Stai leggendo: I giardini più spettacolari d'Italia da visitare in primavera

Letto: {{progress}}

I giardini più spettacolari d'Italia da visitare in primavera

Regalatevi tutta la magia e l'emozione di una passeggiata avvolti nei magici colori e profumi di alcuni suggestivi parchi e giardini italiani.

Villa Carlotta, Como iStockphoto

122 condivisioni 0 commenti

Indice: Pagina 1 I giardini più spettacolari d'Italia da visitare in primavera

La primavera è tempo di fioriture e il modo ideale per godere del suo tripudio di colori e profumi è regalarsi una gita fuori porta o un weekend alla scoperta dei giardini più belli d'Italia.

La nostra penisola è, infatti, costellata da parchi e giardini meravigliosi caratterizzati dalla fusione armonica di natura, storia, arte e architettura come accade a Villa Carlotta sul Lago di Como, meta sempre più amata dal jet-set internazionale e a Villa Taranto, sulle sponde del suggestivo Lago Maggiore. Il giardino di Villa Grock a Imperia regala, invece, l'emozione di trovarsi in un luogo incantato e surreale circondati da un mix di architetture e misteriosi simbolismi che rimandano, addirittura, al mondo dell'esoterismo e della massoneria mentre passeggiando per il Giardino di Boboli a Firenze si può fare un tuffo nella storia e ritornare allo splendore dell'era dei Medici.

Un altro giardino tra i più belli d'Italia è, inoltre, il Giardino di Ninfa nel Lazio la cui vegetazione avvolge e nasconde i resti di un'antica cittadina medievale.

Ecco i giardini più belli d'Italia da visitare in primavera per regalarvi una giornata immersi nella natura:

Precedente Successivo I giardini più spettacolari d'Italia da visitare in primavera
Indice:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.