Stai leggendo: Cortinametraggio 2019: I film in concorso con protagoniste le star del cinema italiano

Letto: {{progress}}

Cortinametraggio 2019: I film in concorso con protagoniste le star del cinema italiano

Da Haber a Pannofino sono alcuni dei nomi degli ospiti attesi al Festival dedicato ai corti, a Cortina dal 18 al 24 marzo. Quest’anno la kermesse punta su differenti generi: tra commedie intelligenti e storie di attualità.

Alessandro Haber tra gli ospiti di Cortinametraggio 2019 Ufficio stampa

7 condivisioni 0 commenti

Annunciati i titoli in concorso alla XIV edizione di Cortinametraggio, il festival dedicato alla migliore cinematografia breve italiana che si terrà a Cortina dal 18 al 24 marzo 2019. Quest’anno la rassegna, ideata e diretta da Maddalena Mayneri, è stata presa letteralmente d’assalto da 450 cortometraggi arrivati in selezione. Storie intense che spaziano tra differenti generi, toccando i grandi temi dell’attualità.

Ospite d’onore della kermesse sarà l'affascinante Barbara Bouchet, icona incontrastata del cinema italiano anni ’70. Amatissima da Quentin Tarantino e Martin Scorsese è stata il volto simbolo del cinema di genere per registi come Pasquale Festa Campanile, Lucio Fulci, Luciano Salce, Mauro Bolognini e Sergio Martino.Tra gli altri interpreti che saranno presente nell’edizione 2019 anche Anna Foglietta, Francesco Pannofino, Stefano Fresi, Cosimo Alemà, Paola Minaccioni, Paolo Genovese, Barbora Bobulova, Tosca D’Aquino e il regista Daniele Luchetti.

HDUfficio Stampa

Al rush finale, in concorso, 21 cortometraggi originali, realizzati da giovani talenti con racconti mai così reali, legati all’emarginazione e integrazione multietnica, al senso di precarietà sociale e morale che viviamo ogni giorno, all’ansia per il futuro incerto, ma anche tante commedie di puro divertimento ed evasione. A far parte della giuria sono stati chiamati i registi Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta, vincitori lo scorso anno a Cortina con Cani di razza, Ricky Tognazzi, Tosca D’Aquino e Roberta Beta.

I titoli di Cortinametraggio 2019

HDUfficio Stampa

Tra i 21 titoli selezionati segnaliamo alcuni come il sorprendente Condominium di Giovanni Battista Origo, che vede nel cast Riccardo de Filippis e Giorgio Colangeli, ambienatato in un futuro in cui i brand commerciali hanno scavalcato le politiche tradizionali. Affronta il dolore di una donna il corto Anna di Federica D’Ignoti con Valentina Lodovini.

Divertente e provocatorio Cena per due di Niccolò Valentino ha come protagonista una coppia che organizza una serata per far incontrare Stefano e Ludovica, nel più classico e imbarazzante ad appuntamento al buio. Qualcosa però andrà storto, trasformando la cena in un inferno. Nel cast Marina Rocco, Alessandro Sampaoli, Mercedes Casali, Federico Mariotti.

A mezzanotte di Alessio Lauria segue le vicende di Tommaso un trentenne che imbottito di esplosivo sta entrando in un locale affollato pronto a farsi saltare in aria. A cambiare i suoi piani è l’incontro con Lisa, interpretata da Valeria Bilello, con cui ha vissuto la storia d’amore più importante della sua vita.

Nel cast anche Guglielmo Favilla e Mohamed Zouaoui. Sul tema dell’integrazione è incentrato, invece, L’interprete di Hleb Papou. Francesca Osigwe, italiana di origini nigeriane, interpretata da Lorena Cesarini collabora con la polizia traducendo intercettazioni riguardanti il traffico della prostituzione.

 Il giorno della patata, divertente commedia di Veronica SpedicatiHDUfficio Stampa

La regista Veronica Spedicati firma Il giorno della patata, spassosa commedia tutta al femminile con protagoniste tre coinquiline sfortunate in amore (Noemi Guglietta, Nicole Petrelli, Fanni Wrochna) che decidono di fare un patto: niente uomini per un mese, ma il trasferimento di un nuovo affascinante inquilino, interpretato da Iacopo Ricciotti, nell'appartamento di fronte metterà a dura prova la loro promessa.

Una scena del corto Pepitas di Alessandro SampaoliHDUfficio Stampa

Colorato e divertente è Pepitas di Alessandro Sampaoli, storia di Andrea un lavoro di giorni e nel tempo libero fa la drag queen, anche se nessuno in famiglia lo sa. Tra gli interpreti Lino Guanciale, Ariella Reggio, Ulisse Romanò, Lorenzo Piccolo. Gloria è una ragazza incinta del ghetto di Roma nel corto In Piano terra di Natalino Zangaro, parabola sulla maternità e sulla vita che vede nel cast Sandra Ceccarelli, Pino Calabrese e Daphne Scoccia.

Affronta il tema delle ossessioni che a volte nascondono qualcosa disturbante e pericoloso Scleroderma Domesticus di Mattia Lunardi. E' una commedia dai risvolti sociali Risorse umane di Giovanni Conte. Mentre liberamente ispirato alla Divina Commedia di Dante, The Divine Way di Ilaria di Carlo, che trascina lo spettatore in una discesa epica attraverso un labirinto infinito di scale.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.