Stai leggendo: Book Pride torna a Milano, dal 15 al 17 marzo 2019 alla Fabbrica del Vapore

Letto: {{progress}}

Book Pride torna a Milano, dal 15 al 17 marzo 2019 alla Fabbrica del Vapore

Appuntamento con la quinta edizione della fiera dell'editoria indipendente, che torna con eventi e presentazioni.

Banner Book Pride | Nicola Magrin

7 condivisioni 0 commenti

Torna a Milano Book Pride, la fiera dell’editoria indipendente giunta alla sua quinta edizione. Appuntamento da venerdì 15 a domenica 17 marzo nella nuova location scelta per l’edizione 2019, cioè la Fabbrica del Vapore. Ecco il programma, le novità e le informazioni sulla fiera.

Questa quinta edizione di Book Pride ha come tema Ogni desiderio, argomento ampiamente interpretabile: desiderio di scrivere, di pubblicare, di leggere, di condividere… Perché è il desiderio che lega tutti gli attori della filiera editoriale, dall’editore all’autore al bibliotecario, al libraio, al distributore: desiderare è un motore che dà la spinta creativa, che innesca le azioni e crea le possibilità. Desiderio è un mix inebriante di paura e ispirazione, di bisogno, di limiti da valicare e di nuovi da tracciarne.

Per cercare di tracciare un ritratto di questa parola che nasconde dentro di sé un mondo complesso, Book Pride ha deciso di dedicare l’edizione 2019 a questo tema affascinante, sfuggente ma anche fortemente motivazionale.

Come primo passo, la veste grafica di questo titolo è stata affidata all’artista Nicola Magrin, autore, fra le altre cose, della copertina degli ultimi due libri di Paolo Cognetti e del disegno che illustra l’ultimo album de Le Luci della Centrale Elettrica.

Stand della fieraHDUfficio stampa Book Pride

Un’immagine ad acquarello, delicata, evocativa e intensa in cui una donna cammina, con la gonna leggermente mossa dal vento, verso un cielo stellato. Quasi un omaggio kantiano a ciò che riempie l’anima.

Sono circa centosessanta gli editori che hanno confermato la loro partecipazione a Book Pride 2019, mentre si parla di un calendario eventi ancora in via di definizione ma che conta tantissimi nomi di spicco del panorama editoriale e culturale, da Marco Belpoliti a Massimo Cacciari, da Paolo Cognetti a Gioele dix, da Fabio Geda a Dori Ghezzi. E ancora, Pacifico, Siti, Segre e tanti, tanti altri. La direzione creativa è stata nuovamente affidata a Giorgio Vasta.

Ad affiancare il calendario di eventi ufficiale ci saranno Book Pride Off, un fuori fiera a cui aderiscono librerie indipendenti e altri spazi, Book Young, dedicato ai lettori più giovani, la proposta di ADEI - Associazione degli editori indipendenti per gli addetti ai lavori e tanti altri eventi da scoprire sul sito della fiera.

Evento Book PrideHDUfficio stampa Book Pride

Fra le novità più importanti c’è la collaborazione con il festival Libri Come in corso negli stessi giorni all’Auditorium Parco della Musica di Roma e Digital Week, che si terrà a Milano dal 13 al 17 marzo.

Amanti dei libri, appuntamento allora alla Fabbrica del Vapore a Milano, dal 15 al 17 marzo 2019.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE