Stai leggendo: 30 curiosità su Sex and the City che ogni fan ha il diritto di conoscere

Letto: {{progress}}

30 curiosità su Sex and the City che ogni fan ha il diritto di conoscere

Tutti gli appassionati che hanno amato le storie delle quattro donne più intriganti di New York potranno finalmente diventare dei veri esperti di Sex and the City

6 condivisioni 0 commenti

Il 6 giugno 1998 è partita negli USA la prima stagione di Sex and the City mentre in Italia è giunta precisamente il 10 marzo 2000. Sei stagioni e due film (l'ultimo uscito nel 2010), un lungo periodo di tempo in cui spettatori da tutto il mondo hanno visto Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte innamorarsi, disilludersi, tradire, amare, soffrire, gioire e affrontare insieme le vicende appassionanti della loro vita. E con loro, e per loro, i fan hanno consumato tantissimi Cosmopolitan, cementato amicizie, fatto file lunghissime all'entrata dei locali più in e nei camerini dei negozi più alla moda... hanno comprato Manolo Blahnik tacco 12 camminandole con stile, hanno pianto, hanno riso e spalancato il cuore all'amore.

Ebbene sì, Sex and the City è stata molto più di una serie TV: è diventato uno stile di vita a cui ispirarsi. Ovviamente, se ancora si continua a parlarne di motivi ce ne sono tanti. Ecco per voi 30 curiosità che solo in pochi conoscono!

Sex and the City: i segreti del castHD

1 - Il tutù di Carrie è stato un vero affare

La costumista di Sex and the City, Patricia Field, in un'intervista del 2012 ha rivelato che l'originalissimo tutù indossato da Carrie (Sarah Jessica Parker) nella sigla è costato all'epoca solo 5 $. Sarah l'ho amato a prima vista, mentre per convincere il creatore della serie TV, Darren Star, c'è voluto un po' più di tempo. A farlo capitolare sono state le risate sul set, e il divertimento a cui non ha potuto resistere. Non per niente la sigla di Sex and the City è diventata cult.

2 - Anche i diritti sulla rubrica Sex and the City di Candace Bushnell sono stati un vero affare

Forse pochi sanno che l'autrice teneva sul New York Observer una rubrica che si chiamava naturalmente "Sex and the City" e i cui pezzi e scritti furono successivamente raccolti in un libro visto l’enorme successo della serie. Ebbene, nel 1996 Darren Star, produttore della serie, ha pagato "solo" 50.000 $ per acquistare i diritti del libro di Candace Bushnell.

Sex and the City: la serie tratta da un magazine

3 - Esiste una versione di sigla senza tutù

Lo ha rivelato Jennifer Keishin Armstrong nel libro Sex and the City and Us: sono state girate due versioni, una in cui vediamo Sarah Jessica Parker indossare il tutù e l'altra dove indossa un "tubino blu da uomo d'affari". Questa versione è stata mostrata dalla rivista Entertainment Weekly nel 2017: nessuno si è dispiaciuto per lo scarto.

4 -  Nella sigla di apertura Sarah Jessica Parker indossa scarpe create da Jimmy Choo

Le lussuose scarpe dell'eclettico stilista malese però non sono mai state inquadrate. Per rimediare, Sarah ha continuato a indossarle per tutta la serie.

Sex and the City: Carrie e il suo amore per scarpe e vestitiHD

5 - Sarah Jessica Parker non è mai stata ripresa nuda

Parker è stata l'unica attrice di Sex and the City ad avere una clausola di non-nudità nel suo contratto. Tale clausola specificava che l'attrice non avrebbe mai dovuto girare scene di nudo. Ma non era solo del suo corpo che la nostra Carrie si vergognava: SJP infatti, nel 2016 ha rivelato di essere anche preoccupata per la sua pronuncia, perché, a suo dire, non ha una bella voce.

6 - Mister Big sarebbe dovuto essere una comparsa

Mr Big (Chris Noth), il grande amore di Carrie, all'inizio sarebbe stato assunto come guest star. Incredibile ma vero. Cosa sarebbe stata la serie TV senza di lui?

Sex and the City: l'amore tra Carrie e Mr BigHD

7 - Mr. Big non sapeva chi fosse Darren Star, nonostante la sua popolarità

Noth ha rivelato che all'inizio non sapeva chi fosse Darren Star, produttore e creatore della serie diventato famoso grazie a Melrose Place, serie TV da lui ideata nel 2002. Addirittura si vocifera che avesse dei pregiudizi sulla sua bravura, ma dopo aver letto il pilot l'intransigente Big si è convinto della bellezza della serie TV e "si è unito alla festa".

8 - Il cognome di Charlotte nel libro era Ross

Fu cambiato in York da Star nelle prime fasi di trasformazione da libro a serie TV. Darren Star ha preso la decisione di esplorare e ampliare il mondo di Carrie concentrandosi su qualcosa di più, perciò ha deciso di darle tre inseparabili amiche con cui affrontare la vita.

Sex and the City: il bello dell'amicizia al femminile

9 - Kim Cattrall ha rifiutato il ruolo di Samantha. Più di una volta

I direttori del casting, Kanner e Gray, ricordano che la Cattrall ha superato i provini per il ruolo di Samantha ben cinque volte. Soltanto dopo 13 settimane Cattrall si è convinta, ha preso un caffè con Darren Star, ha letto una sola volta il copione e poi sono iniziate le riprese con HBO.

10 - Kim Cattrall è stata anche l'ultima persona a unirsi al cast

È stata la prima scelta per interpretare la bollente Samantha e l'ultima persona ad accettare il ruolo.

Sex and the City:  il casting di SamanthaHD

11 - Sarah Jessica Parker odiava parlare nella telecamera

Una delle particolarità della prima stagione di Sex and the City sono le riprese: gli attori, infatti, quando parlano si rivolgono direttamente alla telecamera, come a voler dialogare con gli spettatori, o come se stessero facendo un'intervista.

12 - L'autrice del libro ha quasi fatto un cameo nella prima stagione

Durante l'episodio "A ognuno il suo" dopo una sfilata di moda vediamo Samantha tornare a casa con l'amico modellista di Carrie, Willie Garson (Stanford), il quale ha ricordato che la Bushnell avrebbe voluto sedersi accanto a lui durante la scena della sfilata, che era stata stabilita all'una del mattino. «Stavamo cercando di spiegarle che se si fosse seduta, sarebbe rimasta lì per le prossime cinque ore» E lei è rimasta lì per tutto il tempo.

13 - L'indirizzo di Carrie non esiste

Qualsiasi fan, anche se non abita a New York, dovrebbe sapere che 245 E. 73rd St. sono vie che non si trovano né su Google Maps né nella vita reale. Le riprese in esterno dell'appartamento di Carrie sono state girate in 66 Perry Street, che ancora oggi è circondata da una catena e da un cartello con su scritto "Vietato passare". Anche gli indirizzi di Samantha (300 Gansevoort St.), Charlotte (700 Park Ave.) e Miranda (331 W. 78th St.) sono falsi. Ma forse a questo ci eravate già arrivati.

 

Sex and the City: le case delle protagonisteHD

14 - Stanford e Carrie sono stati presentati da amici comuni

Sarah e William erano amici già molto tempo prima di iniziare le riprese di Sex and the City. Insieme hanno fatto i provini e poi, dopo essere stati presi, il loro legame si è consolidato. Nessuna finzione quindi: buoni amici nella vita e buoni amici nella serie!

15 - Il vero Mister Big ora vive in una fattoria nel Vermont

Ron Galotti, ex editore di GQ ed ex fidanzato di Candace Bushnell, ha ispirato la figura di Mr. Big. Nel 2016 la Bushnell ha rivelato di non essere più in contatto con lui, poiché l'uomo si è rifatto una vita e adesso vive nel Vermont in un ranch.

Chris Noth è Mr Big in Sex and the City

16 - Sarah Jessica Parker si è vergognata di girare l'episodio "Mancanza di sesso"

Nella prima stagione un episodio in particolare ha provocato imbarazzi fortissimi: la scena in cui Carrie, a letto con Big, soffre di flatulenza. La scena ha richiesto molto tempo e tantissimi ciak,  perché gli attori, in totale disagio, continuavano a ridere.

17 - La marcia nuziale al matrimonio di Charlotte e Trey è in realtà una canzone funebre scozzese

Una scelta simbolica a voler rispecchiare il fatto che Charlotte stesse letteralmente andando incontro alla morte.

18 - Sarah Jessica Parker girava le scene "Carrie fuma e scrive" nei weekend, dopo la fine delle altre riprese

Per uno o due giorni, la  Parker passava 18 ore al giorno a fingere di scrivere e di riflettere. Praticamente in quelle giornate l'unico compito della troupe era filmare la Parker, aspettare che lei cambiasse abito, trucco e parrucco e ripetere il processo tutto da capo.

Sex and the City: le scene di CarrieHD

19 - Sarah Jessica Parker  ha registrato le sue voci fuori campo in un sol colpo

Alla fine di ogni stagione la Parker si chiudeva in uno studio di registrazione per registrare le parti narrate, punto forte della serie TV e ruolo meno amato dalla star di Sex and the City.

20 - La scena del laghetto di Central Park di Carrie e Big è stata "pagata con il sangue"

Sembra una news da film horror ma riprendere quella scena è stato molto doloroso per la protagonista che durante le riprese si è tagliata un piede e ha dovuto subire un'iniezione antitetanica.

21 - Dopo l'11 settembre lo spettacolo ha sostituito le Torri Gemelle dei titoli di testa

Quando la quarta stagione è tornata sugli schermi nel gennaio 2002, lo skyline di Midtown, incluso l'Empire State Building, è stato inserito al posto delle Torri Gemelle. Come riportato dal New York Magazine 10 anni più tardi, nell'episodio della quarta stagione, "Strane manie da single", le torri, che facevano da sfondo a una scena in cui Samantha e Richard ballavano su un tetto, sono state eliminate.

22 - Sarah Jessica Parker indossava i tacchi per circa 18 ore durante il giorno

In un'intervista del 2013 la Parker ha dichiarato che per circa 10 anni si è anestetizzata dal dolore, lavorava 18 ore sui tacchi senza mai toglierli. La cosa, come lei stessa dichiara, non le è mai pesata, forse perché indossava scarpe davvero bellissime.

Sex and the City: set, trucco e parruccoHD

23 - Justin Theroux ha fatto parte del cast di Sex and the City due volte

L’ex di Jennifer Aniston ha interpretato due personaggi diversi. Nella prima stagione ha interpretato Jared, uno scrittore amico di Stanford. In seguito è tornato nella seconda stagione interpretando Vaughn, uno scrittore con problemi di sesso.

24 - Victoria Beckham avrebbe dovuto fare un cameo

Secondo quanto riferito, ha dovuto rifiutare l'offerta a causa della tournée delle Spice Girls. Nel 2003, la collega Spice Geri Halliwell ha avuto un piccolo ruolo nella serie interpretando Phoebe, una donna in bikini che stringe amicizia con Samantha.

25 - Tutto il cast di Sex and the City avrebbe voluto dare più spazio al melting pot

Blair Underwood, che ha interpretato Robert nella sesta stagione, è stato uno dei pochissimi ragazzi di colore della serie. Cynthia Nixon (Miranda) si è fatta portavoce del cast dichiarando che lo show avrebbe dovuto favorire il miscuglio di razze, oltre che di opinioni e stili di vita diversi.

Sex and the City: Miranda portavoce del cast

26 - Il famoso litigio tra Carrie e Aidan è stata l'unica scena di Sex and the City a dover essere interamente rigirata

La costumista si è accorta troppo tardi che l'attore John Corbett indossava una maglietta con la scritta "castità", assolutamente imperdonabile per quella scena. E così tutto è stato fatto da capo!

Sex and the City: le storie d'amore più amate della serieHD

27 - Quella non fu la reazione immediata di Carrie ad Aidan quando si separarono per sempre davanti alla fontana

John Corbett disse: "Non posso credere di essere di nuovo qui", frase che inizialmente era stata tagliata; è stata filmata la reazione della Parker e, una volta in sala di montaggio, quando il regista Michael Patrick King ha trovato il filmato della Parker è rimasto di stucco, perché a suo avviso quella reazione filmata (e non programmata) era “oro”.

28 - Il figlio di Aidan, Tate, è stato interpretato dal figlio di Sarah Jessica Parker, James

Nel primo episodio della sesta stagione, "Amori al rialzo", Carrie incontra Aidan dopo molto tempo dalla loro separazione. Aidan ha un figlio, interpretato proprio dal bambino della Parker, James Wilkie Broderick, nato l'anno prima.

29 - Kristin Davis ha amato interpretare la scena dell'agopuntura

Durante la sesta stagione di Sex and the City, la  Davis ha portato il suo agopuntore per girare la famosa scena con Charlotte protagonista. Avrebbero dovuto lasciare gli aghi sul suo corpo per quarantacinque minuti, sono passate 10 ore e l'attrice non si è mai rilassata tanto!

Sex and the Cuty: le scene preferite di Charlotte

30 - Il nome di Mr. Big è stato deciso solo alla fine

Come è noto, il vero nome di Mr Big, John, è stato svelato solo nell'ultima puntata della serie TV. Pochi sanno che anche i produttori di Sex and the City fino all'ultimo non avevano idea di quale sarebbe potuto essere il nome del grande amore di Carrie!

Sex and the City: John è  Mr Big

Sex and the City è una di quelle serie che non passa mai di moda, le guardi e le riguardi e vorresti sapere sempre qualcosa in più. E voi, avete qualcosa da aggiungere e condividere?!

Fai il quiz

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.