdale – in seguito a una foto in cui si notava un po’ di pancetta. Sebbene non ci sia alcun bisogno di giustificarsi per il proprio aspetto fisico, l’attrice sentì il bisogno di rispondere alle accuse nelle proprie Instagram Stories:

No, non sono incinta. È soltanto il mio corpo e, a volte, sono gonfia. (…) A volte, in alcuni periodi, metto su peso. Il mio corpo è qualcosa di cui non mi scuserò mai. Il mio corpo subirà costantemente dei cambiamenti e anche il vostro.

Qualche tempo prima, Lili dovette rispondere agli hater anche su Twitter:

Grazie mille per le preoccupazioni sul mio peso. Risponderò dopo aver finito il mio doppio cheeseburger. 

14 - Wentworth Miller

Wentworth MillerHDGetty Images

Anche gli uomini sono vittime di body shaming, com'è accaduto a Michael J. Scofield di Prison Break, ovvero all’attore Wentworth Miller. Qualche anno fa, circolò un meme che lo riguardava, in cui venivano messe a confronto due sue foto: la prima che lo ritraeva agli inizi di Prison Break e la seconda più recente. La dicitura del meme recitava:

Quando esci dal carcere e scopri il monopolio di McDonald’s.

L’infelice battuta riportò l'attore a un periodo della vita per lui molto difficile. In un lungo post sul proprio profilo Facebook, Wentworth rispose:

Oggi mi sono trovato a essere oggetto di un meme su Internet. Non per la prima volta. Questa volta, tuttavia, è differente. Nel 2010, avevo quasi smesso di recitare e stavo cercando di mantenere un profilo basso per una serie di motivi. La prima volta che ho visto questo meme, devo ammetterlo, non riuscivo a respirare. Ma, come tutto nella vita, anche questo ha avuto il suo significato: la forza, la guarigione, il perdono. Per me stesso e per gli altri.

Wentworth ha raccontato di aver avuto pensieri suicidi e di aver sofferto in silenzio, come fanno in molti. L’attore ha parlato di dolore, vergogna e autodistruzione e di aver lottato contro la depressione fin dalla sua infanzia. Riallacciandosi al meme, spiegò che nel periodo della foto in questione trovò sollievo nel cibo e che, per fortuna, riuscì a sopravvivere, pur essendo ancora in lotta contro i suoi demoni.

Se voi o qualcuno che conoscete sta lottando, sappiate che qualcuno sta aspettando per aiutarvi. Parlatene. Mandate un SMS, un’e-mail. Rispondete al telefono. A qualcuno importa come state. Stanno aspettando di sentirvi.

15 - Kim Kardashian

Kim KardashianHDGetty Images

Dopo aver partorito la figlia North, Kim Kardashian venne aspramente criticata dai tabloid per il peso preso durante la gravidanza. In risposta ai body shamer, la star scrisse sul proprio profilo Twitter:

Chiunque abbia avuto un bambino sa quanto sia difficile perdere peso… il tuo corpo cambia totalmente! Voi che mi prendevate in giro durante la gravidanza e che mi continuate a prendere in giro adesso che sto cercando di perdere peso, vergognatevi. Non sono perfetta, ma non mi conformerò ai vostri standard di magrezza, mi spiace!

Kim, dal marito Kanye West, ha avuto altri due bambini, di cui uno da madre surrogata e un terzo in arrivo.

16 - Sarah Hyland

Sarah HylandHDGetty Images

Sarah Hyland, nota per il ruolo di Haley Dunphy in Modern Family, un paio di anni fa, si vide costretta a giustificarsi per la propria magrezza in seguito alle critiche ricevute:

Essere forte mi ha portato dove ora sono, sia mentalmente che fisicamente. Non sono una fan dell’essere magre, come molti di voi hanno detto che sono. Sono stata a letto gran parte degli scorsi mesi, ho perso un sacco di massa muscolare. Mi è già successo di esser così giù e lo sarò ancora, nella mia vita, ma sono reattiva e supererò i miei ostacoli. Sono una ventiseienne che sopporta più di quel che si possa immaginare, ogni giorno.

L’attrice si riferiva ai problemi di salute che affronta dall’età di 9 anni, quando le fu diagnosticata una displasia renale. Nel 2012, ricevette un rene dal padre.

17 - Lena Dunham

Lena DunhamHDGetty Images

A essere criticata per la perdita di peso, è stata anche Lena Dunham – creatrice e protagonista di Girls, serie HBO in cui interpretava Hannah Horvath – che raccontò, in un lungo post su Instagram:

Ho chiaramente dimostrato, negli anni, che non mi sono mai preoccupata di quello che qualcun altro diceva sul mio corpo. (...) Ho accettato che il mio corpo è un organismo in continuo mutamento, non un’entità fissa. (…) In questo momento, sto lottando per controllare la mia endometriosi attraverso una dieta sana e l'esercizio fisico. Quindi, la mia perdita di peso non è un trionfo.

View this post on Instagram

Thank you for this @Refinery29. I feel I've made it pretty clear over the years that I don't give even the tiniest of shits what anyone else feels about my body. I've gone on red carpets in couture as a size 14. I've done sex scenes days after surgery, mottled with scars. I've accepted that my body is an ever changing organism, not a fixed entity- what goes up must come down and vice versa. I smile just as wide no matter my current size because I'm proud of what this body has seen and done and represented. Chronic illness sufferer. Body-shaming vigilante. Sexual assault survivor. Raging hottie. Just like all of YOU. Right now I'm struggling to control my endometriosis through a healthy diet and exercise. So my weight loss isn't a triumph and it also isn't some sign I've finally given in to the voices of trolls. Because my body belongs to ME--at every phase, in every iteration, and whatever I'm doing with it, I'm not handing in my feminist card to anyone. So thank you to my girl @ashleygraham for writing so gorgeously about this on @lennyletter (link in bio). Thank you to @tracyandersonmethod for teaching me that exercise has the power to counteract my pain and anxiety, and to @jennikonner for being my partner in FUCK IT. I refuse to celebrate these bullshit before-and-after pictures. Don't we have infinitely more pressing news to attend to? So much love to all my web friends who demand that life be more than a daily weigh in, who know their merit has nothing to do with their size, who fight to be seen and heard and accepted. I love you- Lena

A post shared by Lena Dunham (@lenadunham) on

18 - Gigi Hadid

Gigi HadidHDGetty Images

Sembra incredibile, ma anche una modella come Gigi Hadid deve avere a che fare con hater che si scagliano contro il suo aspetto fisico. Sul proprio profilo Instagram, Gigi ha risposto:

No, non ho lo stesso tipo di corpo di altre modelle in voga. (...) Rappresento un’immagine corporea che non era ancora accettata nell’industria della moda finora. (…) I vostri miseri commenti non mi indurranno a voler cambiare il mio corpo. 

19 - Tara Reid

Tara ReidHDGetty Images

L’attrice di American Pie Tara Reid è spesso stata al centro di polemiche circa il proprio aspetto fisico, in quanto molti ritengono che sia troppo magra. Sul proprio profilo Instagram, Tara si è sfogata:

Non mi piace che tutti i tabloid mi perseguitino! Le foto photoshoppate sono false. Sono solo una ragazza magra e mangio!

20 – Amy Schumer

Amy SchumerHDGetty Images

Infine, Amy Schumer, attrice, comica e sceneggiatrice vittima di body shaming, perché in sovrappeso. Qualche mese fa, vennero pubblicate due foto a confronto: in una Amy appariva in bikini, burrosa e affascinante come sempre; nell’altra, l’attrice era più magra per via del ritocco fotografico.

Un utente commentò le immagini, affermando che l'attrice stava molto meglio nella seconda foto. Amy non perse tempo, scrivendo sotto la foto incriminata:

Non sono d’accordo. Mi piace molto il mio aspetto. Quello è il mio corpo. Mi piace il mio corpo, perché è forte, sano e sexy. (…) L’altra foto è carina, ma non sono io. Grazie per aver condiviso I tuoi pensieri. Vedi, abbiamo entrambi ragione.

L’utente, quindi, decise di eliminare la foto, lasciando sul proprio profilo soltanto lo screenshot del commento della Schumer scusandosi e affermando di aver capito l’errore.

Chi non ha un aspetto fisico che corrisponde ai parametri imposti dalla società può incorrere in commenti negativi e accusatori, body shaming e bullismo che andrebbero combattuti seriamente perché causa di profondo dolore, ansia e malessere per le vittime. 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE