Stai leggendo: Andrea Pezzi parla di Cristiana Capotondi e della castità: ‘Decise lei, voleva un primato’

Letto: {{progress}}

Andrea Pezzi parla di Cristiana Capotondi e della castità: ‘Decise lei, voleva un primato’

Andrea Pezzi ha svelato qualche dettaglio in più sulla fase di castità osservata anni fa insieme alla fidanzata Cristiana Capotondi. L'origine di questa scelta è stato un confronto al ristorante.

0 condivisioni 0 commenti

Andrea Pezzi, storico veejay di MTV e conduttore televisivo, è fidanzato con Cristiana Capotondi da oltre 10 anni. Intervistato dal programma televisivo Roma InConTra, parlando con Enrico Cisnetto a ruota libera del proprio legame sentimentale, Pezzi ha svelato qualche dettaglio in più di una lunga fase di castità attraversata dalla coppia diversi anni fa.

L’origine di questa scelta era stato un episodio che aveva coinvolto Cristiana, quando aveva solo 26 anni, e una donna più matura di lei.

Io e Cristiana eravamo a cena e lei ci rimase male perché una donna, molto intelligente, l'aveva dialetticamente messa in crisi. Le ho detto che non era bella come lei e che era normale una cosa del genere con una donna di quarant'anni, Cristiana allora ne aveva ventisei. Lei è andata talmente in crisi che ha deciso di provare con me a capire se riusciva ad avere un primato di relazione. Da lì è nata questa provocazione.

Pezzi ha rivelato di aver ammirato questa svolta della sua fidanzata, un mettersi alla prova per risultare migliore.

La sua voglia di essere migliore ogni giorno è passata anche per questa cosa. Certe volte smettere di usare la destra per scrivere con la sinistra è importante.

I due avevano osservato la castità per quasi un anno e il fidanzato di Cristiana è convinto che l’esperienza li abbia arricchiti molto.

View this post on Instagram

Sailing-selfie for 4 + 1 sleeping

A post shared by Andrea Pezzi (@andreapezzi) on

Nel 2017 anche Cristiana aveva parlato di questa rinuncia, con il settimanale Oggi.

Per me rimane un’esperienza fondamentale, mi ha aiutato a capire tanto. Darsi significa accogliere una persona dentro di sé, cosa non facile. La rinuncia regala forza e, dopo, ti fa vivere meglio l’amore.

Che ne pensate di questa scelta per mettere se stessi alla prova?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE