Stai leggendo: Il principe William rivela di prendere da YouTube le pettinature della figlia Charlotte

Letto: {{progress}}

Il principe William rivela di prendere da YouTube le pettinature della figlia Charlotte

Una delle mascotte più deliziose della Royal Family è la principessina Charlotte, bellissima e simpatica. Suo padre William ha rivelato un segreto che riguarda le sue splendide acconciature.

Il principe William e Charlotte sotto la neve Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

La piccola Charlotte, secondogenita di Kate Middleton e William d’Inghilterra, sembra davvero una bambola. Guance rosee, occhi azzurri, sorriso spontaneo, Charlotte è uno dei membri della Royal Family più amati dai sudditi britannici e dal resto del mondo, che la segue tramite le foto che spuntano sui social. I suoi capelli castani sfiorano le spalle e sono sempre acconciati con pettinature da vera mini-lady. Charlotte può contare sui qualificatissimi parrucchieri di corte, ma il principe William ha confessato che la fonte di ispirazione per le sue pettinature è un’altra, molto più “normale” e banale: YouTube.

Come riporta People, durante una visita a Blackpool insieme alla moglie Kate, William ha rivelato di essere il coiffeur responsabile delle acconciature di Charlotte. William cerca ispirazioni su YouTube ma non è tutto facile come sembra. 

Non provate a fare una coda di cavallo! È un incubo!

Divertita, sempre a quanto riporta People, Kate lo avrebbe incalzato.

E una treccia, sai fare una treccia?

Kate Middleton e William d'Inghilterra in primo pianoHDGetty Images
Kate e William in visita ufficiale

William ha risposto con una battuta.

Posso fare la coda di cavallo [a Charlotte, n.d.r.] ma questo è tutto, perché io non ho abbastanza capelli per esercitarmi!

Charlotte e George a un evento ufficialeHDGetty Images
La piccola Charlotte e il fratello George

Il siparietto è l’ennesima conferma che Kate, William e i figli sembrano davvero la famiglia del Mulino Bianco.

Ecco qualche ispirazione per le pettinature di una bambina.

Che ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE