Da Lady Gaga a Charlize Theron: i look più belli da diva d'antan agli Oscar 2019

Sirene, strascichi, volant, pietre preziose e fiabeschi look da diva hanno punteggiato il red carpet degli Oscar 2019: ecco i vestiti più belli.

Una spolverata di stelle da Oscar è fioccata sul tappeto rosso del Dolby Theatre di Los Angeles, dove - come ogni anno - hanno brillato gli estri sartoriali dei divi della Big Hollywood, in attesa della cerimonia di premiazione dell’Academy.

Tra le tendenze dei look di quest’anno abbiamo assistito a un ritorno degli splendori di una Los Angeles lontana e sfavillante, con lunghi abiti da diva coprenti & aderenti, mood e allure da Hollywood d’oro, colori neutri o accesi, tagli a sirena e strascichi decisi.

Per il gossip i riflettori erano tutti puntati su Lady Gaga e Irina Shayk, personalità diametralmente opposte (entrambe in nero) e contrapposte dall’immaginario degli ultimi giorni che idealizza una sorta di triangolo con Bradley Cooper. Irina, mannequin da sfilate, ha preferito la compostezza di Burberry, mentre Lady Gaga ha attinto alla Old Hollywood per un abito che ricorda Audrey Hepburn.

Non sono mancati neanche la sensualità statuaria di Charlize Theron, il look-cialda di Emma Stone, la purple rain di Lucy Boynton, l’abito-specchio di Jennifer Lopez, le increspature gialle di Constance Wu. Sul red carpet di un party di Vanity Fair è spuntata anche Chiara Ferragni, che riesce a essere overdressed anche agli Oscar (se poi sia un bene o un male lo lasciamo decidere a voi) con un maestoso abito rosso.

Lady Gaga in Alexander McQueen - Colazione da Tiffany

Capelli blu neve, incedere maestoso, Stefani Germanotta ha ignorato i pettegolezzi sull’amore non corrisposto verso Bradley Cooper e ha deciso di vestirsi Audrey, ricordando il capolavoro del 1960 Colazione da Tiffany. Forse allo scopo di citare le glorie del passato, gli anni dorati della Hollywood che ha prodotto più versioni del remake di Cooper di A Star is Born, Lady Gaga ha indossato un lungo abito nero con guanti, scollo dritto, chignon e al collo un gioiello prezioso, un collier con pendente in diamante di Tiffany indossato, prima di lei, da Audrey Hepburn nel film. Il valore del gioiello è di 30 milioni di dollari.

Getty ImagesLady Gaga sul red carpet
Lady Gaga in Alexander McQueen

Charlize Theron in Dior – Sirena blu

Charlize Theron può indossare qualunque cosa e l’ha dimostrato anche a questi Oscar, con un long dress azzurro polvere con taglio a sirena, aderentissimo, perfetto per mettere in risalto la sua silhouette che non si può definire in altro modo che statuaria. Charlize ha scelto Dior, un modello rifinito e prezioso, abbinato a gioielli BVLGARI, Serpenti collection, costituiti da una collana doppia e dorata, bracciali coordinati e un diamante da 25 carati.

Getty ImagesCharlize Theron sul red carpet degli Oscar
Charlize Theron in Dior

Jennifer Lopez in Tom Ford – Palla da discoteca

Jennifer Lopez ha scelto di brillare con un lungo abito aderente firmato Tom Ford, la cui superficie era costituita da tanti minuscoli specchietti. Girocollo, maniche lunghe, zero spacchi, Jennifer Lopez era completamente coperta di specchi, ed è riuscita a essere ancora tra le più sensuali.

Getty ImagesJennifer Lopez sul red carpet degli Oscar
Jennifer Lopez in Tom Ford

Julia Roberts in Elie Saab - Monospalla pink

Julia Roberts, che ha consegnato il premio al Miglior film, ha optato per un monospalle (taglio supertrendy) rosa intenso.

Getty ImagesJulia Roberts agli Oscar 2019
Julia Roberts in Elie Saab

Sarah Paulson in Brandon Maxwell – Sartorialità color fragola

Sarah Paulson con un look da “chic strawberry” ha rotto le regole, deviato le geometrie regular e aderenti della maggior parte dei look e scelto un modello di Brandon Maxwell a corolla con girocollo scintillante, cut out in zona vita e maniche corte.

Getty ImagesSarah Paulson sul red carpet degli Oscar
Sarah Paulson in Brandon Maxwell

Tessa Thompson in Chanel – Il trionfo dei volant

Un’elegante Tessa Thompson si è presentata in nero e oro Chanel, optando per un lungo tubino con filamenti dorati, increspature e volant. L’abito ha richiesto 225 ore di lavoro (e si vede!).

Getty ImagesTessa Thompson sul red carpet degli Oscar
Tessa Thompson in Chanel

Brie Larson in Celine – Sparkling

Una sfavillante Brie Larson – o meglio, Captain Marvel – ha optato per Celine e un long dress coperto di glassa e con spacco vertiginoso. Scollo all’americana, braccia scoperte, pelle bianca, messy hairstyle, Brie Larson ha dimostrato di avere non solo il fisico da supereroina ma anche una grande propensione a brillare come una stella.

Getty Imagesbrie Larson sul red carpet degli Oscar
Brie Larson in Celine

Amy Adams in Versace – Total white

Amy Adams ha una grazia innata, un portamento che le permettono di essere sempre perfetta. In questo caso, con un abito a sirena di Versace coperto di fini ricami e con scollo a cuore, strizza l’occhio alla Old Hollywood e all’epoca delle dive con incedere leggiadro, look importante e make up luminoso.

Getty ImagesAmy Adams sul red carpet degli Oscar
Amy Adams in Versace

Bradley Cooper

Bradley Cooper, grande (non) protagonista della serata, ha optato per un elegantissimo smoking Tom Ford, da vero principe azzurro hollywoodiano.

Getty ImagesBradley Cooper sul red carpet degli Oscar 2019
Bradley Cooper in Tom Ford, con la mamma e la compagna

Rami Malek in Saint Laurent by Anthony Vaccarello - Classico

Rami Malek, Premio Oscar come Miglior atttore, ha scelto come Cooper uno smoking tradizionale firmato Saint Laurent, a cura del designer Anthony Vaccarello. L'attore è apparso sul tappeto rosso con le sue donne: la mamma e Irina Shayk.

Getty ImagesRami Malek sul red carpet degli Oscar 2019
Rami Malek in Saint Laurent

Ashley Graham in Zac Posen – Diva

Anche Ashley Graham ha scelto di ripercorrere il sentiero dorato delle dive vintage, scegliendo un abito nero da Rita Hayworth che mette in risalto i propri punti forti. Taglio a mezzasirena, collier brillante e chignon, la Graham era assolutamente classy e sofisticata.

Getty ImagesAshley Graham sul red carpet degli Oscar
Ashley Graham in Zac Posen

Constance Wu in Versace – Tulle giallo

Aggraziata e leziosa in Versace, Constance Wu ha scelto una tonalità soave di giallo e di tulle e si è presentata sul red carpet con un abito da fatina, con scollo bardot, manichette leggere e fruscianti e smalto nero, anche per dare un contrasto.

Getty ImagesConstance Wu sul red carpet degli Oscra
Constance Wu in Versace

Laura Harrier in Louis Vuitton – Azzurro e ricami

Di sole e d’azzurro sembra un sintagma adatto per descrivere il raffinato abito di Laura Harrier, firmato Vuitton. L’attrice ha optato per un long dress azzurro cielo in seta ricamato con perle di vetro, frammenti di cristalli Swarovski e paillettes.

Getty ImagesLaura Harrier sul red carpet degli Osc
Laura Harrier in Louis Vuitton

Angela Bassett in Reem Acra – Marilyniana

Anche Angela Bassett sembra citare le grandi dive del passato, come Marilyn in Come sposare un milionario. Lungo abito fucsia, maxi-fiocco sulla spalla, strascico composto, la Bassett sceglie di spiccare come una vera star.

Getty ImagesAngela Bassett sul red carpet degli Oscar
Angela Bassett in Reem Acra

Linda Cardellini in Schiaparelli – Volant di tulle

Una nuvola di tulle e increspature color frutti di bosco costituisce l’abito destrutturato Schiaparelli scelto da Linda Cardellini, interrotto da un fiocco in vita e da un paio di sobrie décolleté nere.

Getty ImagesLinda Cardellini sul red carpet degli Oscar 2019
Linda Cardellini in Schiaparelli

Letitia Wright in Dior – Compostezza champagne

Letita Wright è una delle Best Dressed con il lungo abito Dior, con maniche a tre quarti, taglio regolare e un motivo leggero di foglioline sulla superficie.

Getty ImagesLetitia Wright sul red carpet degli Oscar 2019
Letitia Wright in Dior

Emilia Clarke in Balmain – Diva retrò

Anche Emilia Clarke sceglie un abito da grande diva, un rosa brillantinato firmato Balmain con taglio regolare, scollo asimmetrico-sovrapposto, bracciale scintillante e short bob. Per Daenerys Targaryen l’inverno sembra definitivamente finito.

Getty ImagesEmilia Clarke sul red carpet degli Oscar 2019
Emilia Clarke in Balmain

Marie Kondo in Jenny Packham – Ordine e ricami

Marie Kondo sceglie l’ordine e l’armonia anche sul red carpet, con un lungo abito rosa di pizzo sottile ricamato con applique luccicanti. Non è nulla di tutto questo, ma riesce persino ad apparire sobria…

Getty ImagesMarie Kondo sul red carpet degli Oscar 2019
Marie Kondo in Jenny Packham

Kacey Musgraves in Giambattista Valli – Rosa al quadrato

La cantante country Kacey Musgraves ha optato per un inconfondibile modello di Giambattista Valli, color fragolina di bosco, nel mood classico dello stilista, con più volant e tulle possibili.

Getty ImagesKacey Musgraves sul red carpet degli Oscar 2019
Kacey Musgraves in Giambattista Valli

Chiara Ferragni in Giambattista Valli - Sogno in red

Chiara Ferragni ha debuttato agli Oscar, o meglio al party Vanity Fair, con un lungo abito rosso con strascico.

Getty ImagesChiara Ferragni al party Vanity Fair
Chiara Ferragni in Giambattista Valli

C’è anche chi ha convinto di meno…

Irina Shayk in Burberry – Frange

Il lungo abito nero di Irina Shayk firmato Burberry non poteva far altro che fasciare e sottolineare la sua figura da supermodella, ma gli inserti frangiati e dorati sono apparsi abbastanza fuori luogo, come se qualcosa stonasse. Superclassy invece la scelta dello short bob e il sorriso spontaneo riservato al compagno Bradley.

Getty ImagesIrina Shayk sul red carpet degli Oscar 2019
Irina Shayk in Burberry

Olivia Colman in Prada – Verde bosco, troppo sobrio

Olivia Colman ha optato per un verde bosco che non le dona particolarmente, con stola-strascico incorporato. L’abito Prada è sobrio, ma forse qualcosa di più “carico” avrebbe contribuito a sottolineare il contrasto di Olivia dentro e fuori i panni della regina Anna ne La favorita, che le ha fruttato la statuetta come Miglior attrice.

Getty ImagesOlivia Colman sul red carpet degli Oscar 2019
Olivia Colman in Prada

Emma Stone in Louis Vuitton – Una cialda paillettata

Emma Stone ha sempre dimostrato gusto e classe sul red carpet, anche grazie alla sua figura eterea e aggraziata. Ma nella notte degli Oscar 2019 ha scelta dell’abito-cialda, che fa venire in mente a un dolce per colazione, non è di certo all’altezza delle altre performance sartoriali. Anche il marrone coccodrillato, pur sovrastato dalle paillettes, non sembra rendere giustizia alla diva di La La Land e La favorita.

Getty ImagesEmma Stone  sul red carpet degli Oscar 2019
Emma Stone in Louis Vuitton

Rachel Weisz in Givenchy - Dissonanze

Rachel Weisz ha calcato il tappeto rosso con un look due pezzi Givenchy, con decorazioni e abbellimenti sulla gonna, ma il top superiore, lucido, a maniche corte, non convince.

Getty ImagesRachel Weisz sul red carpet degli oscar 2019
Rachel Weisz in Givenchy

Lucy Boynton in Saint Laurent by Anthony Vaccarello – Troppo viola

Lucy Boynton, raggiante al fianco di Rami Malek, ha indossato un abito viola Saint Laurent by Anthony Vaccarello con rifiniture nere. Il viola sul palcoscenico dovrebbe aver superato le superstizioni, ma in ogni caso non dona alla giovane star di Bohemian Rhapsody. Al contrario, il caschetto corto le dà un taglio elegante e chic.

Getty ImagesLucy Boynton sul red carpet degli Oscar 2019
Lucy Boynton in Saint Laurent

Voi che ne pensate? Quale look vi è piaciuto di più?

Votate! 

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

      SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO