Stai leggendo: Federica Carta, look posh con cintura anni '00 per il duetto a Sanremo

Letto: {{progress}}

Federica Carta, look posh con cintura anni '00 per il duetto a Sanremo

Dopo il look da Jem e lo shirt dress superbarocco, Federica Carta ha puntato su un abitino nero corto e chic, con un paio di décolleté e un maxi-cinturone anni 2000.

0 condivisioni 0 commenti

Federica Carta dopo le paillettes color amarena e la maxi-camicia nera Moschino con broccati dorati (bocciati dai social), per la quarta serata di Sanremo ha optato per una mini-jumpsuit nera con cinturone a fiocco costellato di brillantini in vita, abbinato a un paio di décolleté con cinturone anni 2000 e un long bob mosso.

Dopo l’exploit delle paillettes fucsia e il vestito broccatoso, Federica Carta ha fatto un passo indietro affidandosi alle garanzie del nero e alla chicca delle décolleté glam rock, in mood Dior (ricordate le scarpe del matrimonio di Chiara Ferragni?).

Sui social i commenti si sono divisi: il look della giovane ex allieva di Amici non ha convinto tutti neanche nella serata dei duetti. Impossibile piacere a tutti, ma questa volta a Federica è stata contestata un’eccessiva sobrietà: va bene il nero, ma perché coprirsi con qualche glitter, farfalla, balza o volant?

Ecco qualche commento sulla mise della Carta.

Se le tute corte fanno al caso vostro, come alternativa ai lunghi abiti da sera scuri, ecco un'idea.

Per chi invece preferisse modelli più lunghi, classy e composti, ecco un'altra idea.

Ed ecco una cintura-fiocco che ricorda i mitici anni '00.

Voi che ne pensate? Vi è piaciuto il look sanremese di Federica Carta nel duetto con Cristina D'Avena?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.