Stai leggendo: I migliori taglieri da cucina: quale scegliere tra i modelli in legno, polietilene, silicone o professionali

Letto: {{progress}}

I migliori taglieri da cucina: quale scegliere tra i modelli in legno, polietilene, silicone o professionali

I taglieri da cucina sono accessori indispensabili, che non possono assolutamente mancare nelle nostre cucine.

Tagliere da cucina rettangolare e in legno

0 condivisioni 0 commenti

I taglieri da cucina sono utensili importanti, fungono da supporto per tagliare diversi ingredienti, dalla verdura alla frutta, fino alla carne e al pesce.

Secondo la normativa europea, tutti i taglieri per essere idonei all’uso devono necessariamente avere la superficie lavabile e sanificabile (i migliori sono quelli con certificazione FDA e LFGB), essere resistenti e realizzati con materiali sicuri, che non rilasciano sostanze nocive, in grado di contaminare i cibi.

Come scegliere i taglieri

Scegliere un buon tagliere da cucina è molto importante, ma come fare? Quali sono le caratteristiche principali a cui prestare attenzione?

Al momento dell’acquisto bisogna dare uno sguardo al materiale:

  • legno
  • plastica
  • silicone

La seconda caratteristica a cui prestare attenzione è la dimensione. Questa è soggettiva, ma il nostro consiglio è di optare sempre per i taglieri di media grandezza, circa 30-40 centimetri.

Inoltre, per quanto riguarda la forma, anche in questo caso la scelta è in base alla preferenza e gli spazi della cucina, anche se il consiglio è di preferire i modelli rettangolari a quelli circolari. Il motivo è che i primi sono più spaziosi e, di conseguenza, più comodi e pratici da usare.

Come pulire i taglieri da cucina

Un altro aspetto fondamentale è la pulizia e la manutenzione dei taglieri. Questa è fondamentale perché evita l'insorgere di microbi, batteri e funghi e, soprattutto, permette al prodotto di durare di più nel tempo. 

La manutenzione

Per la manutenzione e per assicurare lunga vita al vostro utensile da cucina è bene utilizzare sempre coltelli ben affilati, con lama liscia e non seghettata, in questo modo eviterete di scheggiare la superficie.

La pulizia

Per quanto riguarda la pulizia, come procedere dipende dal materiale. In caso di tagliere in plastica non vi sono particolari accortezze, perché si tratta di un materiale facilmente lavabile sia a mano che in lavastoviglie.

Al contrario, i taglieri in legno necessitano di una pulizia più attenta, per evitare l’insorgere di muffa e batteri. Innanzitutto, non vanno lavati in lavastoviglie e nemmeno con i classici detersivi per piatti. Noi consigliamo di pulirli con un panno bagnato e ben strizzato e dell’aceto di vino bianco per disinfettare. 

Oppure come descritto nel video strofinare con mezzo limone il sale grosso adagiato sul piano del tagliere, pulire con un panno di carta e stendere in modo omogeneo olio d'oliva. 

Dove comprare i taglieri da cucina

I taglieri da cucina possono essere acquistati in tutti i negozi specializzati nella vendita di accessori e prodotti per la casa.

In più, è possibile trovare buoni prodotti anche nei supermercati più grandi e forniti, magari nel reparto dedicato ai casalinghi.

Taglieri in legno

I taglieri in legno sono quelli più comuni e tradizionali. Un buon tagliere in legno deve essere compatto, duro, resistente, non avere fessure e non essere troppo poroso.

Sono da prediligere quelli con superficie liscia, perché più igienici e antibatterici. I legni più utilizzati sono il rovere, solido e robusto, così come il teak e il legno di ulivo; vi sono anche i modelli in bambù, oppure quelli in pioppo e legno di abete, che sono più fragili ed economici.

Tagliere in bambù ecologico

Prodotto in bambù e di forma rettangolare. Questo utensile da cucina è extralarge e molto duraturo; inoltre, è delicato sulla lama dei coltelli, che spesso tendono a rovinarsi al contatto con il tagliere.

Il tagliere in bambù è anche antibatterico e antimicotico, per la sicurezza di tutta la famiglia e dei cibi.

Tagliere in legno di acacia

Questo prodotto in legno scuro è molto elegante. La superficie presenta le striature tipiche del legno, che lo rendono un prodotto esteticamente molto valido. Il design è moderno, è antibatterico e antimicotico, protegge la lama dei coltelli e, in più, è molto robusto.

Tagliere rettangolare in ficus

Accessorio in legno di ficus, dal colore chiaro. Questo prodotto è molto robusto e spesso, ed è dotato di comodi piedini in legno che danno sostegno e stabilità durante l’utilizzo.

La forma rettangolare garantisce anche maggiore spazio per sminuzzare e tagliare gli alimenti.

Taglieri in plastica

I taglieri in plastica sono tra i più usati in cucina; sono arrivati anche a sostituire del tutto i modelli in legno. Il motivo sta nel fatto che questi sono facilmente lavabili e anche più economici.

La nota stonata di questi prodotti è che la plastica non è molto igienica, perché può trattenere liquidi e residui di cibo, causando l’insorgere di batteri e muffa.

Set di taglieri in plastica

Prodotti interamente in plastica in diverse colorazioni estive, dal rosso fuoco al giallo limone fino al verde prato. Si tratta di accessori sottili e flessibili; inoltre, sono lavabili anche in lavastoviglie, antimicotici e resistenti al calore.

Ogni tagliere ha una parte antiscivolo, in modo che non possano mai cadere dal ripiano.

Taglieri Joseph Joseph

Set di taglieri in plastica colorata e dotati di comodo ed elegante raccoglitore color grigio chiaro.

Si tratta di un utensile da cucina di design, facile e comodo da utilizzare; molto funzionale e resistente. Inoltre, tutti i taglieri possono tranquillamente essere lavati con il classico detersivo per le stoviglie e sono dotati di etichetta con consigli sull’utilizzo.

3 taglieri in plastica

3 modelli identici ma diversi nei colori. Tutti in plastica dura e molto resistente sia alle lame che al calore; inoltre, sono caratterizzati da un piccolo bordino che evita di far fuoriuscire residui di cibo.

In più, i taglieri hanno un gancio per appenderli e sono dotati di piedini che li rendono più stabili.

Taglieri in silicone

Il silicone ha avuto un enorme impiego negli accessori da cucina, dalle teglie agli stampini per dolci. Questi offrono massima aderenza, sono antiscivolo e sono più resistenti rispetto ai modelli in plastica.

Tagliere verde

Questo prodotto è certificato e realizzato in silicone alimentare 100%. Inoltre, è un utensile molto resistente e duraturo, nonché flessibile e facile da maneggiare.

Antiscivolo e resistente al taglio e alle temperature elevate; in più, è possibile usarlo anche nel microonde.

Set 3 taglieri in silicone

Prodotti colorati e diversi anche nella forma e nella grandezza. Si tratta di utensili dal design minimal, essenziale e moderno. Questi taglieri sono facili da pulire e molto semplici da usare.

Tagliere sottile in silicone

Modello color verde chiaro in silicone e con piccolo manico. Si tratta di un prodotto molto pratico e anche antiscivolo; il materiale certificato è in grado di resistere alle lame e al calore.

Inoltre, è facilmente lavabile in lavastoviglie, ed essendo molto compatto è semplice da riporre in credenza.

Taglieri per pizza

I taglieri per la pizza sono solitamente in legno. I più classici hanno una forma circolare, ma vi sono anche modelli con forme e grandezze differenti.

Un’altra caratteristica di questi utensili da cucina è la presenza del manico e gli intagli per essere precisi nel taglio delle fette di pizza.

Tagliere rotondo

Interamente in legno di bambù, dalla forma rotonda. Si tratta di un prodotto molto resistente al taglio e al calore, il materiale non va ad alterare il sapore del cibo ed è caratterizzato da linee che riproducono gli spicchi della pizza.

Tagliere in legno per pizza

Prodotto in legno naturale dal colore chiaro, dotato anche di manico per trasportarlo. Il materiale resiste al taglio e al calore, è atossico ed è perfetto sia per la pizza rotonda che per la pizza al taglio.

Questo accessorio ha soddisfatto i clienti, perché molto economico e pratico, che hanno commentato: “Prodotto perfetto. Consente di velocizzare le procedure di inserimento/fuoriuscita pizza dai piani di cottura. Non solo, è un prodotto naturale ed atossico. Fortemente consigliato."

Tagliere pizza in legno di acacia

Accessorio per la pizza realizzato in legno di acacia, naturale, robusto e molto resistente sia al taglio che al calore. Ideale per le pizze tonde e dotato di una scanalatura marcata, che blocca i residui di cibo.

Taglieri da cucina professionali

I taglieri da cucina professionali sono tutti in legno; solitamente sono prodotti realizzati usando legno di noce o di acero, in quanto si tratta di  materiali estremamente resistenti.

Questa tipologia di taglieri è adatta ai veri appassionati di cucina, oppure ai professionisti del settore; sono modelli abbastanza pesanti e massicci ma, al tempo stesso, pratici e comodi da utilizzare.

Tagliere in legno di noce

Tagliere rettangolare e professionale, interamente realizzato in legno di noce scuro. Questo modello è molto alto, robusto e resistente al taglio.

Si tratta di un tagliere da macellaio, che può essere usato per tagliare non solo la carne ma diverse tipologie di cibo.

Tagliere in legno di acero

Modello professionale in legno di acero chiaro. Robusto, massiccio e molto resistente, consigliato per affettare la carne e alimenti simili, come salumi e formaggi.

Questo modello è elegante, ha una forma semplice e una linea arrotondata.

Tagliere in legno di acacia

Modello professionale realizzato usando legno di acacia. Ha una forma rettangolare, è molto ampio e la superficie scura è caratterizzata da dettagli in legno più chiaro.

Questo prodotto è molto spesso, caratteristica che lo rende duraturo e resistente.

I taglieri migliori secondo noi

La scelta del tagliere giusto da acquistare è molto soggettiva, perché tutto dipende dal materiale che si predilige.

Per quanto riguarda il legno, che a nostro parere rappresenta la scelta migliore, segnaliamo il modello in bambù ecologico, perché resistente e robusto. Al contrario, per gli amanti degli utensili da cucina in silicone, il migliore è il tagliere Liflicon Antimicrobico, perché il materiale è certificato silicone alimentare 100%.

Se avete limiti di budget, optate per i taglieri in plastica. Tra tutte le proposte vi consigliamo il modello Joseph Joseph con comoda custodia; fra tutti i prodotti in plastica, non è propriamente quello più economico ma è sicuramente funzionale e pratico.

Per i veri professionisti, ma anche per gli appassionati di cucina, un modello elegante e assolutamente da avere è il tagliere in legno di noce.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.