Stai leggendo: Killing Eve, il trailer della seconda stagione mostra l'evoluzione del rapporto tra Villanelle ed Eve

Letto: {{progress}}

Killing Eve, il trailer della seconda stagione mostra l'evoluzione del rapporto tra Villanelle ed Eve

Il rapporto tra Eve e Villanelle si fa sempre più profondo in questo trailer della seconda stagione di Killing Eve.

3 condivisioni 0 commenti

La sfida tra Eve (Sandra Oh) e Villanelle (Jodie Comer) si fa sempre più intensa in questo primo trailer della seconda stagione di Killing Eve

Le immagini ci riportano nelle immediate conseguenze del finale della prima stagione e soprattutto rendono subito evidente come la serie non abbia perso lo spirito della prima stagione. Eve che parlando con qualcuno al telefono dice che potrebbe aver ucciso qualcuno, con la mano sporca di sangue, davanti a una proposta di matrimonio, incarna tutta quell'ironia, quei contrasti tra situazioni opposte, tipiche di Killing Eve.

La reciproca ossessione tra Eve e Villanelle prosegue nel trailer con la cover di Addicted to Love di Robert Palmer a far da sottofondo a queste prime immagini. 

Il trailer di Killing Eve non si preoccupa di mostrarci troppe cose della seconda stagione della serie creata da Phoebe Waller-Bridge. Non importa sapere che Villanelle riuscirà a sfuggire a Eve, perché è proprio il rapporto a distanza tra le due donne, la tensione perenne tra loro il fulcro di tutta la serie. La frase chiave di questa seconda stagione è proprio "A volte quando ami qualcuno ti ritrovi a fare follie", e chissà quali follie faranno Eve e Villanelle per alimentare questo strano e insolito rapporto che si è sviluppato nel tempo. 

Killing Eve, Sandra Oh e Jodie Comer nella prima stagioneHDBBC America
Una scena della prima stagione di Killing Eve

La seconda stagione di Killing Eve debutta su BBC America e AMC il prossimo 7 aprile negli Stati Uniti con Emerald Fennel come showrunner al posto della creatrice Waller-Bridge. Questa seconda stagione porterà ancora una volta le due protagoniste in giro per l'Europa con scene girate a Roma, Parigi e in Olanda. 

Emerald Fennel ha spiegato come in questa seconda stagione le due protagoniste dovranno in un certo senso ricostruire i rispettivi equilibri personali, stravolti dagli eventi della prima stagione e questo necessariamente porterà all'ingresso di nuovi personaggi. Ma come ha detto anche Oh in Killing Eve nessuno è al sicuro "molte persone arrivano...e poi se ne vanno". Jodie Comer ha anche aggiunto che dopo il successo della prima stagione tanti "vorrebbero far parte dello show... e essere uccisi nello show". 

Quanti "cadaveri" ci aspetteranno in questa seconda stagione?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.