Stai leggendo: Pasticciotti light con ripieno morbido di nocciole

Letto: {{progress}}

Pasticciotti light con ripieno morbido di nocciole

Semplici nella preparazione ma tanto gustosi, i pasticciotti con farina integrale e crema alle nocciole daranno alle tue colazioni sane tutto un altro sapore.

Dolcetti Rodi Roșcata

16 condivisioni 0 commenti Il voto di 2 utenti

L'altro giorno una mia amica, amante della palestra e del buon cibo, mi ha mandato degli stampini per pasticciotti e mi ha chiesto di provare a fare una ricetta più leggera rispetto alla ricetta originale di questi dolci. Nella classica ricetta del pasticciotto viene usato lo strutto e come ripieno la crema pasticciera, quindi è un dolce piuttosto calorico. Ci sono anche tante altre versioni di questo dolce: con amarena nel ripieno, al profumo di arancia, con crema gianduia e cacao.

Per preparare i miei pasticciotti integrali non ho usato né burro né strutto, solo pochissimo olio di oliva, mentre per il ripieno ho preparato una crema golosa con nocciole tostate e cioccolato fondente.

Dolce spolverato con zucchero a veloHDRodi Roșcata

Non è facile fare una pasta frolla senza aggiungere burro, strutto o una maggiore quantità di olio. Questi ingredienti servono per dare friabilità alla pasta e far si che il dolce si sciolga in bocca. Per ovviare alla mancanza di burro e di strutto ho aggiunto nell'impasto, insieme all'olio e un tuorlo, della farina di mais. Uso una farina di mais molto fina, che oltre a dare la giusta consistenza alla pasta frolla, dà anche un gusto molto particolare, che a me piace molto.

Dolce ripienoHDRodi Roșcata

Per il ripieno dei pasticciotti ho preparato una crema leggera con nocciole tostate e frullate, bevanda di nocciole senza zucchero (che puoi sostituire con del latte parzialmente scremato o altra bevanda vegetale a piacere), albume e cioccolato fondente. Per dolcificare, ho usato la stevia, sia nella pasta frolla, sia nella crema.

Le dosi indicate nella ricetta sono per 4 pastticciotti, circa 217 kcal per uno, di cui: 20,9 g carboidrati, 10,5 g grassi e 10,5 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende della marca dei prodotti che usi).

Se vuoi dei pasticciotti ancora più leggeri, prepara una semplice crema pasticciera light, con 150 ml di latte scremato, un tuorlo, 15 g farina di riso o amido di mais, stevia e vaniglia.

Informazioni

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • Farina integrale 70 grammi
  • Farina di mais fioretto 30 grammi
  • 1 tuorlo
  • Olio di oliva 5 ml
  • Latte di kefir 35 - 40 grammi
  • Dolcificante stevia 2 cucchiai
  • Lievito per dolci Mezzo cucchiaino
  • Scorza di arancia bio A piacere

Per la crema

  • Albume d'uovo 150 grammi
  • Bevanda di nocciola s.z. 100 ml
  • Nocciole 20 grammi
  • Cioccolato fondente 85% 20 grammi
  • Dolcificante stevia 1 cucchiaio
  • Essenza di vaniglia 2 - 3 gocce

Preparazione

  1. In una ciotola unisci le farine con il lievito per dolci, la stevia, la scorza di arancia e amalgama.

  2. Mescola il latte di kefir con il tuorlo, l'olio e versa nella ciotola con gli ingredienti secchi. Impasta fino a che ottieni un panetto compatto e morbido. Avvolgi nella pellicola e metti nel frigorifero per 20 - 30 minuti. Nel frattempo prepara la crema.

  3. Tosta per alcuni minuti le nocciole senza buccia e frulla fino a trasformarle in una polvere piuttosto grossolana.

  4. In un pentolino unisci l'albume con la bevanda di nocciole, la stevia, le nocciole e metti a cuocere a fiamma dolce, amalgamando con la frusta fino a che la crema si addensa. Aggiungi il cioccolato fondente, l'essenza di vaniglia e mescola bene fino al completo scioglimento del cioccolato. Copri la crema con pellicola alimentare a contatto e lascia stiepidire.

  5. Prendi l'impasto dal frigorifero e dividi in 8 parti. Forma 4 palline più grandi e 4 più piccole. Stendi le palline grandi con il mattarello e fodera gli appositi stampini per pasticciotti avendo cura di far fuoriuscire l'impasto sopra i bordi dello stampino di almeno 0,5 mm (servirà per chiudere il pasticciotto).

  6. Riempi i gusci con la crema alle nocciole. Stendi con il mattarello le altre 4 palline di impasto e copri ogni pasticciotto. Premi bene sui bordi dello stampo per far aderire bene l'impasto. Togli l'impasto in eccesso.

  7. Riscalda il forno fino a 200°C. Spennella ogni pasticciotto con del latte oppure con del tuorlo (io ho spalmato con poco sciroppo d'acero con 0 kcal) e inforna per 25 - 30 minuti o comunque fino a che i pasticciotti diventano leggermente dorati.

  8. Servi i pasticciotti tiepidi con una spolverata di zucchero di canna a velo sopra.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.