Stai leggendo: La dedica di Antonella Clerici alla piccola Maelle è di quelle che tutti i genitori dovrebbero rivolgere ai propri figli

Letto: {{progress}}

La dedica di Antonella Clerici alla piccola Maelle è di quelle che tutti i genitori dovrebbero rivolgere ai propri figli

Come tutte le mamme, anche Antonella Clerici vive con grande emozione ogni compleanno della figlia Maelle. La piccola ormai ha 10 anni e la conduttrice ha voluto rivolgerle una dedica che dovrebbe ispirare e far riflettere tutti i genitori.

3 condivisioni 0 commenti

Sono passati 10 anni da quando Antonella Clerici, a quei tempi 46enne, è diventata mamma di Maelle, nata dalla lunga relazione con il ballerino Eddy Marthens (i due si sono lasciati nel 2016). Tutti ricordano la prima apparizione televisiva della piccola - l'unica - sul palco del Teatro Ariston durante il Festival di Sanremo 2011, di cui la mamma era conduttrice. Da allora ne è trascorso di tempo, ma l'immagine della Clerici abbracciata alla sua bambina è rimasta nel cuore di tutti gli italiani.

Proprio ricordando quell'abbraccio all'Ariston, Antonella Clerici ha voluto rivolgere alla figlia una dolcissima dedica in occasione del suo decimo compleanno, ricorso ieri 21 febbraio. Ecco cosa ha scritto la presentatrice di Sanremo Young su Instagram:

Dieci anni fa nascevi tu amore mio. Eri un fagottino e adesso sei già una ragazza. Sei dolce, sensibile un po' ribelle e testona. Ami gli animali e non il palcoscenico, la vita all'aria aperta e le cose semplici. Stai trovando il tuo posto nel mondo e già ti cammino a fianco, quando invece vorrei ancora prenderti in braccio. Auguri Maelle dalla tua mamma.

Antonella Clerici non ha mai fatto mistero di vivere con fatica la crescita di sua figlia. Pensare che un giorno non avrà più bisogno di lei la spaventa, un po' come avviene a tutti i genitori.

La conduttrice ne ha parlato di recente nel corso di un'intervista concessa a Oggi, sottolineando come alle volte si senta in colpa per essersi dedicata troppo al lavoro durante i primi anni di Maelle:

Egoisticamente mi piacerebbe tornare a quando andava all’asilo, perché ero così presa dal lavoro che so di essermi persa qualcosa. E ora che ci sono molto di più vedo invece che lei ha i suoi interessi e inevitabilmente me la sento 'sfuggire'. Sono una mamma imperfetta. Poi ripenso a mia madre e mi rivedo replicare le sue stesse insistenze e pressioni, e mi dico: 'Ma non ti ricordi quanto ti davano fastidio?'. E allora lavoro di più su me stessa.

Per festeggiare il compleanno di Maelle, mamma Antonella ha voluto una torta che ricordasse il suo grande amore per gli animali.

Questo è un momento d'oro per la Clerici, impegnata con la conduzione di Sanremo Young e felicemente legata all'imprenditore Vittorio Garrone.

View this post on Instagram

Io&te nella stessa direzione❤️

A post shared by Antonella Clerici (@antoclerici) on

Ci uniamo ai suoi auguri alla piccola Maelle, che è una bimba davvero fortunata.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE