Stai leggendo: Il diritto delle donne ad avanzare negli anni: Belén accusata da Roberto Cavalli di essere invecchiata

Letto: {{progress}}

Il diritto delle donne ad avanzare negli anni: Belén accusata da Roberto Cavalli di essere invecchiata

Belén Rodriguez è stata attaccata sui social da Roberto Cavalli sotto una foto in jeans e camicia bianca: la showgirl secondo lo stilista ha la grande colpa di avere quasi 35 anni e di essere sul viale del tramonto.

27 condivisioni 0 commenti

Su Instagram sono diverse le celebrity che sono incappate in insulti e attacchi da parte dello stilista Roberto Cavalli, non ultima Chiara Ferragni. Questa volta è toccato a Belén Rodriguez, che sotto una foto si è vista spuntare un commento velenoso del designer.

La soubrette ha postato su Instagram uno scatto in cui è di tre quarti, indossa una camicia bianca a maniche lunghe e un paio di jeans skinny, che mettono in risalto un fisico oggettivamente perfetto (photoshoppato o meno, ma non è questo il punto).

“Pensa lo que puedas”, è la didascalia evocativa di Belén, che ha conquistato oltre 300mila cuori per la sua bellezza e sensualità.

Ma Roberto Cavalli non è d’accordo, evidentemente. 

Sei una bella donna…ma cominci a invecchiare quindi…dovresti fare meno la stupida. Sono finiti i tempi della farfallina.

L’allusione dello stilista è la celebre farfalla tatuata dalla soubrette sull’inguine e svelata dal prorompente spacco sfoggiato a Sanremo nel 2012, un dettaglio all’epoca (e per gli anni a venire) diventato virale. 

Belén non ha risposto a quella che appare oggettivamente come una cattiveria gratuita, ma un esercito di follower si è scagliato contro il designer di Cavalli, attaccandolo per la sua uscita infelice e completamente fuori luogo.

L’episodio pone l’accento sul tema dell’invecchiamento, un processo naturale che purtroppo ancora oggi, nel 2019, è fatto passare assurdamente come “una colpa”.

View this post on Instagram

Pensa lo que puedas 😏 @revisebluevibes #adv

A post shared by BELEN (@belenrodriguezreal) on

L’attacco è solo sul tempo che scorre, non su una donna che non si mantiene bene, su parti del corpo che non sono al top, su abiti o mise sconvenienti (Belu indossa jeans e camicia): il problema, per Cavalli, è che Belén è nata nel 1984.

Una questione analoga era stata sollevata poco tempo fa per le dichiarazioni tranchant dello scrittore francese Yann Moix, che aveva rivelato di non potersi innamorare di una 50enne.

Dico la verità, a 50 anni non potrei mai amare una donna di 50. Le trovo troppo vecchie, forse quando avrò 60 anni ne sarò capace, allora una donna di 50 mi sembrerà giovane.

La reazione di molte donne sui 50 era stata quella di postare foto dei loro corpi ancora tonici e bellissimi, ma siamo sicuri che sia la risposta giusta? È necessario doversi giustificare, dover dimostrare che – nonostante la “colpa” di avere 50 anni – il fisico può reggere all’infinito?

No, non è di certo questa la questione.

Yann Moix in primo pianoHDGetty Images
Yann Moix aveva attaccato le donne di 50 anni

Voi cosa ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.