Stai leggendo: Clorella: ci sono controindicazioni?

Letto: {{progress}}

Clorella: ci sono controindicazioni?

0 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 8 Clorella: ci sono controindicazioni?

ClorellaHDiStock

Pur non comportando grosse controindicazioni, l'alga clorella dovrebbe in generale essere assunta senza esagerare con i dosaggi, ma solo un paio di volte all'anno. Questo perché assumere alghe per periodi molto lunghi può limitare l'assorbimento di alcuni minerali. Tra gli effetti collaterali si annoverano, in caso di intossicazione per uso eccessivo, nausea, stanchezza, diarrea, mal di testa. 

A chi soffre di problemi tiroidei, l'alga clorella non è totalmente controindicata ma bisogna valutare con il medico se è il caso o meno di prenderla, visto che contiene molto iodio. Viene invece assolutamente sconsigliata a chi soffre di malattie autoimmuni.

Precedente Successivo Clorella: ci sono controindicazioni?
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE