Stai leggendo: Last minute San Valentino: le migliori proposte per un weekend romantico in giro per il mondo

Letto: {{progress}}

Last minute San Valentino: le migliori proposte per un weekend romantico in giro per il mondo

Non avete ancora programmi per San Valentino? Ecco le mete last minute da prendere al volo.

Cosa fare a San Valentino 2019 Nidum

6 condivisioni 1 commento

Ormai ci siamo: San Valentino è davvero alle porte. Manca infatti poco più di una settimana e quasi tutti sapranno già dove trascorrerlo! Cene romantiche, notti in albergo o semplicemente un bell'aperitivo casalingo a lume di candela.

Tuttavia immaginiamo ci sia anche chi, preso dai mille impegni di lavoro o personali, non abbia avuto proprio il tempo per organizzarsi. Per questo, dopo avervi suggerito 6 mete romantiche per una fuga a due, vogliamo darvi alcuni spunti per i last minute più convenienti, approfittando del fatto che quest'anno la festa degli innamorati cade di giovedì, quindi davvero l'ideale per concedersi un lungo weekend in viaggio, lontani dalla routine.

Tra benessere e spa, natura, chalet e mete esotiche, ecco le proposte last minute su dove festeggiare il weekend di San Valentino per fare una sorpresa romantica e imprevista (magari vi siete dimenticati il regalo o volete farvi perdonare una marachella?) al vostro o alla vostra partner.

  1. Austria, Valle Dell'Inn
  2. Marocco, Marrakech
  3. Francia, Monte Bianco
  4. Trentino, Val di Non
  5. Slovenia, Portorose
  6. Polinesia, Tetiaroa
  7. Trentino, Val Gardena
  8. Toscana, Artimino
  9. Lombardia, Livigno
  10. Trentino, Castelrotto
  11. Trentino, Ortisei
  12. Tunisia
  13. Lombardia, Milano
  14. Lombardia, Valtellina

1 - Valle dell'Inn, tra le Alpi Tirolesi

San Valentino tra le Alpi Tirolesi in Valle dell'InnHDPixabay

La Valle dell'Inn è senz'altro una meta di assoluto spicco. Questa località austriaca – meno turistica e gettonata della capitale Vienna – specie in inverno regala panorami mozzafiato per chi ama affacciarsi alla finestra e contemplare le vette circostanti. Chi decide di trascorrere qui un weekend ha l'occasione di immergersi nella natura, lontani dal trambusto cittadino, e scoprire tutte le bellezze che riserva questa terra. Oltre alla pittoresca Innsbruck, con il suo palazzo reale, la cattedrale e il “Glockenspiel”, merita una tappa la bellissima cittadina medievale di Hall in Tirol, con una forte tradizione legata al sale ed alcune miniere visitabili.

A metà strata tra Hall e Jenbach, poi, sorge Swarovski Kristallwelten: si tratta di un vero e proprio mondo di cristallo, creato in occasione del centenario dell'omonima azienda. Qui niente è lasciato al caso, grazie all'opera di artisti, scenografi e architetti che hanno realizzato uno spazio a tema davvero meraviglioso, come il “Giardino del Gigante – l'immenso parco esterno – o il labirinto della “Nuvola di Cristallo”.

Dove dormire in Valle dell'Inn: al Nidum Casual Luxury Hotel il lusso non si esprime in stelle, ma in benessere per metro quadro. Questo prestigioso albergo tra le Alpi tirolesi – a 30 km da Innsbruck – è l'ideale per chi ama la natura.

Oltre alla location, infatti, l'edificio è stato costruito dall'architetto austriaco Arkan Zeytinoglu per essere ecosostenibile al 100%. Le 57 camere sono pensate per ogni tipo di esperienza: dai 35 mq delle Casual Room, si passa alle Awesome Suite caratterizzate da vista panoramica, sauna e giardino privato. Completa l'offerta una Spa di ben 1500 mq con saune panoramiche, piscina interna ed esterna a sfioro, palestra e cabine per trattamenti di cosmesi all'avanguardia e, cosa fondamentale, è un hotel Adult Only: niente bambini durate il vostro weekend romantico!

2 - Marrakech: fuga d'amore nella città rosa

Tra riad, hammam e deserto: ecco le idee per un San Valentino in MaroccoHDPixabay

Difficile restare indifferenti al fascino esotico di Marrakech, la città rosa del Marocco. E Febbraio è un mese ideale per scoprirla, al riparo dal caldo torrido. Tra un tajine e un tè verde su una delle bellissime terrazze della città, potrete scoprire un mondo di spezie nei Souk o sperimentare i rimedi tradizionali delle tante Pharmacie Berbère. Oppure visitare la scuola coranica della Medersa, i fenicotteri rosa appollaiati sulle mura del Palazzo El Badi o ancora rilassarvi in un hammam.

Chi ama il design e l'architettura, invece, non può perdersi una visita agli iconici Jardin Majorelle con il Musée Yves Saint Laurent o lo stile liberty di villa Bou Saf.

Dove dormire a Marrakech: al Dar Dharma, un lussuoso riad del XVIII secolo che sorge proprio nel cuore della medina, in prossimità delle principali attrazioni. A pochi passi da Piazza Jemaa el Fna, frequentatissima sia di giorno che di notte da centinaia di turisti e autoctoni, potrete passeggiare tra le strade del centro per poi ripararvi nell'oasi silenziosa del Riad. Qui vi attendono 5 lussuose suite – la suite Blue, la suite Rossa, la suite Arancione, la suite degli Specchi e la Patio suite – oltre ad un pacchetto turistico pensato proprio per il mese di febbraio.

Si tratta della proposta “Due cuori e una mongolfiera” che per un minimo di 3 notti prevede: soggiorno in suite, un volo in mongolfiera con colazione berbera e un tour in quad o cammello de La Palmeraie. Ma per finire anche un romantico aperitivo a lume di candela sulla terrazza, l'ideale per un San Valentino unico.

San Valentino 2019 a Marrakech al Dar DharmaHDUfficio stampa

3 - Monte Bianco, per chi si ama e ama sciare

Monte Bianco: un San Valentino al Resort ValmorelHDUfficio stampa

Una proposta pensata espressamente per gli appassionati degli sport invernali: chi ama sciare e ha la fortuna di condividere questo hobby con il proprio partner, può sempre approfittare del weekend di San Valentino per recarsi in montagna. Ad esempio nel comprensorio di Valmorel, tra le cime imbiancate del Monte Bianco. Questa stazione, insieme a Doucy Combelouvière e Saint François Longchamp, fa parte del Grand Domaine, un impianto dotato di ben 150 km di piste, 49 ski lift e un'area attrazzata per gli snowboarders con boarder-cross e half-pipe. Molto suggestivo anche il paesino di Avanchers-Valmorel, un comune francese di appena 773 abitanti con le tipiche costruzioni montane di questa ragione della Savoia.

Dove dormire sul Monte Bianco: proprio nel cuore del comprensorio sciistico, sorge il Resort Valmorel. Con i suoi Chalet adagiati sul profilo delle montagne del massiccio del Cheval Noir, questa struttura fa parte del Club Med e garantisce estrema privacy e comfort ai suoi ospiti. Le camere sono eleganti e spaziose e hanno una vista panoramica sul Monte Bianco.

Resort Valmorel e le camere HDUfficio stampa

Inoltre all'interno della struttura è presente la prestigiosa Spa by Carita Paris, con trattamenti di alta bellezza per viso e corpo.

Resort Valmorel: ecco la spa internaUfficio stampa

4 - Val di Non, nel cuore del Trentino

Trascorrere San Valentino in Val di NonHDUfficio stampa

Distese di meleti, castelli secolari, chiese romaniche e – ovviamente – le montagne tutt'attorno: trascorrere un San Valentino tra i pendii della Val Di Non è come vivere un'esperienza fiabesca. Si tratta della Valle più grande del Trentino e, oltre al contatto con la natura, si può approfittare di alcune esperienze davvero indimenticabili, come una visita al Castel Thun o pattinare sulla suggestiva superficie gelata del Lago Smeraldo.

Inoltre quest'anno, proprio a ridosso di San Valentino, c'è la possibilità di trascorrere una notte in baita, circondati dalla natura e dal silenzio. Si tratta di un percorso con ciaspole adatto a tutti: si parte nel primo pomeriggio e si arriva alla malga di Romeno al calar del sole. Il prezzo è di 115 euro a persona (escluso il noleggio dell'attrezzatura che costa 10 euro) e comprende il pernottamento, le escursioni con la guida, una merenda e la cena.

San Valentino con un percorso in ciaspole? Ecco come farlo in Val di NonHDUfficio stampa

Chi, invece, il weekend a ridosso del 14 febbraio non ha la possibilità di viaggiare, può pensare ad un San Valentino diverso grazie all'iniziativa “Adotta un melo”. Si, proprio così: invece dei soliti fiori potrete regalare alla persona amata una pianta e darle il vostro nome. Poi, finalmente, in primavera avrete la possibilità di vederla sbocciare. Il prezzo è di 130 euro a persona e oltre all'acquisto della pianta prevede 2 pernottamenti, in primavera ed autunno, con colazione inclusa in un agriturismo della zona.

A San Valentino "Adotta un melo" in Val di NonUfficio stampa

Dove dormire in Val di Non: Per gli amanti di un San Valentino in chiave relax consigliamo l'Hotel Miraval che si affaccia sulle Dolomiti di Brenta. Con una quota di 170 euro a persona potrete pernottare in camera Deluxe coccolati da un benvenuto in camera con una bottiglia di bollicine e cioccolatini e, dopo, una cena romantica a lume di candele.

Sempre nella quota è compreso l'accesso all'area wellness Blue Island.

5 - Portorož, tra mare e terme

San Valentino in Slovenia al LifeClass di PortoroseHDUfficio stampa

Già agli inizi del '900 questa graziosa località slovena era la meta prediletta dell'aristocrazia austroungarica. Questo grazie alla sua tradizione termale che è giunta fino ai giorni nostri, tanto che oggi Portorose è una delle stazioni balneari più eleganti e mondane del paese. Qui le spiagge sono circondate da lussuosi centri termali e potrete concedervi un weekend di assoluto benessere, con trattamenti ad hoc per la coppia, senza tralasciare il divertimento e la buona cucina. Un consiglio culinario, ad esempio, è quello di trascorrere una cena al Restaurant Salina.

Appena inaugurato, è caratterizzato da un'ambientazione raffinata e proposte gourmet di cucina locale create con eccellenti materie prime. E, visto che siamo a San Valentino, che ne direste di una passeggiata romantica lungo la spiaggia? Partendo dal lungomare di Portorose potrete raggiungere Pirano, con i suoi edifici in stile veneziano e la bellissima piazza Tartini. Proprio qui, al centro della piazza, c'è una casa del XV secolo che racchiude una bellissima storia d'amore. Pare che infatti fu fatta costruire da un mercante della Serenissima per la sua amata. Su una delle pareti – incisa su una targa in pietra – c'è la scritta “Lasa pur dir” (lascia che parlino): per ricordare che l'amore supera anche le avversità e le malelingue.

Dove dormire a Portorose: al LifeClass Hotels & Spa Portorož, in un centro termale certificato che propone ogni tipo di lusso legato al wellness.

La prestigiosa spa del LifeClass di Portorose in SloveniaHDUfficio stampa

Tra trattamenti di coppia come il programma “Romantic Winter – Armonia per due”, un ampio Parco Saune di oltre 1000 metri quadrati, il centro ayurvedico Shakti-Ayurveda e una piscina riscaldata di acqua termominerale, “Mare Primordiale” con fango termale.

LifeClass di Portorose: come trascorrere un San Valentino all'insegna del relaxHDUfficio stampa

Le camere dell'hotel, inoltre, hanno un balcone e ampie vetrate che affacciano sul mare.

Il LifeClass di Portorose ha camere che affacciano sul mareHDUfficio stampa

6 - Tetiaroa, fuga romantica su un atollo

San Valentino in Polinesia: ecco l'atollo di TetiaroaHDUfficio stampa

Cosa c'è di più romantico di una vacanza per due su un piccolo isolotto nell'oceano Pacifico? Probabilmente nulla. Infatti Tetiaroa, atollo delle Isole del Vento della Polinesia francese, è da sempre considerata dalla popolazione locale come un'isola sacra. Qui, tantissimi anni fa, venne creato un santuario dove si seppellivano i morti (specie quelli dei clan regnanti dell'aristocrazia tahitiana) e si dice che anche gli dei scendessero a terra per visitare i templi. E basta guardare qualche foto per capire il perché.

Oggi Tetiaroa è un “luogo vicino al Paradiso”, stando alle parole dell'attore Marlon Brando che si innamorò dell'isola durante le riprese de “Gli ammutinati del Bounty” (1962) e decise di salvarla dalla speculazione edilizia francese e dal tentativo di renderla un resort di massa.

Potrete passeggiare, mano nella mano, su spiagge di sabbia bianca finissima circondati da un paradisiaco mare turchese.

Dove dormire a Tetiaroa: ovviamente al The Brando, un resort inaugurato nel 2014 che riprende il nome e il sogno dell'attore di rendere Tetiaroa un modello di sostenibilità globale.

Tetiaroa: un soggiorno chic al resort The BrandoHDUfficio stampa

Le 35 ville private situate lungo la costa Motu Onetahi, infatti, sono realizzate attraverso l'uso di materiali naturali locali. Per questo si tratta dell'eco-resort più chic del Pacifico. Tra bird discovery tour, cene gourmet servite in spiaggia, lezioni di danza tahitiana e di cucina polinesiana una cosa è certa: sarà un San Valentino indimenticabile.

Tetiaroa: festeggiare San Valentino con una cena in riva al mareHDUfficio stampa

7 - Val Gardena: San Valentino in baita

Un San Valentino in baita in Val GardenaHDUfficio stampa

Ve ne avevamo già parlato in un articolo dedicato alle migliori mete sciistiche del Nord Italia: la Val Gardena è un'eccellenza nostrana per gli amanti della neve. Qui c'è la famosissima Sellaronda, il sogno di ogni sciatore, oltre al Dolomiti Superski, il più grande carosello sciistico al mondo.

Se, quindi, pensavate ad un insolito San Valentino in alta quota, questa è la meta che fa per voi. Oltre alle piste da scii potrete scoprire la Vallunga per lo sci di fondo, con i suoi 12 km di piste che percorrono colline e prati innevati. Oppure intraprendere ciaspolate tra i boschi o ancora sperimentare l'arrampicata su pareti e cascate di ghiaccio. Ovviamente il paesaggio farà il resto: con un panorama fiabesco con vista sulle Dolomiti, il romanticismo è assicurato.

Dove dormire in Val Gardena: un rifugio per due in alta quota. La baita in Alpe Juac – che fa parte dell'Hotel Tyrol – apre le sue porte alle coppie che vogliono vivere un'esperienza indimenticabile circondati dai boschi.

L'Hotel Tyrol propone una notte in baita per San ValentinoHDUfficio stampa

Il Pacchetto speciale Tyrol Experience Valentines Day 2019 prevede un soggiorno di 2 notti (dal 14.02 al 16.02) di cui:

  • una notte in camera Tyrol Special, con cena gourmet di prodotti tipici, a lume di candela, al ristorante SUINSOM
  • una notte in baita con cena servita e vini in abbinamento.

Completano l'offerta un regalo di benvenuto, una prima colazione a buffet e la zona wellness con piscina coperta.

8 - Artimino: tra colline, vitigni e uliveti

Ci troviamo nel pieno della natura toscana: Artimino – frazione del comune di Carmignano – è infatti circondata da oltre 732 ettari di terra. Tra colline, vitigni e uliveti, si tratta di un luogo intriso da una lunga storia. Prima insediamento etrusco, poi borgo medievale, Artimino divenne una terra amata dalla famiglia de' Medici, che costruirono qui alcune delle loro ville più importanti. Come la Villa dei Cento Camini, anche nominata Villa “La Ferdinanda”. Fortemente voluta, nel 1596, dal Granduca Ferdinando I de Medici, dal 2013 è stata riconosciuta come Patrimonio Unesco.

Qui potrete rivivere l'atmosfera di uno dei periodi più affascinanti della storia italiana, ma anche lasciarvi catturare dal romantico panorama circostante, con la cupola del Brunelleschi che svetta all'orizzonte. Ovviamente per gli amanti d'arte consigliamo anche una tappa a Firenze, che dista soltanto 20 km.

Dove dormire ad Artimino: In vista del 14 febbraio la Tenuta Artimino propone 4 pacchetti per soddisfare tutti gli innamorati. Il primo “Love&Wellness” ha un costo a partire da 169€ e propone un'idea di soggiorno wellness. Per gli amanti del del vino e del gourmet, invece, ci sono “Love&Wine” (da 99 euro) con degustazioni tenute da un sommelier e una romantica cena di 3 portate con chef privato, in uno degli appartamenti "Deluxe" dell'antico borgo a partire da 320 euro.

Tenuta Artimino: speciali degustazioni di vino per San ValentinoUfficio stampa

L'ultima proposta è per gli amanti del gusto e dell'arte: ovvero una cena a lume di candela, a partire da 40 euro a persona, negli sfarzosi saloni della Villa medicea “La Ferdinanda”.

9 - Livigno, tra atmosfere fiabesche, piste da sci e il candore della neve

Dormire in chalet fatti di neve a LivignoUfficio stampa

Cosa dire di Livigno? Questa località lombarda vicino al confine svizzero per il secondo anno di seguito si è aggiudicata il premio come Best ski resort. La migliore meta invernale continua ad investire per migliorarsi e oggi ha ben due nuovi impianti di risalita, un museo itinerante sulla storia degli scii, oltre a un'arena di biathlon aperta anche per gli amatori – ovviamente prendendo lezioni. Ma non solo: nel 2026 si è candidata come location dei Giochi olimpici invernali.

Dove dormire a Livigno: anche sotto il profilo “soggiorni per San Valentino”, Livigno merita una speciale menzione d'onore. Riuscite, infatti, a immaginare qualcosa di più romantico della neve? Noi no, per questo tra le nostre proposte non poteva mancare un soggiorno in uno chalet fatto proprio di... neve!

San Valentino a Livigno in uno chalet di neveUfficio stampa

Si tratta dello Snow Chalet di Livigno, con camere a zero gradi e sacchi a pelo termici adagiati su letti di ghiaccio. Due chalet in tutto, “il rifugio nel bosco” e il “Il mulino della legna”, arredati dall'artista Vania Cusini che ha saputo modellare la neve (d'altronde proprio a Livigno, per anni, si è svolto il contest Art in Ice, con creazioni di ghiaccio.

Camere di ghiaccio d'artista: ecco lo chalet della Snow Dream ExperienceUfficio stampa

Ora potrete prenotare la magia della Snow Dream Experience che propone:

  • una notte romantica nello snow chalet con cena e colazione di prodotti tipici al ristorante Stua da Legn
  • tisane per dormire e una tazza bollente di caffè, al risveglio, direttamente nello chalet
  • acesso e 2 massaggi al Mandira SPA dell'Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort****S

Il costo è di 390 euro in settimana e 490 nei weekend.

San Valentino Livigno alla Snow Dream Experience Ufficio stampa

10 - Castelrotto, per un San Valentino in slitta

Castelrotto: gita romantica in slitta per San ValentinoHDUfficio stampa

Castelrotto nasce nella bellissima cornice dell'Alpe di Siusi, di cui avevamo già parlato in occasione delle migliori mete per fare trekking in autunno. Si tratta, in pratica, dell'altopiano più grande d'Europa dominato dal bellissimo panorama delle 3 cime delle Dolomiti di Sassolungo, Sassopiatto e Sciliar, dichiarate patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Il paese domina la vallata con il suo imponente campanile barocco e, grazie alle diversi altitudini in cui si estende, è una destinazione turistica ideale in qualsiasi stagione. In inverno per sciare, in estate per trovare pace e refrigerio e in primavera e autunno per passeggiare nella sua natura incontaminata. E a San Valentino?

Dove dormire a Castelrotto: anche per il 14 febbraio Castelrotto si rivela la meta ideale. L'Hotel Lamm ha infatti ideato uno speciale pacchetto “We love Valentine's Day” per offrire , dal 13 al 16 febbraio, un weekend davvero romantico per coppie, completo di tutto quello che si potrebbe desiderare in un soggiorno. Si tratta, infatti, di 2 pernottamenti in mezza pensione con aperitivo di benvenuto nel bellissimo hotel che unisce un design elegante attento ad ogni dettaglio al massimo rispetto per l'ambiente.

San Valentino a Casterotto all'Hotel LammHDUfficio stampa

Dopodiché una cena romantica ad opera dello chef Marc Oberhofer al Ristorante Zum Lampol. Per finire si potrà utilizzare la prestigiosa oasi spa all'ultimo piano dell'hotel con saune, bagno turco e docce esperenziali.

Hotel Lamm di Castelrotto: un'oasi spa con saune finlandesi e bagno turcoHDUfficio stampa

Ciò che però differisce da tutte le altre proposte è la gita romantica tra le Alpi di Siusi su una slitta trainata dai cavalli. Che ve ne pare?

11 - Ortisei, relax e benessere per due

L'Hotel Gardena di Ortisei, meta ideale per un San Valentino romanticoHDUfficio stampa

Ancora un paesino davvero pittoresco nel cuore della Val Gardena. Ortisei stupisce per il suo panorama magnifico, circondato da alcune imponenti alture come la Seceda, il Monte Pic e il Raschötz. Famosa per il suo artigianato legato all'intaglio del legno – specie nell'ambito dei presepi – le sculture artistiche di Ortisei sono conosciute in Europa e, da generazioni, le famiglie si tramandano questa antica tradizione.

Trascorrere un weekend qui è un modo per ritrovare la pace e il benessere a contatto con la natura. Potrete scoprire tante deliziose botteghe e acquistare manufatti, ma anche passeggiare nelle strade del paese tra boutique e pasticcerie. L'isola pedonale di Ortisei, infatti, viene definita la più bella delle Dolomiti così come il tratto che dalla chiesa di S.Urlico porta a quella di S.Antonio, considerata la via dello shopping.

Dove dormire a Ortisei: l'Hotel Gardena, un albergo con area spa a 5 stelle, dove potrete sperimentare tanti trattamenti wellness di coppia eseguiti da team di professionisti qualificati. Come, ad esempio, il pacchetto speciale “Thalasso benessere per lei e per lui” proposto dalla beauty farm Anais proprio in vista della festa degli innamorati. O ancora tante proposte specifiche di massaggi e trattamenti.

L'Hotel Gardena di Ortisei: tra spa e cene romanticheHDUfficio stampa

E per chiudere in bellezza la serata, ovviamente, non può mancare una cena romantica. Tra arredi di design e luci soffuse potrete deliziarvi al Ristorante Gourmet Anna Stuben, 1 stella Michelin, dove lo chef Reimund Brunner propone diversi piatti tipici rivisitati.

Cena a lume di candela a Ortisei per San ValentinoHDUfficio stampa

12 - Tunisia, in pieno romanticismo esotico

Scoprire il deserto del Sahara a San ValentinoHDUfficio stampa

Luogo in cui Oriente e Occidente si incontrano, la Tunisia è un autentico viaggio tra sapori nuovi e contaminazioni di diverse culture. Qui potrete rilassarvi sulle coste dell’antica Cartagine, della vivace Hammamet ma anche della tranquilla Tabarka oppure dell’incantevole Djerba.

Mete San Valentino 2019: le spiagge della TunisiaHDUfficio stampa

O, ancora, recarvi nei tanti centri benessere e hammam che sorgono da nord a sud. La Tunisia, infatti, vanta una lunga tradizione per quanto riguarda la talassoterapia.

San Valentino relax in Tunisia presso un hammamHDUfficio stampa

Chi è maggiormente attratto dalla scoperta di nuovi sapori può sperimentare il più autentico “street food” tunisino, tra il dedalo di viuzze della Medina. Spezie, couscous o agnello: un mondo colorato e ricco di gusto. Anche gli amanti dell'arte, tuttavia, non potranno restare indifferenti. In Tunisia, infatti, sono presenti ben 7 siti archeologici patrocinati dall'Unesco. Ovvero Cartagine, Dougga, El Jem, Kerkouane, le Medine di Tunisi, Kairouan e Sousse.

Siti archeologici della Tunisia: El Jem è patrimonio UNESCOHDUfficio stampa

Dove dormire in Tunisia: ovviamente, per l'alloggio, molto dipenderà dall'itinerario che deciderete per il vostro weekend. Tuttavia, trattandosi di San Valentino, il nostro consiglio è quello di trascorrere una notte nel deserto del Sahara.

Deserto Tunisia: San Valentino a guardare il cielo stellatoHDUfficio stampa

Qui potrete avventurarvi sul dorso di un dromedario tra le dune del Grande Erg e trascorrere una notte tra i berberi ad ammirare il cielo stellato. Per gli amanti del comfort un'opzione da prendere in considerazione è quella di sperimentare il "glamping": si tratta di campeggi dotati di ogni tipo di comfort, compresi ristoranti e vasche termale. Come il Campement Le KSAR, a Ksar Ghilane che, tra i servizi, prevede anche il wi-fi gratuito.

13 - Milano: San Valentino da veri principi

Hotel Principe di Savoia per il weekend di San ValentinoHDUfficio stampa

La città della moda ha tanto da offrire per il weekend di San Valentino. Le coppie più mondane, infatti, potranno divertirsi tra i tantissimi locali disseminati lungo la città alla ricerca di serate, mostre e aperitivi chic. Isola, Darsena, Navigli: questi i quartieri più 'in' e caratteristici. Tuttavia anche le coppie più riservate hanno l'imbarazzo della scelta: la “Milano da bere” negli ultimi anni è sempre più attenta anche all'offerta culinaria. Tra chef di prim'ordine, ristoranti glamour e menu pensati ad hoc, le occasioni per trascorrere un San Valentino indimenticabile sono davvero tante.

Hotel Principe di Savoia di Milano: un San Valentino all'insegna del relax e del benessereHDUfficio stampa

Dove dormire a Milano: all'Hotel Principe di Savoia, che per l'occasione propone un viaggio sensoriale all'insegna del benessere e del relax.

Rilassarsi a San Valentino all'Hotel Principe di Savoia di MilanoHDUfficio stampa

Solo per San Valentino, infatti, le coppie potranno sperimentare Tranquillity Ritual, un trattamento comfort zone di 60 minuti pensato per attivare la microcircolazione e l'ossigenazione dei tessuti, donando bellezza alla pelle del viso e del corpo e alleviando le tensioni. Si tratta di un massaggio connettivale coadiuvato dall'utilizzo di una miscela di oli essenziali, per stimolare anche i sensi. Per finire champagne e fragole, in una magica atmosfera di luci soffuse e petali di rose.

14 - Valtellina tra natura, adrenalina e relax

Valtellina: cosa fare per San Valentino 2019Ufficio stampa

Eccoci arrivati all'ultima – ma non ultima – proposta per questo San Valentino 2019. Stiamo parlando della Valtellina, la regione alpina della Lombardia che si trova a monte del Lago di Como. I motivi per visitarli sono davvero tanti: contatto con la natura, relax. Tuttavia non molti sanno che la Valtellina ha tanto da offrire anche per gli amanti dell'adrenalina. Stiamo parlando di due esperienze di 'volo'. La prima attività che vi consigliamo è di percorrere il Ponte nel Cielo in Val Tartano: si tratta del ponte tibetano più alto d'Europa, lungo ben 234 metri e sospeso a 140 metri di altezza.

La seconda è Flyemotion – Aerofune che vi permetterà di sorvolare su funi di acciaio – imbragati e assicurati al carrello – il tratto che congiunge Albaredo per San Marco e Brema, godendovi il bellissimo panorama dall'alto. L'impianto si trova vicino a Morbegno e non è richiesta nessuna abilità particolare: solo tanto coraggio. Perché se chi si ama vola 3 metri sopra al cielo, allora questa è l'occasione per provarci davvero.

Dove dormire in Valtellina: per questa speciale occasione vogliamo consigliarvi 3 idee davvero uniche. La prima è quella di soggiornare a 2 Cuori in Pista, la prima suite interamente costruita su un gatto delle nevi. Si tratta di un'esperienza esclusiva in una camera matrimoniale dotata di ogni comfort, con una vasca da bagno con vista sulle splendide montagne della Valmalenco. Gli amanti del benessere, invece, potranno optare per le QC Terme Bagni di Bormio.

Gli hotel Bagni Nuovi e Bagni Vecchi, infatti, proprio in vista di San Valentino offrono diverse proposte per gli innamorati. Massaggi di coppia a lume di candela e pacchetti pensati per ogni esigenza. Quello "Notte Bianca", ad esempio, oltre all'accesso alle terme garantisce uno skipass per una discesa notturna sulle piste innevate dello Stelvio. L'ultima proposta è pensata per gli amanti del gourmet. L'Azienda Agrituristica La Fiorida di Mantello ha un ristorante interno stellato, Preséf, dove gustare prodotti di assoluta qualità. Imperdibile, poi, la Spa interna che per l'occasione prevede un Bagno Rosso Lampone ai Sali Aqua Diva. Ovviamente, a lume di candela!

Vota anche tu!

Quale di queste proposte preferite?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE