Stai leggendo: Tutti gli abiti di Virginia Raffaele al Festival di Sanremo 2019: i look delle cinque serate

Letto: {{progress}}

Tutti gli abiti di Virginia Raffaele al Festival di Sanremo 2019: i look delle cinque serate

Classy e minimal, ma anche sontuosi e da fiaba. Ecco tutti gli abiti che Virginia Raffaele ha scelto per il Festival di Sanremo 2019.

Alcuni degli abiti di Virginia Raffaele a Sanremo 2019 Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Virginia Raffaele è la star del Festival di Sanremo 2019 e, com'è inevitabile in questi casi, l'attenzione è tutta (o quasi) per gli abiti da lei indossati per scendere le tanto ambite scale del Teatro Ariston. D'altronde, Sanremo è una vetrina importantissima e quando si è in mostra - addirittura in mondovisione - l'immagine non è di certo marginale. Come le tante altre donne dello spettacolo che l'hanno preceduta - l'ultima, in ordine cronologico, è stata l'amatissima Michelle Hunziker - anche la camaleontica imitatrice si è rivolta a grandi nomi del fashion system per i suoi look, con una netta prevalenza di firme Made in Italy.

Forse Virginia Raffaele non è ancora una vera icona di stile, ma le sue scelte - seppure tacciate di essere sin troppo misurate - hanno affascinato, ammaliato e in alcuni casi perfino stupito.

Ricordiamo insieme tutti i look della protagonista femminile di questa 69esima edizione del Festival. 

I vestiti di Virginia Raffaele alla prima serata di Sanremo

Un debutto nel segno dell'eleganza senza tempo di Armani Privé: linee minimali, il contrasto evergreen tra bianco e nero e qualche piccolo tocco di luce. L'inizio non è stato dei più promettenti per chi si aspettava da Virginia Raffaele un Festival di paillettes e lustrini. 

L’abito bianco e nero di Armani Privé

Virginia Raffaele durante la prima serata di SanremoHDGetty Images
Virginia Raffaele in Armani Privé: il contrasto tra bianco e nero

Virginia Raffaele ha dalla sua parte una silhouette invidiabile. Con la sua fisicità statuaria, la conduttrice del Festival può davvero permettersi qualsiasi cosa. Per il suo esordio sul palco dell'Ariston, ha scelto un abito lungo bianco e nero di Armani Privé, con taglio regolare, leggero strascico e un raffinato spacco di tessuto rifinito da un'impercettibile scia di cristalli. In molti hanno reputato "banale" questa scelta, ma in fondo Virginia stava solo scaldando i motori!

L’abito corto Armani Privé tempestato di strass

Armani Privé ha firmato tutti i look della prima serata di Sanremo. Il secondo abito scelto da Virginia Raffaele per il suo debutto alla kermesse pare provenga addirittura da una vecchia collezione della maison -  in Rete si parla del 2014 - ed è un modello da cocktail, poco sopra il ginocchio. L'abito presenta base nera, ma è illuminato da una sottile retina intarsiata di microcristalli colorati, e ha una gonna leggera e svolazzante. Forse ci saremmo aspettati qualcosa di più per il palco dell'Ariston. Da apprezzare, però, la scelta di osare scoprendo le gambe.

Il tubino nero di Armani Privé

Virginia Raffaele a Sanremo, prima serataHDGetty Images
Virginia Raffaele con un tubino nero lungo di Armani Privé

Il più audace degli abiti indossati da Virginia Raffaele per la prima serata di Sanremo 2019 è stato senza dubbio il terzo, nonché l'ultimo. Anche questo porta la firma di Armani Privé ed è un tubino nero con dettaglio gioiello: una lunga scia di strass parte dalla scollatura, leggermente accennata, e prosegue fino ai piedi definendo lo spacco, che arriva a circa metà coscia.

I vestiti di Virginia Raffaele alla seconda serata di Sanremo

Con il secondo appuntamento sanremese, il pubblico ha assistito al riscatto della frizzante Virginia, che si è mostrata più sciolta nella conduzione e più originale nella scelta degli abiti. La grande sorpresa? Un vestito da fiaba di cui, c'è da scommetterci, si parlerà molto a lungo.

Il long dress lineare (e austero) di Schiaparelli

Virginia Raffaele al Festival di Sanremo 2019 con abito neroGetty Images
Virginia Raffaele con il suo lungo abito nero firmato Schiaparelli

La seconda serata del Festival di Sanremo è cominciata (proprio come la precedente) nel segno del nero. Certo, il non-colore per eccellenza è una garanzia: si dice, d'altra parte, che è difficile sbagliare quando si opta per il total black. Tuttavia, questo abito di Schiaparelli è fin troppo formale e austero per una donna dalla spumeggiante personalità come Virginia Raffaele. Davvero non si può osare di più?

L’abito rosso da principessa di Atelier Emé

Virginia Raffaele a Sanremo 2019 con abito rossoHDGetty Images
Il sontuoso abito rosso di Atelier Emé della seconda serata

La tanto sospirata svolta è arrivata a metà della seconda serata, quando Virginia Raffaele si è presentata sul palco con un sontuoso, incredibile abito rosso di Atelier Emé. La gonna ampissima e vaporosa - ogni Festival di Sanremo DEVE avere almeno un abito effetto meringa! - e la scollatura enfatizzata dalla presenza di un maxi fiocco rendono questo vestito IL vestito, ed è probabilmente quello che più di ogni altro identificherà l'avventura sanremese della Raffaele.

L’abito argento con nastrini multicolor di Schiaparelli

Virginia Raffaele durante la seconda serata di Sanremo 2019HDGetty Images
Virginia Raffaele in Schiaparelli: l'abito argento della seconda serata

Per concludere la seconda serata del Festival, Virginia Raffaele ha scelto nuovamente Schiaparelli. La conduttrice ha indossato un abito lungo dalle iridescenze metallizzate silver, con scollatura profonda, spalline importanti e nastrini colorati a cingerle seno e punto vita. Tra luccichii e tocchi di colore, finalmente è tempo di glamour!

I vestiti di Virginia Raffaele alla terza serata di Sanremo

Dal nero più austero al rosso fiammante, per poi passare al candore del bianco. Per la terza serata sanremese, Virginia Raffaele ha sfoggiato "solo" due look, entrambi firmati Giambattista Valli.

L'abito bianco da dea greca di Giambattista Valli

Virginia Raffaele in abito lungo Giambattista ValliHDGetty Images
Virginia Raffale in Giambattista Valli per la terza serata di Sanremo, come una dea

Virginia Raffaele ha aperto la terza serata di Sanremo 2019 con un lungo e morbido abito bianco latte di Giambattista Valli che la faceva sembrare una dea greca. Non siamo certi, però, che le linee così morbide siano le più indicate per valorizzare la sua figura.

Il minidress bon ton di Giambattista Valli

Virginia Raffaele con un abito corto a SanremoGetty Images
L'abito corto indossato da Virginia Raffaele per la terza serata di Sanremo

C'è chi parla di scivolone e chi, invece, l'ha adorato. Il secondo look sfoggiato da Virginia Raffaele per il terzo appuntamento con il Festival di Sanremo le ha scoperto completamente le gambe - e che gambe! - e, in qualche modo, ha risposto alle aspettative di chi voleva che osasse di più. Anche questo minidress, ricamato in pizzo bianco e con inserti floreali in rosa pallido e nero, porta la firma di Giambattista Valli.

Lo stile bon ton - per le fashioniste amanti della cultura pop è impossibile non pensare a Blair Waldorf di Gossip Girl - forse si addice poco alla personalità esuberante della conduttrice/imitatrice, ma le va dato il merito di aver sperimentato oltre la sua comfort zone. I sandali, meravigliosi e dal tacco altissimo, sono di Casadei.

I vestiti di Virginia Raffaele alla quarta serata di Sanremo

Per la penultima serata del Festival, Virginia Raffaele ha scelto la firma di Philosophy by Lorenzo Serafini. La conduttrice ha sfoggiato due abiti nei toni del nero, caratterizzati da una scintillante pioggia di glitter.

L'abito scintillante monospalla di Philosophy by Lorenzo Serafini

Virginia Raffaele alla quarta serata di SanremoHDGetty Images
Virginia Raffaele con il suo abito monospalla sparkling

Il primo incredibile abito Philosophy by Lorenzo Serafini indossato da Virginia Raffaele è un modello monospalla con profondo spacco laterale, nei toni del nero e del grigio argento. Ai piedi, la conduttrice ha sfoggiato un paio di sandali neri gioiello dal tacco alto. Tra tutti i look della Raffaele questo è stato uno dei più osannati dal pubblico dei fashionisti.

L'abito glitterato con scollo all'americana di Philosophy by Lorenzo Serafini

Virginia Raffaele, look quarta serata Sanremo 2019HDGetty Images
Virginia Raffaele con il suo abito total glitter con scollo all'americana

Il secondo abito indossato da Virginia Raffaele per la quarta e penultima serata di Sanremo 2019 è un incredibile modello dalla gonna ampia e vaporosa con spacco laterale, sempre di Philosophy by Lorenzo Serafini. Il dettaglio glam è lo scollo all'americana, che non può fare a meno di richiamare alla mente uno dei (tanti) trend modaioli lanciati da Meghan Markle, la Duchessa del Sussex. 

I vestiti di Virginia Raffaele all'ultima serata di Sanremo

Virginia Raffaele ha congedato l'Ariston affidandosi alla stessa maison che ha sancito il suo debutto a Sanremo pochi giorni fa: Armani Privé. Il primo abito indossato dalla Raffaele ha sorpreso tutti, con le sue aderentissime linee a sirena e un effetto ombré luminoso in rosso e nero. Per uno dei suoi sketch con Bisio e Baglioni ha scelto un classico tailleur bianco, procedendo poi con un long dress a tubino nero dalle maniche in tulle trasparenti e polsini maxi sfoggiato per una brevissima - ma graditissima - serie di imitazioni, il suo cavallo di battaglia.

L'abito a sirena sparkling rosso e nero di Armani Privé

Virginia Raffaele con abito rosso e neroHDGetty Images
Il primo look di Virginia Raffaele alla finale di Sanremo 2019

Come primo abito per la finale sanremese, Virginia Raffaele ha scelto questo modello a sirena effetto ombrè nei toni del rosso e del nero. Da apprezzare la scelta originale, assolutamente non scontata, ma nel complesso davvero elegante. Un look firmato Armani Privé adatto per l'ultima serata di Sanremo 2019.

Il tailleur bianco di Armani

Il look total white di Virginia Raffaele alla finale di SanremoHDGetty Images
Virginia Raffaele in smoking bianco

Armani ha firmato anche il secondo look della Raffaele, che per una delle sue performance musicali con Bisio e Baglioni ha scelto questo tailleur total white con giacca modello smoking, cui ha abbinato una camicia dai colori scuri. Elegantissima e raffinata, secondo alcuni fin troppo "classica".

Il tubino nero con maniche in tulle e polsini di Armani Privé

Virginia Raffaele in nero con Claudio BisioHDGetty Images
Il terzo e ultimo look di Virginia Raffaele alla finale di Sanremo 2019

Il terzo e ultimo look sfoggiato da Virginia Raffaele per la finale di Sanremo 2019 è promosso, ma non del tutto. L'abito a tubino nero Armani Privé con maniche in tulle trasparenti e polsini strutturati è sicuramente molto chic, quasi da diva d'altri tempi, ma forse per il suo congedo all'Ariston avrebbe potuto scegliere qualcosa di maggiore impatto.

Ora che il sipario sul Festival è calato, qual è il vostro look preferito?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.