Stai leggendo: 5 lezioni di vita che Grey's Anatomy ha suggerito a noi donne

Letto: {{progress}}

5 lezioni di vita che Grey's Anatomy ha suggerito a noi donne

Una donna può ottenere ciò che vuole anche se lavora duramente? Deve sempre farsi valere anche quando c'è qualcuno che le dice di no? Ecco cosa Grey's Anatomy ci ha insegnato in quindici stagioni.

6 condivisioni 0 commenti

Con quattordici stagioni ormai concluse e una quindicesima in onda Grey’s Anatomy ci ha abituato a tutto, situazioni complicate, drammi, risate e lacrime amare. I moti tumultuosi dell’animo dei protagonisti, i pazienti in gravi condizioni, ogni episodio ci lascia con il fiato sospeso. Uno dei tanti motivi per cui questo medical drama è diventato famoso sta nella capacità degli sceneggiatori di affrontare problematiche esistenziali con cui il pubblico potrebbe confrontarsi. I medici del Grey Sloan Memorial Hospital ci hanno insegnato diverse cose vivendo i loro drammi interpersonali: la responsabilità, le conseguenze dell’infedeltà, la gelosia, l’invidia sul lavoro, le gioie dell’innamoramento ma non solo, hanno impartito diverse lezioni agli spettatori anche sulla salute e il benessere a cui tutti dobbiamo tendere.

Ecco allora 5 esempi che non dovremmo dimenticare.

Il viaggio di Callie e Arizona verso la maternità

La comprensione e l'empatia sono le due caratteristiche che definiscono Callie e Arizona durante il duro percorso che aspetta due genitori omosessuali. Lo show mostra i vari aspetti della genitorialità LGBTQ, le preoccupazioni delle protagoniste sono semplificate in Grey’s Anatomy come, ad esempio, le difficoltà che si affrontano nell’adottare, ma la serie tv riesce lo stesso a far emergere l’argomento e a filtrare la maternità con gli occhi di due donne innamorate che cominciano a strutturare la propria famiglia.

  

L’equilibrio tra vita lavorativa e vita privata

Le prime due stagioni si sono concentrate su Meredith e gli altri tirocinanti e per loro il lavoro era tutto, era il momento dell’apprendimento, quindi si dedicavano 24 ore su 24 alla medicina rubando preziosi momenti per saziarsi, dormire e continuare a essere umani. Lo show piano piano però ha spostato l’angolatura, i tirocinanti sono diventati medici, sono cresciuti, e Grey’s Anatomy con loro. I personaggi femminili, incluso Meredith, pur continuando a lavorare duramente, sono riusciti a ritagliarsi il tempo per dedicarsi alla loro vita personale e al loro benessere. Hanno trovato un equilibrio, concedendosi lo spazio per la maternità, i doveri familiari, le relazioni con gli amici e sono diventati membri attivi della loro comunità. Lo show non ha mai cercato di sostenere la falsa idea che le donne possano avere tutto, ma ha dimostrato che conciliare diverse cose è possibile e necessario per non rinunciare a ciò che si desidera.

 

Mai ignorare i sintomi

Spesso gli spettatori hanno visto pazienti ignorare i sintomi o lasciare che aspettassero troppo per sottoporsi a test critici per una serie di motivi. Ovviamente non si è mai parlato di colpa, ma la serie tv sottolinea e raccomanda di non aspettare, di non tralasciare nessun disturbo o malessere. Questo è un tassello fondamentale di Grey’s Anatomy.

 

Quando una questione di cuore rivela il sessismo in ambito medico

Grey's Anatomy nell’episodio che vede Miranda Bailey come protagonista affronta non solo la malasanità, ma il sessismo in ambito medico. Infatti dopo una conversazione non semplice con Ben, Miranda si ferma al Seattle Presbyterian con una scusa, ma scopriamo subito che entra nell’ospedale perché è convinta di avere un attacco di cuore in corso e lei sbaglia raramente. L’ECG però non mostra nulla, ma Bailey non si arrende. Agli spettatori è mostrato come le donne - e in particolare le donne di colore – siano trascurate o prese poco sul serio quando sollevano preoccupazioni sulla loro salute e chiedono indagini più approfondite.

 

La gravidanza di Teddy

Teddy Altman è una donna di una certa età, la sua gravidanza potrebbe portare qualche rischio ma è interessante come questo personaggio sia assolutamente convinto di portarla avanti, nonostante gli anni, il fatto di essere sola e aver rinunciato al prestigioso lavoro che aveva in Germania solo per consentire a Owen di far parte della sua vita. È interessante come Grey’s Anatomy mostri una tendenza in aumento e lo faccia in questo specifico momento, quando ormai le necessità di una donna sono diverse e più complicate da gestire. Vedremo come evolverà la storia di Teddy e del bambino che aspetta.

Cosa ne pensate? Lezioni utili?

Grey's Anatomy 15 vi aspetta stasera con i nuovi episodi su FoxLife, canale 114 di SKY.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE